Come pulire il forno a microonde con acqua e aceto

Avete tutti un forno a microonde in casa vero? E se lo avete lo usate tantissimo ma alla domanda come pulire il forno a microonde sapete rispondere senza esitazione?

Facciamo un passo indietro. Con questo post faccio coming out: ho vissuto senza forno a microonde molto molto a lungo.
Non mi piaceva, non chiedetemi perché, ma il problema era che usavo il forno tradizionale per scaldare la qualunque (con le ovvie conseguenze in termini di perdita di tempo che di consumo di elettricità) e il pentolino per scaldare il latte o l’acqua per le tisane o per il tè. Un disastro.
Poi, per il mio compleanno, mi è stato regalato. Da lì, la svolta.

Come Pulire il Fonro a Microonde con acqua e Aceto

Sono passata dal non voglio che un microonde varchi la soglia di casa mia a come ho fatto a vivere senza fino a ora in pochi minuti.
Ovviamente ora è sempre in funzione, soprattutto per il risparmio di tempo che ne consegue. La mattina per scaldare la colazione, a pranzo per scaldare qualcosa preparato in anticipo e la sera per scongelare.

Ma parliamo dell’argomento del post: come pulire il forno a microonde?
L’uso frequente del forno infatti determina, oltre al normale sporco (che fino a poco tempo fa provavo a eliminare solo con acqua calda), l’emissione di cattivi odori.

È chiaro che l’uso di qualsiasi detergente è fuori discussione, non si può grattare sulla superficie del forno con delle spugne abrasive e allora come pulirlo? L’acqua, non sgrassa e non porta via i cattivi odori… ma l’aceto sì!

Come pulire il forno a microonde con acqua e aceto

Usare il vapore generato da una soluzione di acqua e aceto per pulire il forno a microonde è semplice e veloce e si può fare spesso per mantenerlo pulito ed efficiente.
Come pulire il forno a microonde con acqua e aceto

  1. mescolare 50ml di aceto bianco con 250ml di acqua (io ho usato quello rosso per far vedere meglio nelle foto)
  2.  mettere la soluzione nel forno a microonde
  3. regolate il forno a microonde sulla potenza media (nel mio caso 640W) e il timer a 5 minuti
  4. accendete il forno e portate la soluzione ad ebollizione, se non bastano 5 minuti lasciatelo andare fino a quando vedete il vapore sullo sportello in vetro
  5. ora asciare riposare la soluzione nel forno a microonde per circa 15-20 minuti in modo che il vapore possa pulire a fondo le pareti del forno a microonde. Poi pulire lo sporco utilizzate un panno umido o una spugna, e asciugarlo.

Semplice e velocissimo, non trovate?

Pulizia del forno a microonde: come renderla più divertente

Su Amazon sono in vendita delle simpaticissime donnine di silicone (le Angry Mama) che, riempite della soluzione di acqua e aceto, spruzzano vapore dalla folta chioma (le trovate cliccando qui) e fanno sciogliere il grasso e lo sporco. Esattamente come il bicchiere di vetro, sì, ma in maniera più colorata. Io le ho scoperte da poco e ne ho subito ordinata una. Lo so, lo so, non avevate dubbi.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Casa

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*