Attacchi di stronzaggine

La giornata di ieri, mio 29esimo compleanno, è stata molto piacevole.
Nulla di eclatante, niente festeggiamenti con giostre e luminarie, niente bancarelle e fuochi d’artificio, no Martini no party, niente cene a lume di candela; una giornata normale, come era giusto che fosse.
L’evento, che ha contraddistinto la giornata, è stato, il regalo de IlMaritoIdeale.
La particolarità, non è nel fatto che mi abbia fatto il regalo, ma in cosa mi ha regalato!
E qua, lo sgomento generale ci sta tutto.
Innanzitutto è stato bravo a tenere il segreto per tutta la giornata. Ha quasi finto di non avermi comprato nulla, il bastardo!
In realtà la mia WishList al momento non conteneva nessun oggetto che potessi comprare, tutti fuori budget. Mooolto fuori budget. Desidero due o tre cosette che sommate fanno quasi 5000 euri. Penso che occuperanno la WhishList molto a lungo.
Quindi, non avevo alcun desiderio particolare che IlMaritoIdeale potesse soddisfare materialmente con un regalo di compleanno. Ergo, ogni cosa sarebbe stata bene accetta e in più, sarebbe stata una sorpresa.
Lui ha comprato il regalo assieme a First.
Il perché lo abbia portato con sè rimane un mistero; il nano aveva scelto una cosa completamente opposta a quello che, invece, preferiva IlMaritoIdeale e alla fine, secondo voi, chi ha vinto? Non il nano, of course!
Comunque, lui decide di fare l’indifferente –l’odioso– per tutta la giornata e mette la busta con dentro il regalo (da lui scelto), in camera da letto, per terra e dal mio lato del letto.
Ieri sera, nell’ora in cui, di solito, io entro in modalità recharge e Second comincia a frignare perché ha sonno, gli dico: “Amò, vado a cambiare la nana e l’addormento”.
Lui sorride – l’infingardo – e mi fa cenno di si con la testa.
Vado in camera e mi accorgo della busta. Sorrido come una scema. Felice come una colomba pasquale (perché le colombe pasquali sono felici?). Metto Second e il pacchetto sul letto. Non in quest’ordine.
Contemporaneamente scarto Second e metto il pigiama al pacchetto.
Cioè, scarto il pacchetto e impigiamo Second.

La busta promette bene. Ha il marchio di un negozio che ha un sacco di cose carine. Proprio troppissime.
Apro.
Una borsa, davvero carina. Si. Ha scelto bene. Insomma. Più o meno.
Ecco, pensandoci non è bellissima.
Però non ho mai cambiato un suo regalo, MAI, per non indispettirlo e scoglionarlo. Gli ho sempre detto che mi piacciono da morire i suoi regali e non ho mai cambiato nulla. Dai mica posso cominciare ora.
Me la tengo.
Vediamo dentro com’è!
Oddiooooooooooooo dentro ci sono altri tre pacchettini.
Uno grande e due piccolini.
Cominciamo da quello grande.
È un portafoglio coordinato alla borsa. Carino.
L’altro, quello medio contiene un portarossetto in coordinato con borsa e portafoglio. Un portarossetto?
Il più piccolo contiene una bustina con specchietto da borsa coordinata con borsa, portafoglio e portarossetto.
Ora il mio cervello è in stand by… sono perplessa.
Mi vengono in mente diecimila cose al secondo.
Uso poco il rossetto, che me ne faccio del portarossetto? E poi al max ho la trousse da borsetta. Sob.
Mi trucco a casa e poi chi s’è visto s’è visto, non ritocco mai il trucco….che me ne faccio di uno specchietto da borsetta? Sigh.
Le ipotesi che mi vengono sono:
a) Ha un’altra che usa un po’ troppo spesso il rossetto.
b) Voleva essere carino e comprarmi quante più cose possibili in coordinato. Quindi forse ha un’altra e voleva farsi perdonare.
c) È entrato nel negozio, non aveva tempo, e ha preso le prime cazzate che gli son venute in mente. Quindi non mi ama più come prima e ha un’altra.
Ok. E’ chiaro, sono cornuta come un cervo nobile.
Ma porca di quella troiazza (l’altra!). Ora se solo gli viene in mente di venire in camera ora me lo magno!
Eccolo là! E sorride pure. No ma che cazzo ti ridi?
“Amore, allora t’è piaciuto?”
“Cioè, ma dico io. Bastava che me lo dicevi. È facile sono tre parole: HO UN’ ALTRA!”
“Ma che cazzo dici!”
“Quante volte uso il rossetto? Te lo dico io: poche!!! E allora che mi regali a fare il portarossetto? E lo specchietto poi. Bell’idea!!! Complimentoni a grappolo.”
First dal bagno – voce fuoricampo: “Mamma, non l’ho scelta io quella borsa io volevo quella rossa col cuoricino!” intende puntualizzare che lui è con me! Bello de mamma!
IlMaritoIdeale diventa paonazzo, penso che stiano per scoppiargli le cononarie! Cazzo s’è incazzato!
“Io volevo solo farti un regalo più originale della borsa da sola! Così ho abbinato degli accessori sperando ti piacessero!”
“Ah…”
“Tu invece sei sempre la solita stronza che non apprezza mai.”
“Ma no. Quindi non hai un’altra?”
“Vaffanculo!”
“Ok… era un no!”
Da ieri IlMaritoIdeale è incazzoso. Com’è permaloso però!

