Avances

“Cioè ti ha proprio detto e s a t t a m e n t e così?” mi dice l’amica L. sconcertata. A dire il vero aveva la mascella spalmata sul parquet.
“Eh!”
“Ma non ha visto che hai la fede al dito?”
“Boh? Mica me ne vado in giro col braccio sinistro alzato urlando Heil Führer!”
“No. Non ci posso credere – sempre più in balia dello sconcerto totale – ma non sa che sei mamma? Cioè non sa che hai due – il due aveva un tono isterico – figli?”
“Ehm, beh, essere mamma non campeggia mica nelle prime righe del mio curriculum. Veramente, nemmeno nelle ultime.”
“E tu che hai fatto?”
“Il problema è che ho sorriso come un’ebete. Avrei potuto essere meglio.”
“In che senso?” L. sta iperventilando.
“Tirarmela di più insomma. Cercare di fare sembrare le avances, routine, per me. Non dargli l’importanza che un sorriso inebetito gli da. Comunque, mica mi ha fatto proposte indecenti alla fine erano solo dei complimenti. E i complimenti fanno sempre piacere no? L’importante è che non abbiano seguito. Che siano ben educati e che alla fine, lui abbia avuto pur sempre un due di picche no? Non è vero?…. L. …. L….ma che hai?”

L. nel frattempo era svenuta. Pochi secondi dopo ha ricominciato a parlare vorticosamente sul fatto che sono una pazza e che, come minimo, avrei dovuto scaraventargli in testa la tastiera ed eventualmente, se wireless, anche il mouse. Non è così che si comporta una “mamma per bene” (???).
Io l’ascoltavo, sbuffando e roteando gli occhi. Non ho replicato. Mica vale la pena sprecare energie. Meglio usare quel tempo per sentirsi tronfie per quei complimenti così lusinghieri, lustrarsi le unghie e pensare a come far ingelosire IlMaritoIdeale.
Perché, diciamocelo, siamo donne e i complimenti e le avances moderate – mica lo stalker sotto casa o l’esibizionista con l’impermeabile aperto – possono sollevare l’umore certe giornate. In altre, li prenderei a randellate come farei con chiunque.
Per L., io sono una meretrice destinata a vivere nel peccato. Che Dio mi abbia in gloria.
Lei, invece, sarà “una mamma per bene” che non accetta i complimenti dagli sconosciuti.
Non la invidio per niente. Voi?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. elavantin
    elavantin 16 dicembre, 2010, 17:24

    Se posso commentare… nonostante non conosca L, a me vengono in mente due ipotesi… o è tutta invdia (uhmmm) oppure lei fa la finta bigotta. Sai, quelle che sono tanto tanto perbenino e poi invece sono le prime ad essere… come dire… un po’…. porche? In senso buono eh!! 😉 Vai Bis, beata te che sei giovane…

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 16 dicembre, 2010, 17:27

    @elavantin: Si appunto. Ma poi, insomma, ma scandalizzarsi di che? Per due complimenti? Che poi sono un’iniezione di autostima?? IlMaritoIdeale me li fa spesso….mi fanno piacere ma quando vengono da “fuori” sono ovviamente una specie di conferma di quello che lui dice. Poi alcuni uomini c’hanno proprio la piacioneria nel taschino e la tolgono fuori spessissimo, ma non era tenuto…quindi io mi tengo i complimenti, ringrazio e mi sento meglio 😀

    Reply this comment
  3. con il ♥ e le mani
    con il ♥ e le mani 16 dicembre, 2010, 17:46

    mamma per bene? ma che è sta roba?! ne esistono davvero ;-))))))
    i complimenti fanno piacere, eccome se fanno piacere! ciao, linda

    Reply this comment
  4. Seavessi
    Seavessi 16 dicembre, 2010, 18:14

    oh mamma che peeeeeeeeeeeeeeeeeeso!!!

    Ma L. gira sventolando la fede e lo stato di famiglia, vestita da marion cunningham con in mano una torta appena sfornata?

    ma non lo sa che a volte un complimento in certe giornate è ossigeno?

    bah.

    Reply this comment
  5. bismama 2.0
    bismama 2.0 16 dicembre, 2010, 18:22

    @Seavessi: ahahahaha Marion Cunningham è bellissima….!!!AHAHA

    Reply this comment
  6. Nuvole
    Nuvole 16 dicembre, 2010, 19:06

    azz’ questa L che piattola!
    invece che gioire al pensiero che anche per noi mamme ci sia diritto di acchiappo si mette a fare la piccolo borghese???

