Android app: must to have (IMHO)

Il legame tra me e il mio Note diventa sempre più forte. Ormai è come avere una protesi che allunga il mio braccio destro. Lo amo.
E questo amore è suggellato dal continuo download di app.
Di solito le mamme, quando si dotano di uno smartphone, vengono colte da un raptus e tendono a scaricare app che possano tenere a bada i bambini durante alcune situazioni tipo la sala d’attesa del pediatra.
Io, invece, sono abbastanza sui generis. Mamma snaturata, troppo gelosa delle mie cose e proprio non ce la faccio a lasciare il Note nelle mani dei nani.
Padre mi perdoni perché ho peccato.

App
Così ho una cartella con tre o quattro giochi che raramente intrattengono First ma che salvano le apparenze, e ottomila cartelle con apps carinissime girl friendly. Molte delle quali, infatti, sono catalogabili sotto DonneGeekDuDuDu. Non ve le elencherò tutte, ma vi dirò quelle delle quali sono follemente innamorata e che uso ormai spesso. Spazierò dalle categorie social all’organizzazione. Niente regole.
Si parla spesso di app per iPhone e poco di Android ma noi androidiani siamo moltissimi e anche lanciati alla conquista del mondo geek. Il nostro motto è (Con)Dividi et impera. Oggi tocca al (con)dividi, domani vedremo. LOL
Ok, via:

App Femminili

Android app

1. Posefree
Pose è una specie di fashion social network. Che lo so: non sono una fashion blogger. Però questa app mi piace troppo. Ci si scambiano i look, gli outfits e, nei commenti, si trovano un sacco di dritte sull’abbinamento dei colori ma anche sulle nuove tendenze. Non sono una fanatica della moda, quello che è trendy deve incontrare in primis il mio gusto, ma guardare quelle foto e leggere info in merito è una cosa che mi rapisce l’attenzione.

Senza titolo-42.Stylish girlfree
Ok, per questo dovete prepararvi psicologicamente: è una cosa che mmmmmmmm.
Allora funziona che voi fate le foto alle cose che avete nel vostro armadio (oppure importate le immagini dal sito del brand dove le avete comprate) e ci costruite gli outfits. In più, quando siete in giro a fare shopping, potete comprare abbinando perfettamente i colori con quelli dei capi che avete già. Ma la chicca, la chicca è la valigia. Per me, amante delle liste, la possibilità di creare una valigia virtuale è un qualcosa che potrebbe farmi svenire qui e subito. Insomma il massimo è 5 stelline. Gliene do 27.

Makeup mirror

3. Make up mirrorfree
Ok, ok lo so che state pensando che un’app che faccia da specchietto per il trucco è profondamente inutile se hai uno specchietto nella borsa ma a) io uno specchietto nella borsa, dopo averne rotti tre, non lo porto più e b) provate a usare uno specchietto durante una riunione. Guardare lo schermo dello smartphone è molto più professional e da meno nell’occhio. Tutti penseranno che state leggendo una mail o prendendo appunti quando invece state controllando che l’eye liner non si sia sbavato.

Senza titolo-14. Period calendarfree
Se alla domanda “Usate la pillola” avete risposto “si” passate direttamente al punto 5.
Questo è il calendario del ciclo e, comunque, si può usare anche se si prende la pillola. Così pour parler.
E amo questa app. Per una che segna tutto sui post it e poi li perde questa roba è sensazionale e ti permette di sembrare incredibilmente geek anche di fronte al ginecologo. O incredibilmente scema. Dipende dai punti di vista.
È personalizzabile al massimo aggiungendo, per ogni singolo giorno, delle note (tipo i rapporti, quando prendere la pillola), o anche soltanto tenere d’occhio il proprio peso per capire quando si verificano episodi di gonfiore addominale che si ripercuote sul peso. Ayeah.

