Vestirsi bene e abbinare i capi: 3 app indispensabili

Ho l’armadio pieno di quelle buone intenzioni che recitano che vestirsi bene ogni giorno sarebbe cosa buona e giusta ma chissà come mai, poi alla fine, mi ritrovo sempre vestita come una che, dopo un hangover, ha appena finito di fare running. E no, non sono per niente figa quando faccio running.
Probabilmente il fatto che io non sia ancora riuscita a trovare un equilibrio fra la volontà di alzarmi presto tutte le mattine e il riuscirci una volta su sei influisce parecchio. Sì perché o dovrei preparare la sera prima le cose da indossare la mattina dopo (cosa che non faccio mai) oppure dovrei perdere quei dieci minuti che invece passo con il cuscino tatuato sulla faccia, a indagare nell’armadio e a comporre mentalmente outfits perfetti. E quindi niente, di che cosa stiamo parlando? Non c’è davvero scampo?
Ora ho pensato di provare a usare quelle app che promettono di insegnare a vestirsi bene e che ti consentono di avere tutto l’armadio nello smartphone e di combinare gli outfit in una maniera decentemente umana.
Ok, ho dovuto investire tipo un paio d’ore del week end nell’inserimento dei dati; fare una specie di inventario dell’armadio e catalogare il tutto nelle varie app. Ho scoperto di avere tantissimi vestiti che ho chiuso in una scatola con fuori un’etichetta che dice “se vuoi ancora indossarmi devi perdere prima qualche kg”. Ma questa è un’altra storia e ne stiamo parlando già tantissimo sul mio profilo Snapchat.
Torniamo alle app.

Vestirsi bene: 3 app che ti aiuteranno

3 app per vestirsi bene e abbinare i capi in maniera corretta

Ve lo immaginate quanto sarebbe figo avere una Carla Gozzi che vi prepara i vestiti sul letto e vi dice come abbinarli? E invece, non siamo Kate Middleton o Madonna, e non abbiamo degli stylist da borsetta.
Oltre che immaginare la Gozzi che scuote la testa sconsolata, batte il piedino e mi dice di cambiarmi immediatamente, ho pensato di provare a risolvere il problema “vestirsi bene” con le app.

Asap54

Asap54 mi ha piacevolmente sorpresa. Non lo conoscevo ma una volta scaricato ho scoperto che si tratta di un vero e proprio Shazam della moda! Basta scattare una foto di un capo (o caricarla) e l’app identifica brand, prezzo e stores dove comprare l’accessorio da voi desiderato.
Se nessun risultato è soddisfacente, potete contattare gli esperti del settore che, entro 24 ore, provvederanno a suggerire nuovi items.

Chicisimo

Questa è l’app che, tra le tre, preferisco. Potete scoprire mille combinazioni per i vostri vestiti. Ma la funzione che preferisco è quella dei suggerimenti sugli abbinamenti. Mettiamo il caso che prese dalla furia della moda del tulle abbiate comprato una gonna di tulle giallo, perché quest’anno il giallo va un sacco signoramia. Una volta a casa vi sentite molto l’ape maia e non sapete se è davvero il caso di indossare quella cosa lì che non sembra più così figa.
E niente, su Chicisimo selezionate il capo del colore che volete e lui vi tira fuori un sacco di outfit bellissimi.

Stylebook

Di Stylebook mi fido. Sapete chi è l’autrice? Un’ex stagista di Vogue.
L’app mixa i capi che già avete nell’armadio e vi aiuta a capire cosa acquistare per completare gli outfit che rimangono incompleti. Inoltre, grazie alla presenza di un’agenda, è possibile pianificare in qualsiasi momento gli outfit da indossare in una precisa data in base all’occasione.

Vestirsi bene: 3 app che ti aiuteranno

Forse per vestirsi bene bisogna avere proprio una dote innata ma se non ce l’abbiamo, ingegnarci per renderci la vita più facile non è mica una colpa vero?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Lifestyle, Tech

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*