Acqua e limone aromatizzata per bere di più 

acqua e limone

No non sono tra quelle che credono che l’acqua e limone bevuta ogni mattina faccia dimagrire, né che abbia qualche potere speciale. Semplicemente sono una persona che beve molta poca acqua. Mi limito a berla durante il pranzo. A cena, di solito, bevo il vino divertendomi anche  ad abbinarlo a quello che c’è in tavola.
Per risolvere il problema, che ha comunque importanti conseguenze sulla salute (a partire dall’intestino per arrivare alla pelle) ho provato diverse soluzioni.
Una app che mi inviava notifiche sul cellulare ogni volta che era previsto che bevessi uno o più bicchieri d’acqua, una tabella dove appuntare tutti i bicchieri d’acqua bevuti durante la giornata e anche costringermi a bere per poi avere la nausea dopo.

In compenso, lo sapete, sono una gran bevitrice di tè di ogni qualità ma, ovviamente, se voglio evitare l’ictus non devo bere in continuazione bevande zuccherate e cariche di teina. Così ho pensato che l’acqua aromatizzata fosse potesse essere la soluzione.
Adoro l’acqua e limone, mi piace il gusto acidulo e trovo che sia estremamente dissetante.
Così ho cominciato a portare in borsa, in ufficio e ovunque, la mia bottiglietta piena di acqua e limone.
E devo dire che la cosa funziona. Bevo molto di più, più volentieri e digerisco anche molto meglio.

A lungo andare però, poi ho pensato di arricchire la ricetta dell’acqua e limone con altri ingredienti; mi piace l’idea di stuzzicare la sete con profumi e colori.
E visto che dopo la foto sui social mi avete chiesto quali fossero, ecco qua la ricetta della mia acqua aromatizzata preferita per ora.

acqua e limone

Acqua e limone aromatizzata

Ingredienti:
500 ml di acqua a basso contenuto di sodio (io bevo Levissima o Vitasnella)
2 fette di limone biologico
4 fettine di cetriolo
4 fettine di zenzero
alcune foglioline di menta piperita

Lavate bene frutta e verdura prima di affettarla e metterla in infusione.
Io la preparo la sera e la sorseggio tutto il giorno dopo. Di solito ne preparo un litro che consumo metà al mattino e metà nel pomeriggio.
Queste sono le mie dosi ma, ovviamente, dovrete fare più prove per trovare la dose che più delizia il vostro palato.

L’acqua e limone rimarrà la base ma ora che ci ho preso gusto mi divertirò a preparare altre varianti con altra frutta. So già pensando alle fragole per esempio.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*