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Coppia, My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. girl68
    girl68 15 aprile, 2010, 18:09

    Secondo me tuo marito è entrato da Carpisa a comperarti la borsa. Hanno delle commesse bravissime a cercare di venderti quanti più coordinati possibili assieme alla prima cosa che scegli e da quanto leggevo per me è andata proprio così. Macchè ha un’altra …ha solo scelto il negozio con le commesse brave a far spendere soldi!!

    Reply this comment
  2. Ska
    Ska 15 aprile, 2010, 18:20

    ..per il mio trentesimo compleanno aspettavo con impazienza il regalo del PrincipeAzzuroPelato (non avvezzo a fare i regali e nemmeno tanto capace). Arriva al mattino appena svegli con un pacco gigante quadrato e io penso: – Cavolo, stavolta si è proprio superato.. chissà cos’è!-
    Inizio a scartare e cosa trovo??
    Un orologio da parete per il soggiorno!!! AIUTOO! Ok è un bellissimo orologio da parete che avevamo visto insieme quando arredavamo casa e mi piaceva tantissimo, ma da qui a sognarlo come regalo per il mio trentesimo compleanno… Però non ho pensato che avesse un’altra! ih ih ih
    Puah, gli uomini!!

    Reply this comment
  3. mammavirgola
    mammavirgola 15 aprile, 2010, 18:33

    Questi uomini!!!…io c’ho perso la speranza..per questo tremo quando vuole farmi un regalo a sorpresa.Cioè se deve portarmi da qualche parte,tipo ristorantino nuovo o cose del genere è bravissimo, in quanto regali materiali nn ci azzecca manco cascasse il mondo…a volte penso pure io che l’ha fatto pensando ad un’altra ma noooooooo!!!…forse credo che loro pensano più a come ci vorrebbero che a come effettivamente siamo..vedila così forse vorrebbe vederti più “acchittata” a volte,forse segue sue fantasie e desideri.Ma soprattutto da oggi in poi digli anticipatamente cosa desideri, così eviti delusioni ed incomprensioni di questo tipo.Comprensione figlia mia,e ‘na cifra di pazienza,.. chedevifà!

    Reply this comment
  4. mammalellella
    mammalellella 15 aprile, 2010, 18:37

    la verità è che loro ce la mettono tutta con scarsi risultati però!
    ps. l’avvocato rientra nel club… singh!

    Reply this comment
  5. bismama 2.0
    bismama 2.0 15 aprile, 2010, 18:43

    Oddio….grazie per la comprensione…mi sono sentita così stupida!!!

    @girl68: no non è Carpisa il negozio, non amo molto quel marchio. E’ un negozio multimarca…ma che ha le commesse come quelle di Carpisa…ahahaha

    Reply this comment
  6. MammaGiovane
    MammaGiovane 15 aprile, 2010, 18:44

    Benvenuta nel club di quelle che si ripromettono di tacere e poi sputano tutto fuori dopo un secondo e senza filtro 😉

    Reply this comment
  7. Ondaluna
    Ondaluna 15 aprile, 2010, 19:32

    Cioè, fammi capire, avete fatto pace e per di più cambi tutto??? Tuo marito è un santo.
    Ah, dimenticavo: IO sono LA STESSA (non so fingere quando un reaglo non mi piace)! (E mio marito è un santo) 😀

    Reply this comment
  8. Mamma C
    Mamma C 15 aprile, 2010, 22:45

    Qualche mese fa, in un giorno qualsiasi, mi arriva un mazzo di rose dal marito.. Anzichè commuovermi,l’ho accusato tutta la sera di tradimento.. Non siamo abituate, non CI hanno abituate a tanta carineria 😉 PS: Auguri!!

    Reply this comment
  9. bismama 2.0
    bismama 2.0 16 aprile, 2010, 09:58

    Mamma C…. a me un mesetto fa stessa cosa. Esce la domenica mattina e torna con un mazzo di tulipani bianchi, i miei fiori preferiti. Subito l’ho ringraziato poi gli ho detto “ma non è che devi farti perdonare qualcosa??”

    Oddio..mi consolo a non essere sola!

    Reply this comment
  10. le Fate del feltro
    le Fate del feltro 11 aprile, 2011, 21:12

    mamma giovane posso entrare nel club??

    Bismama sei troppo forte!! ciao!!

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*