Capelli ricci in 5 minuti e con un risultato naturale

C’è stato un periodo in cui mi ero fissata con la piega naturale che prendono i capelli dopo essere state al mare. Quell’ondulato selvaggio che fa tanto Laguna Blu. Quindi mi sono messa alla ricerca del metodo rivoluzionario e definitivo per avere i capelli ricci in 5 minuti.
Ma facciamo un passo indietro.
Qualche mese fa, anzi, quasi un anno fa, ho tagliato i capelli. Per un periodo ero felicissima dei miei nuovi capelli corti.
Poi, passata l’euforia, mi sono ritrovata con pochi centimetri di capelli che potevo solo ed esclusivamente lisciare (e i miei sono già liscissimi), senza alcuna ombra di creatività. Solo qualche mollettina glitterata mi salvava ogni tanto ma l’amarezza era presente ogni volta che mi guardavo nello specchio e ricordavo quante volte cambiavo acconciatura in una settimana quando, invece, avevo i capelli lunghi.
A un certo punto, quindi, ho pensato che l’unica alternativa fosse ricrescerli.
Ora sono nella fase mocio; quella fase in cui hai la lunghezza tipica di un mocio da pavimenti, che non ti consente né di essere sempre in ordine né di legare i capelli o acconciarli. Quindi ho pensato che, ancora più di prima, creare quel look spettinato, fosse la soluzione.
Sono andata, allora, alla ricerca dei bigodini arriccia capelli, li ho acquistati, li ho provati ma no, non fanno per me; troppo tempo a metterli, tenerli in testa e rimuoverli. Tra applicazione, posa e rimozione ci impiegavo ore.

Qualche settimana fa, invece, ho avuto l’opportunità di provare Philips Pro Care Auto Curler. Il risultato del test mi ha così piacevolmente sorpresa che ho deciso di recensirlo in maniera approfondita. Magari riesco a salvare in extremis qualche altro mocio vivente.

Capelli ricci in 5 minuti con Philips Pro Care Auto Curler

Dovete sapere che una volta, molti anni fa, mi feci regalare dai miei un massaggiatore che prometteva di mandare via la cellulite in poche settimane. Avevo quindici anni e un’infinita fiducia nel genere umano.
Da quel momento ho sviluppato una diffidenza cronica verso tutti quegli aggeggi che promettono miracoli. È stata la stessa cosa con il Philips Pro Care Auto Curler.
La modella bionda con i capelli boccolosi ritratta sulla scatola mi ispirava solo un grande ahahahahahahahaha.
Poi l’ho scartato e l’ho provato.

Capelli ricci in 5 minuti e con un risultato naturale

L’arriciacapelli Philips Pro Care Auto Curler è stata una sorpresa.
Una dopo l’altra ho messo le ciocche nella fessura e ne venivano fuori dei morbidissimi boccoli definiti. Quasi come fossero fissati con un conditioner, che invece non c’era.
In dieci minuti avevo risistemato completamente i capelli; essendo corti ho arricciato solo le ciocche più esterne in modo da non farli gonfiare molto.
Non usando un conditioner durano solo un giorno, dopo averci dormito su si sgonfiano, ma considerando quanto tempo ci impiego a rifarli, va benissimo anche così.

L’arricciacapelli permette di scegliere il tipo di boccolo, a seconda della direzione delle onde, la temperatura che raggiungeranno le piastre e il tempo.
Io l’ho usato sempre alla temperatura più alta senza notare deterioramenti o comparsa di doppie punte, ma i miei capelli sono molto spessi e per niente sottili.

Capelli ricci in 5 minuti

In questo breve video, potete vedere come ho ottenuto capelli ricci in 5 minuti grazie a Philips Pro Care Auto Curler.
Per me, promosso a pieni voti!

Post in collaborazione con 

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty, Recensioni

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*