Apericena winter edition: i crostini alla pizza

L’atmosfera, la magia, le lucine… i crostini alla pizza.
Ok tutto. Ma c’è una cosa che mi piace in particolar modo delle feste: le visite a sorpresa.
È come se l’atmosfera abbattesse le barriere che durante il resto dell’anno sono fatte di imbarazzo, di domande e supposizioni. Durante le feste, invece, c’è questa specie di fraternità che aleggia per strada; siamo tutti amici e i rapporti sono tutti congelati al momento di maggior splendore. A voi non succede?
Allora le visite a sorpresa da parte di amici, parenti e conoscenti si moltiplicano e hanno in comune una cosa: arrivano tutte nell’ora dell’aperitivo.
Ci sono volte in cui decidiamo per un’uscita collettiva che prevede sosta al wine bar e cena. Altre in cui, complice il caminetto acceso, le luci intermittenti e la tovaglia verde da Burraco, decidiamo di rimanere in casa.
Quando succede, però, vado (giusto un secondo) nel panico perché capita sempre che queste improvvisate avvengano quando la dispensa è vuota.
Le prime volte, da inesperta, mi facevo venire voglia di uscire, anche se avrei preferito una ceretta inguinale.
Poi, invece, una volta ho aperto la dispensa ho messo sul tavolo quello che avevo ed è venuto fuori un aperitivo fatto di prosecchino (che ci sta sempre) e crostini alla pizza.
Siccome è una ricettina velocissima che mi ha salvata più volte e che, oltre che come aperitivo l’ho usata anche come merenda o cena per i bambini qualche volta.
Vi sarà capitato un sacco di volte di aver fatto male i conti e aver comprato troppo pane. Uno o due panini avanzati che il giorno dopo sono già gommosi oppure marmorei.
Non buttateli, riciclateli così.

La ricetta dei crostini alla pizza

crostini alla pizza

1. Tagliate a fette il pane
2. Condite un po’ di passata di pomodoro con olio, sale e origano
3. Spalmate la passata sulle fette di pane
4. Tagliate del formaggio (fontina, emmenthal o simili) a cubetti e mettete qualche cubetto sul pane
5. Infornate in forno già caldo, per dieci/quindici minuti
6. Accompagnate con cocktail leggermente alcolico o analcolico, se (proprio) preferite

Dei crostini alla pizza ne vanno ghiotti grandi e bambini.
Bon appétit.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food, Lifestyle
Tags: AMICHE, RICETTE

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. mammapiky
    mammapiky 12 dicembre, 2012, 14:10

    Proprio quello che mi serviva per questi giorni!!!!

    Reply this comment
  2. Anonymous
    Anonymous 12 dicembre, 2012, 17:05

    Io li faccio anche quando non ho voglia di cucinare… semplici e sfiziosi!

    Reply this comment
  3. ilgufoelacivetta
    ilgufoelacivetta 13 dicembre, 2012, 00:06

    Da copiare!!;)

    Reply this comment
  4. ilgufoelacivetta
    ilgufoelacivetta 13 dicembre, 2012, 00:06

    Da copiare!!;)

    Reply this comment
  5. ilgufoelacivetta
    ilgufoelacivetta 13 dicembre, 2012, 00:07

    Da copiare!!;)

    Reply this comment
  6. Mamma Avvocato
    Mamma Avvocato 13 dicembre, 2012, 09:56

    Ottima idea..soprattutto per me che anche con il frigo pieno non so mai cosa cucinare al volo!Copiata!

    Reply this comment
  7. MammaDisorganizzata
    MammaDisorganizzata 13 dicembre, 2012, 11:56

    Mi hai riportato indietro nel tempo… mia mamma quando aveva molto pane avanzato ne preparava teglie e teglie per cena e le chiamava “le pizzette” per differenziarle dalla pizza vera e propria. Per me, bambina, era come una festa…

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*