    Reply this comment
  7. Benedetta Gargiulo
    Benedetta Gargiulo 16 dicembre, 2010, 19:39

    Ti assicuro che in certe giornate, a me, madre di due figli, farebbe piacere pure il maniaco con l’impermeabile 🙂 Il resto è tutto grasso che cola!

    Reply this comment
  8. pinkmommy
    pinkmommy 16 dicembre, 2010, 21:50

    un complimento, una carineria non hanno mai fatto male a nessuno, e che sarà mai??? a noi donnine tanto indaffarate tanto prese da mille cose al secondo fa piacere che ogni tanto qualcuno ci faccia un innocente complimento! mica per questo una dimentica marito e figli! certo, se poi si crede che basti così poco per fare chissà cosa, allora marion cunningham sta messa maluccio!

    Reply this comment
  9. Speranza
    Speranza 16 dicembre, 2010, 21:52

    Quoto elevantin: è gelosa che non sia capitato a lei.

    Reply this comment
  10. Mammamsterdam
    Mammamsterdam 16 dicembre, 2010, 22:16

    Io ho un paio di amici sposatissimi e padrissimi che se una solo lontanamente finge di provarci scappano urlando. Eppure ci parlo solo di sesso, ci divertiamo da matti e ci solleva la giornata. Se vuoi li presento all’amica tua, così va definitivamente in coma e si da una calmata.

    Mammamsterdam

    Reply this comment
  11. Ska
    Ska 16 dicembre, 2010, 22:25

    Presentatemi una donna alla quale in fondo in fondo non facciano piacere i complimenti di un uomo!! Non credo che ad L non farebbero piacere.. A me piacerebbe un sacco, ma la pancetta (affumicata) post parto mi crea uno schermo protettivo ai complimenti!! 🙂 Bis, goditeli tutti!

    Reply this comment
  12. rocciajubba
    rocciajubba 16 dicembre, 2010, 23:21

    Risolviamo definitivamente il problema: mandala sul mio blog così le viene un infarto e te la levi dalle palle.
    Ma che pesanteeeeeeeeeeeee!

    Reply this comment
  13. Francesca
    Francesca 17 dicembre, 2010, 02:13

    Ma si! che ben vengano i complimenti e le avances, se fatti con moderazione e con il giusto tatto altroché se fanno piacere. Dopo averli ricevuti ti senti una super figa che con estremo piacere se la tira pure…anche se magari sotto i pantaloni hai i peli delle gambe lunghi da poterli pettinare 😉
    Fra

    Reply this comment
  14. PaolaFrancy
    PaolaFrancy 17 dicembre, 2010, 07:53

    Io sono una di quelle donne che non credono mai ai complimenti che le vengono fatti…cioe’, penso sempre che mistiano prendendo in giro…
    Pero’ dentro di me li accetto volentieri, sinceramente.
    Che male c’e’, scusa???

    Comunque, posso dirlo? Le meretrici son ben diverse…(e credo ci siamo capite…)

    Paola

    P.s. Scusa la latitanza ma davvero non so come gestire il mio tempo, mi viene da piangere… Ora son nemmeno le 7 del mattino e son qui che cerco di recuperare i post che non ho letto…ma si puo’???

    Reply this comment
  15. Ondaluna
    Ondaluna 17 dicembre, 2010, 08:21

    Non sono una che ruba complimenti, ma da quando sono mamma, quando ne ricevo qualcuno, mi stupisco.
    Ma quella si chiama “bassa autostima”, e non porta da nesuna parte, quindi non farci caso!!!

    😉

    Reply this comment
  16. Mia
    Mia 17 dicembre, 2010, 10:50

    Ma che è?
    Un bel complimento si accetta eccome!!! E diciamolo dopo che si è diventate mamme lo si accetta anche più volentieri!
    Bis mi sa che ci troveremo in molte nel girone dell’inferno!

    Reply this comment
  17. Paolo Pugni
    Paolo Pugni 17 dicembre, 2010, 10:54

    cioè, complimentare è un’arte e il gioco è non varcare la linea, semmai giocarci sopra, come certi palleggi che sembrano una danza, perché il rischio c’è, indubbiamente c’è.
    Ma quando non si sconfina, quando non tracima nulla, ben venga un po’ di galanteria che soffia calore e respira sole in certe giornate grigie che nemmeno il calorifero ti basta.
    E poi la stima fa la differenza.
    Posso capire nella sensibilità diversa di L., l’esasperazione mi fa più dubitare che ammirare.
    ben fatto Bis 2.0
    Paolo

    Reply this comment
  18. ilmiomondonuovo
    ilmiomondonuovo 17 dicembre, 2010, 11:06

    Coooooooosa hai fatto?
    Accettasti complimenti da uno sconosciuto???
    VEGGOGNA!
    Donna dai facili costumi!!
    Abbasta, non seguirò più il tuo blog!