 

App utili per il lavoro

At work – perché bisogna pur lavorare e darsi un tono no? Mica possiamo sempre stare a guardarci nello specchietto.

android app5. ABBYY Business card reader€  7.99 (versione Lite – che funziona benissimo – free)
Siete in ritardissimo e qualcuno vi lascia il proprio bigliettino da vista. È scientificamente provato – credo sia una ricerca americana. Gli americani fanno un sacco di ricerche. Ah! – che lo perderete nei meandri della vostra borsa e lo ritroverete solo durante il cambio armadi. Cioè, quando non vi servirà più.
Con questa app, in tre mosse (scatti una foto, il cellulare riconosce i dati, tutto quello che è relativo a quel contatto è salvato in rubrica) avete il biglietto importato nella rubrica. Ho già collezionato diverso “Oooh” per questa cosa. Non potete capire che soddisfazione.

android app6. Goggles free
Questa app nasce ufficialmente per fare i fighi nei musei/postiqualsiasi con gli amici o con il vostro capo. Tipo anche se lavorate nel marketing.
Si perché voi scattate una foto e google vi dice che cosa state guardando e, se gli state simpatici, anche perché. Io ho localizzato una campagna pubblicitaria del 1966, il suo ideatore e tante info correlate. Ci ho guadagnato sorrisi sinceri e qualche grrrrrrrrrr.

App Fun & relax

Senza titolo-77. Kindle free
Mi piace troppo il profumo della carta per non comprare più i libri e passare al kindle, però l’idea (data la mia nerdaggine) mi solletica non poco. E così ho scaricato quest’app per capire quanto mi possa piacere leggere su un dispositivo elettronico piuttosto che sfogliare le pagine. Le misure del Note sono molto vicine a quelle del Kindle e devo dire che non mi dispiace. Ma il profumo della carta e la sensazione di sfogliare le pagine e sentire il profumo dei personaggi viene meno. Mah. L’app in generale mi piace molto. Si possono scaricare tanti ebook gratuiti ma anche avere i campioni (i primi capitoli di un libro) e poi decidere se acquistare o meno il libro. Per utilizzarla, però, serve l’account di Amazon.

App per la maternità

Senza titolo-57. Aiuto Tata – free
No ma chiamiamolo SosTata e famola finita no? Ma vabbè. A parte questo trascurabile dettaglio è molto carina. Ci sono consigli che spaziano dalla colica gassosa ai giochi da inventare in caso di festa nanesca. Consigli eh… non bacchetta magica attivata dallo shake.

Più o meno è tutto. Anzi no, non è tutto. Mancano le app grafiche e fotografiche che sono un mondo a parte,  ma per quelle, avendone già quasi un centinaio, devo capire quali segnalare e perché. E non so se mi deciderò mai. Sob!

Alcune tra queste, ovviamente, le trovate anche per iPhone.
E voi? Di quali non potete fare a meno? È una dipendenza che colpisce solo me?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Lifestyle, Tech

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. mela
    mela 17 aprile, 2012, 09:38

    Oddio ecco ora mi vergogno un po’ perchè ho uno smartphone ma non lo merito… Praticamente io ho scaricato solo il navigatore (che non uso…l’ho scaricato per il Prof) però vorrei scaricarle tutte queste cose qui perchè sono troppo belle!!! 🙂
    P.S. Comunque anch’io il telefono in mano alla Peste non lo lascio volentieri…

    Reply this comment
  2. phoebe
    phoebe 17 aprile, 2012, 09:44

    Io sono iPhone addicted ma è lo stesso!
    Quella sul ciclo ce l’ho anch’io (diversa, ma il concetto è quello) ed è utilissima specie epr programmare le vacaze!
    Le prime due le voglio!! Devo controllare se c’è per il mio telefonmino… vado subito!

