Anticoncezionali? No thanks!

Ecco, voi penserete che una donna, dopo la sua seconda gravidanza abbia un disperato bisogno di regolarizzare e soprattutto comandare la sua macchina riproduttiva, mettere in riga ormoni e ovuli a file alterne, in fila per sei col resto di due e decidere quando e se utilizzare gli uni o gli altri a seconda se si è con le palle girate (e lì entra in scena lo scompenso ormonale) oppure se si avverte ancora l’esigenza di farsi male procreare (e qui si chiamano a raccolta gli ovuli pre menopausa, scegliendo con cura i più vigorosi)!

Ebbene: No! Ciò non è necessario, o meglio, non c’è bisogno di spendere soldi per anticoncezionali che non ti danno mai la certezza al 100% che nei prossimi mesi non assumerai le sembianze di un balenottero obeso spiaggiato! Che se poi rimani incinta e citi per danni una casa farmaceutica a caso e ovviamente vieni a sapere, innanzitutto che è sempre e soltanto colpa tua… giuri di dire la verità, sempre e soltanto la verità e così Dio t’aiuti…
Inoltre vieni a sapere cose su di te delle quali non immaginavi la compatibilità con gli anticoncezionali:

ipotesi a) hai abusato di lassativi (una non può essere stitica senza desiderare un figlio)
ipotesi b) hai associato la paratetraciclinacorioncadesossiribonucleica (ma come non conosci un medicinale così famoso?) alla pillola e pertanto non eri coperta perché ne hai annullato l’effetto
ipotesi c) fai uso di droghe anche se smisuratamente leggere (e questo lo potremmo pure accettare)

o semplicemente

ipotesi d) fai parte di quel 1% (che culo) di casi in cui gli anticoncezionali non funzionano!

Qui scattano le robe da scomunica.
Degli effetti collaterali ne vogliamo parlare?

In ogni caso, dimenticate tutto ciò che ho appena scritto, perché quei motivi non hanno nulla a che fare con il “perché non vi servano contraccettivi dopo il secondo figlio”.
Se pensate di aver bisogno di anticoncezionali, dopo una situazione di bismammismo, allora non avete mai fatto un viaggio nei meandri tenebrosi della mente diabolica di un neonato!

Chi è che non conosce il proverbio

L’occasione fa l’uomo ladro!

Tutti, ovvio, e soprattutto i newborns e tutti i pargoli in tenera età ne hanno fatto il loro credo.

Loro fanno in modo che l’occasione non si crei, e ti salvano dall’essere per sempre dannato nell’ottavo cerchio, settima bolgia, terzo corridoio a sinistra dell’inferno, dove ci sono i ladri.
O per meglio dire, i ladri di occasioni di pomiciamento diventano loro. Creando qualsivoglia condizione e situazione che ti stressi a tal punto da non permetterti neanche di pensare a una pomiciatina veloce. E se non sei abbastanza stressata, se il tuo cervello ancora concepisce la remota idea che una volta messi a letto i pargoli puoi lasciarti andare a qualche coccola a finale libero bhe allora occupano il lettone, al centro o in diagonale, quando va male, così da assicurare terra bruciata!
Un po’ come dei piccoli Attila, dove passano loro non cresce più l’erba il desiderio!

Questo nella normalità, se poi sono ammalati, ah bhe, il discorso cambia: IN PEGGIO!

Quando sono ammalati sei stressata, sconvolta da tutti i piani farmaceutici che devi rispettare, alle 9 antibiotico, alle 9.01 aerosol, alle 9.07 gocce per la tosse… etc fino a sera inoltrata, ma quando lo addormenti, in braccio, al calduccio pensi che la tua giornata sia finita e pensi: “eccheccazzo… un po’ di coccole me le merito pure no?”.

SBAGLIATO!!! Mai farlo: mai pensare! Loro lo sentono!
Così appoggi delicatamente quel fagotto cercando di non fare scricchiolare la culla, cerchi di zittire pure i tarli, stai attenta a non respirare per non creare sbalzi di temperatura nella stanza altrimenti i mobili scricchiolano, ti viene da tossire ma combatti lo stimolo, provi a levare il braccio che è sotto la sua testa… ce l’hai fatta, si! Ci sei! Puoi abbandonarti ad una folle notte (30 minuti al max) di coccole e pomiciamenti! Yeah!
Ti avvicini a Lui .ma senti le lenzuola del pargolo muoversi. S’è svegliato, ma non piange, sta con gli occhi sbarrati e ti fissa che manco HIT.

Tutto ciò si ripete per tre volte, la quarta volta metti il pupo nel lettone.
Che succede? Lui dorme!
Tu, scleri!