    ;-P

    Reply this comment
  19. muccachicca
    muccachicca 17 dicembre, 2010, 12:04

    ossantocielo…
    ma che veramente s’è scandalizzata?
    tu hai fatto bene, anzi benissimo ad incassare il tuo meritato complimento!!!! cavolo siamo donne, lo siamo comunque prima di essere mamme, e l’essere mamma mica presuppone che automaticamente diveniamo asessuate!!!!! e poi io vedo più malizia nel non accettarlo il complimento, perchè se ci vedi qualcosa di male forse ….
    io so’ “femmina”, ma co ste “femmine” non ci sto a capi’ proprio più niente!!!

    Reply this comment
  20. MammaMaggie
    MammaMaggie 17 dicembre, 2010, 12:07

    l’ipotesi invidia sembra plausibile anche a me. e dai, poi come si farebbe senza un complimento qua e là? a me è capitato un paio di volte che un marpiocello cercasse di attaccar bottone mentre ero a spasso con Superbaby in passeggino. Che dovevo fare, tirare fuori il lanciafiamme???? Cara L., prrrrrrrrr!|

    Reply this comment
  21. muccachicca
    muccachicca 17 dicembre, 2010, 12:08

    rileggo i commenti dopo aver scritto il mio… belle le parole di Paolo Pugni!!!!

    Reply this comment
  22. bismama 2.0
    bismama 2.0 17 dicembre, 2010, 13:06

    Mi avete fatto morì!!!

    @Mammasterdam: ok. Dammi, nome cognome e paternità!! ^_^

    @ska: certo che me li godo, non son mica santa Maria Goretti… 😀

    @rocciajubba: io te la mando, ma non rispedirmela indietro eh???

    @PaolaFrancy: sai che a volte capita anche a me di sentirmi presa in giro? Tipo c’era un mio amico che mi diceva spesso “Ti hanno mai detto che somigli a….nome dell’attrice di turno” che magari aveva qualcosa in comune con me. Occhi, capelli ecco. se rispondevo “Maddai?” lui ” no perchè se te l’hanno detto ti han pigliato per il culo”….
    Quell’uomo mi ha minato l’autostima alla base. In ogni caso, veri o finti me li piglio!! 😀

    @Ondaluna: ma di che ti stupisci, sei bella, è normale che te li facciano 😀

    @Paolo: grazie, bel commento.

    @Ilmiomondonuovo: A coppi de lupara finiu!!!!!

    @muccachicca: e si, certe femmine sembrano extraterrestri.

    @mammamaggie: il lanciarazzi…ahahahaha!!!

    Reply this comment
  23. Carolina
    Carolina 17 dicembre, 2010, 13:58

    Concordo totalmente con elavantin!
    Ma figurati! A chi non fanno piacere i complimenti…
    A me non pare il vero quando me li fanno! ;D
    Un abbraccio cara!

    Reply this comment
  24. Mammabradipo
    Mammabradipo 17 dicembre, 2010, 15:43

    Siamo sposate con figli mica suore di clausura!!!…e comunque anch’io avrei incassato con un bel sorriso ebete…tanto poi la verità viene sempre fuori…

    Reply this comment
  25. Mr. Tambourine
    Mr. Tambourine 18 dicembre, 2010, 14:36

    Io invece ho una teoria rivoluzionaria.
    Secondo me è L in realtà è la persona che ti ha fatto le avances.
    Un sottile gioco di servizi segreti.

    Reply this comment
  26. bismama 2.0
    bismama 2.0 18 dicembre, 2010, 17:06

    @Mr. Tambourine: mmm come direbbe la mia cara nonna “po esse!!” 😀

    Reply this comment
  27. perfectioconversationis
    perfectioconversationis 23 dicembre, 2010, 10:36

    Da quando ho 5 figli ho sempre pensato di essere al di sopra di ogni possibilità di avances: non credo che esista uomo disposto a rischiare che funzionino e ritrovarsi con una carovana al seguito… 😉

    Reply this comment
  28. Airin
    Airin 23 dicembre, 2010, 11:54

    Ma non è che è invidiosa? Che significa essere mamma per bene? Un sorriso, un complimento, mica sei andata a battere sui viali?

    Reply this comment
  29. bismama 2.0
    bismama 2.0 23 dicembre, 2010, 11:54

    @Airin: ahahaha! No! :DDD

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*