Avere capelli lisci: il kit di sopravvivenza per non rovinare i capelli

Avere capelli lisci per me non è un gran problema: i miei sono già lisci come spaghetti ma il problema è, invece, che sono grossi e corposi e, per questo, mantengono la piega di un elastico o di un ferma capelli per esempio.
La soluzione? Passare la piastra ogni mattina rovinando i capelli e aprendo i cancelli dei ricoveri per le doppie punte, oppure preservare la salute dei capelli e andare in giro con delle antiestetiche onde indisciplinate sulla chioma.
Non c’era via di mezzo. Fino a poco tempo fa.

Avere capelli lisci e sani con Dyson Supersonic
Qualche mese fa, infatti, ho provato in anteprima il nuovo phon Dyson Supersonic™ e me ne sono innamorata.
Purtroppo ho potuto fare solo la prova con i capelli asciutti ma la cosa di cui mi sono accorta immediatamente è la delicatezza di questo phon rispetto agli altri.
Delicatezza non significa mancanza di potenza, ma una tecnologia che consente di monitorare costantemente il calore per evitare danni ai capelli.
Mi ha così colpito quest’oggetto (e che da allora è entrato prepotentemente nella mia wish list) che l’ho inserito di diritto nel kit di sopravvivenza per avere capelli lisci e sani.

Kit di sopravvivenza per avere capelli lisci e sani

Cosa serve quotidianamente per avere dei capelli lisci e sani? Che possano sopportare continue pieghe?
Ecco cosa vi propongo dopo aver chiesto consiglio anche alla mia parrucchiera.

  • Usare una maschera nutriente dopo ogni shampoo
    Eh sì, non basta il balsamo, serve nutrire i capelli prima e durante la piega. Sempre.
  • Non spazzolare mai i capelli bagnati
    Potrebbero spezzarli più facilmente. Il segreto è eliminare l’acqua in eccesso con l’aiuto dell’asciugamano prima e del phon poi, e successivamente usare un pettine di legno a denti larghi.
  • Applicare un film protettivo prima di procedere con la piega
    Prima di procedere con la piega, usate un conditioner. Per i miei capelli uso l’olio di semi di lino che acquisto su Amazon o in erboristeria, ma potete usare un conditioner qualsiasi.
  • Usare la spazzola termica invece della piastra
    Se si utilizza il Dyson Supersonic™, la mia parrucchiera dice che è molto meglio usare la spazzola termica rispetto a una piastra perché ha una tecnologia che monitora la temperatura dell’aria emessa evitando danni e doppie punte.
  • Dyson Supersonic™
    Poteva mancare il Dyson Supersonic™?
    L’ho adorato da subito: per il design, la leggerezza, la tecnologia, la rapidità… insomma potrei continuare per ore ma qui di seguito vi riassumo quello che mi piace di Dyson Supersonic™.

Cosa mi piace di Dyson Superonic e perché aiuta ad avere capelli lisci e sani

  • Aiuta a evitare i danni dovuti al calore eccessivo, proteggendo la naturale luminosità dei capelli: ve l’ho già detto che Dyson Supersonic™ misura 20 volte al secondo la temperatura dell’aria emessa, per mantenerla sotto controllo? Ecco, ora lo sapete;
  • Asciugatura rapida: noi mamme lo sappiamo, asciugare i capelli non deve richiedere tempi lunghissimi. Per prima cosa noi abbiamo i minuti contati e per seconda cosa tenere i capelli per troppo tempo sotto un flusso di aria calda li rovina. Per un’asciugatura rapida occorre un flusso d’aria controllato ad alta velocità e Dyson Supersonic™ lo ha;
  • Progettazione bilanciata: per usarlo non è necessario avere i muscoli d’acciaio. Il motore è nel manico ragazze e questo lo rende incredibilmente leggero;
  • Beccuccio lisciante Dyson: si può usare senza ma per asciugare e mettere in piega allo stesso tempo il beccuccio è mitico perché canalizza il potente flusso d’aria lisciando contemporaneamente i capelli;
  • Attacchi magnetici: gli accessori come il beccuccio e il diffusore si attaccano con un tocco;
  • Freddo al tocco: grazie alla tecnologia Heat Shield, la superficie degli accessori rimane fredda, anche con l’utilizzo ravvicinato.

Unico neo? Forse il prezzo. Dico forse perché, inizialmente non riuscivo a capire perché i prodotti Dyson costassero così tanto. Poi li ho provati.
Ora ho 4 aspirapolvere Dyson (ognuno con una funziona diversa: cordless, quello adatto ai materassi e un traino per ogni piano di casa per non fare su e giù) e non potrei farne a meno. La differenza è tangibile sia nell’utilizzo quotidiano che in caso di necessità del servizio assistenza. Ormai considero questi prodotti come degli ottimi investimenti per la mia salute (gli aspirapolvere hanno quasi risolto il mio problema allergia agli acari per esempio).
Dyson ha investito circa €70 milioni nello sviluppo dell’asciugacapelli Dyson Supersonic™, compresa la creazione di un laboratorio ad hoc dedicato allo studio della scienza del capello. Gli ingegneri Dyson hanno analizzato i capelli dalla radice alla punta, per capire come reagiscono alle fonti di stress, come mantenerli sani e in piega. L’innovazione ha un costo, soprattutto quando rispetta le promesse.

Oltre ad avere i capelli lisci c’è di più: come avere il riccio perfetto con Dyson Supersonic

Con Dyson Supersonic™ non solo potrete avere i capelli lisci e sani ma anche un’acconciatura riccia perfetta e naturale. Ecco in azione il diffusore.

E a voi piacerebbe provare il Dyson Supersonic™ per avere capelli lisci e sani?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty, Sponsored Post

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*