E certo s’è assicurato che non avrà rotture da parte di altri eventuali fratellini concepiti in una notte di stanchezza comatosa.
Già avendo solo un bimbo, le occasioni di incontri vanno “create”; con due potete anche crearvi un alcova col pongo, ma preparatevi ad un lungo periodo di astinenza e castità, farete invidia alla MonacaDiMonza!
Se dopo il secondo figlio, non avete una vita sessuale, che cazzo ve ne fate degli anticoncezionali?
Avete risolto il problema alla radice: niente sesso, niente panza!

N.b.: Ogni riferimento a cose o persone (ME) è propriamente voluto!!!!!

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Coppia, Maternità, My life
Tags: COPPIA, MY LIFE, SEX

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. 2Gemelle
    2Gemelle 2 gennaio, 2010, 23:01

    eheheheheheh, sagge, saggissime parole! Pensa noi dopo un secondo parto che è stato gemallare, con 2 bimbe gelosisssssssime del loro papà! 😀

    Reply this comment
  2. Marlene
    Marlene 3 gennaio, 2010, 00:29

    e che ci stà da commentare, hai detto tutto! che piu ero non si può.Troppo simpatica.

    Grazie mille cara per le tue parole di sotegno oggi, e dopo questa bella lettura leggera e due risate, si sta davvero meglio.

    Reply this comment
  3. Cristina
    Cristina 3 gennaio, 2010, 11:17

    Questo post mi ha fatto sbellicare, e pensare che il Fid di quando in quando mi chiede di fare il secondo… muahahahahah, lo farò passare di qua a leggere!

    Reply this comment
  4. Giulia
    Giulia 3 gennaio, 2010, 11:34

    AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    Reply this comment
  5. bismama
    bismama 3 gennaio, 2010, 16:30

    @ 2Gemelle: hai tutta la mia solidarietà!!!

    @ Marlene: un bacino fiocchettoso

    @ Cristina: bhe diciamo che, si, potresti usare questo post come regolatore delle nascite!

    @ Giulia: ecchettelodicoafà!!

    Reply this comment
  6. MEMOLE
    MEMOLE 4 gennaio, 2010, 10:34

    ..quanto è vero quello che dici !! anche per noi che per ora abbiamo solo un bimbo , a volte è veramente difficile..ma sì dai diciamo che ora è piu’ avventuroso..piu’ che altro perche’ diventa una vera propria impresa !!
    comunque bismama sei sempre troppo simpatica nei tuoi post ! grande ! un abbraccio.

    Reply this comment
  7. bismama
    bismama 4 gennaio, 2010, 11:41

    @ Memole: si, visto dal punto di vista “diversivo” si, è avventuroso effettivamente hihihihi
    Baci

    Reply this comment
  8. Lila
    Lila 5 gennaio, 2010, 00:01

    Tra un mese mi scade il termine per il secondo figlio – tra parentesi avuto a causa dell’ipotesi b) – ecco, aiuto!! 🙂

    Reply this comment
  9. bismama
    bismama 5 gennaio, 2010, 11:59

    Lila augurissimi…….ma,appunto…..ora non ne avrai più bisogno!!!! Kiss

    Reply this comment
  10. Silvietta.
    Silvietta. 5 gennaio, 2010, 15:54

    Buon Anno, Bismama,a te e alla tua ironia!!
    salutissimi
    Silvietta

    Reply this comment
  11. caia coconi
    caia coconi 5 gennaio, 2010, 17:08

    stendiamo un velo pietoso…
    che bella ventata di allegria il tuo blog!
    contenta di averti trovato!
    bacio

    Reply this comment
  12. bismama
    bismama 7 gennaio, 2010, 21:05

    Grazie @Caia e @ Silvietta.

    Reply this comment
  13. Murasaki
    Murasaki 9 gennaio, 2010, 19:23

    Ma lo sai che stanotte persino in sogno BUH è venuto a interromperci?
    Sognavo che era mattina presto, iniziavamo a coccolarci e… BUH si svegliava :-

    Reply this comment
  14. bismama
    bismama 9 gennaio, 2010, 21:37

    Murasaki, ecchettelodicoaffà? Se FIRST la notte viene nel lettone mi sveglio….se non viene, mi sveglio chiedendomi il perchè……ricoveratemi!

    Reply this comment
  15. fradifri
    fradifri 12 febbraio, 2010, 10:22

    ommmioddddio mi fai morire dalle risa!!!!!
    e comunque confermo e sottoscrivo!!!!

    Reply this comment
  16. Anonymous
    Anonymous 6 maggio, 2010, 14:13

    eppure…eppure…conoscendoti, sono sicura che presto troverai il modo di organizzarti anche in questo!
    conoscendoti… 🙂
    elisir73-nico

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*