Come truccare i bambini a Carnevale senza correre rischi

Ormai da un bel po’, le maschere di lattice o di plastica hanno lasciato spazio al face painting e i bambini sono felicissimi di farsi dipingere il viso. Ma come si fa a truccare i bambini a Carnevale senza correre rischi? Come riconoscere i prodotti da usare con tranquillità?
Un’abitudine molto diffusa è quella di utilizzare cosmetici aperti, a volte vecchi, per evitare di sprecare quelli nuovi e più costosi. Un’altra è quella di acquistare prodotti di make up molto economici o di dubbia provenienza, giustificando tale gesto con la bassa frequenza con cui andranno utilizzati.

Come truccare i bambini a Carnevale senza correre rischi

Usare un cosmetico non adatto sulla pelle di un bambino, che è molto più delicata e sensibile di quella di un adulto, potrebbe creare fastidiose reazioni allergiche e rovinarvi la festa. Per truccare i bambini a Carnevale senza correre rischi, è importante utilizzare prodotti sicuri, formulati appositamente per rispettare le esigenze dei più piccini.

Come truccare i bambini a Carnevale senza correre rischi

Come truccare i bambini a Carnevale senza correre rischi

Ecco quindi alcuni semplici accorgimenti che il portale sulla cosmesi sicura Cosmeticamente.org (realizzato dalla Regione Veneto attraverso l’Ulss n. 4 Alto Vicentino e finanziato dal Ministero della Salute) suggerisce ai genitori cosa fare per truccare i bambini a Carnevale in totale sicurezza:

  1. Controllare la data di scadenza o il PAO di ogni prodotto che si intende utilizzare. Evitare sempre i cosmetici scaduti.
  2. Utilizzare prodotti facilmente lavabili, evitare i prodotti waterproof difficilmente removibili.
  3. Preferire i prodotti ipoallergenici, testati per essere impiegati sulla pelle dei bambini o su pelli sensibili.
  4. Non usare troppi cosmetici con ingredienti profumati: spesso hanno un alto potenziale allergenico.
  5. Applicare il trucco sulla pelle pulita.
  6. Evitare di dipingere zone del viso particolarmente sensibili come occhi e bocca. Preferire le guance e la fronte.
  7. Non applicare prodotti contenenti brillantini: possono facilmente entrare nelle mucose e provocare fastidiose irritazioni.
  8. Non utilizzare mascara, matite per occhi o eyeliner. L’applicazione su un bambino può risultare molto difficoltosa oltre che rischiosa, inoltre il prodotto, a seguito di uno sfregamento, può facilmente venire a contatto con gli occhi.
  9. Non lasciare mai un bambino truccato per troppo tempo. E’ bene inoltre che la pratica del trucco sia un evento occasionale, non quotidiano o di routine.
  10. Rimuovere delicatamente tutto il make up, evitando di lasciare residui.

Con questi piccolo accorgimenti la festa sarà davvero divertente, senza spiacevoli sorprese come irritazioni e dermatiti.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Maternità

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*