    Reply this comment
  3. veru
    veru 17 aprile, 2012, 09:50

    Io il Note non lo amo e mi delizio con il Galaxy S2 e il Samsung Tab.. faccio tesoro di queste dritte, specie lo specchietto! 🙂

    Grazie

    Reply this comment
    • bismama 2.0
      bismama 2.0 17 aprile, 2012, 10:49

      Immagino che non ami il Note per le sue dimensioni vero?? Perché se ti piace l’S2 e non ami il Note l’unico motivo è quello :))
      Invece alle dimensioni ti ci abitui, tanto che dopo un po’ cominci a chiederti come hai fatto fino a quel momento con uno schermo “microscopico” ahahaha.
      Tu che Apps usi?

      Reply this comment
    • veru
      veru 18 aprile, 2012, 16:11

      Esatto! Il Note mi guarda e dice “usami” ma non ce la faccio!! Quali Apps uso?? ahahahah tutte, per un giorno e poi le cancello… sono stufarella, l’unica che non manca e’ la torcia e non mi chiedere il motivo!!!

      Reply this comment
  4. Murasaki
    Murasaki 17 aprile, 2012, 11:45

    Goggles non lo conoscevo: lo scarico subito!!
    😀

    Reply this comment
  5. Parola di Laura
    Parola di Laura 17 aprile, 2012, 12:03

    grazie:) androianiana all’appello, ora vado subito a scaricare qualcosa, tipo quella dello specchietto che non si capisce perchè nella mia borsa non ci sta mai…

    Reply this comment
  6. El_Gae
    El_Gae 17 aprile, 2012, 12:12

    Che bel post di utilità sociale… ora vado a dare un occhio alla Tata

    Reply this comment
  7. mafalda
    mafalda 17 aprile, 2012, 14:32

    Androidiana anch’io, voglio il Note!!

    Reply this comment
  8. Adry le tre gonne di villa p.
    Adry le tre gonne di villa p. 17 aprile, 2012, 15:15

    Sei avantissimo, quella che si definisce una donna moderna. Io credo di essere ancora agli albori. Sono una matusa senza speranza…

    Reply this comment
  9. Anonymous
    Anonymous 17 aprile, 2012, 15:27

    Cosa cambia tra il guardarsi nella telecamera frontale e lo scaricare la app “make up mirror”??

    Reply this comment
    • bismama 2.0
      bismama 2.0 17 aprile, 2012, 15:33

      Nulla di trascendentale è solo più immediato e ha qualche funzione un pò più discreta tipo che puoi congelare l’immagine (ergo scattarti una foto) senza che faccia il click.

      Reply this comment
  10. squeezeart - spremuta d'arte
    squeezeart - spremuta d'arte 17 aprile, 2012, 15:50

    accidenti…è tutto come una droga!!!! applicazioni fantastiche!!!! grazie cara!

    Reply this comment
  11. Papàciaocacao
    Papàciaocacao 18 aprile, 2012, 11:53

    Peccato tu non abbia l’iphone, sennò per l’educazione dei bambini al posto della app per la tata ti avrei consigliato ifrusta. Funziona, è testato :-)!
    PS Come vedi, a volte ritornano 😉

    Reply this comment
  12. Francesca
    Francesca 26 giugno, 2013, 20:41

    Io vi consiglio la nuova app BAG LIST per fare la valigia perfetta, tutta in italiano, gratuita, al momento disponibile per smartphone Android.
    Con questa app non dimentico più nulla ed evito di sentirmi dire… “ti sei ricordata di prendere?”

    https://play.google.com/store/apps/details?id=baglist.application

    Puoi creare le tue liste, più valigie per più persone del nucleo familiare e aggiungere infiniti oggetti oltre agli oltre 300 già suggeriti in base al proprio profilo (uomo, donna) e al tipo di viaggio che si intende fare.
    Per usare tutte queste utili funzionalità basta passare a BagList+ facendo semplicemente il login con Facebook all’interno dell’app.

    Buona valigia e buon viaggio a tutti!

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*