Un computer per bambini con Freestyle Pc for Kids

Freestyle Pc for Kids

Ho due figli smanettoni.
Il primo ha cominciato a prendere confidenza a tre anni con pc e device vari, la seconda aveva già la strada spianata. Una volta ho provato a comprare a Francesco un computer per bambini (che poi ho provato anche ad appioppare a Swami) ma quando hanno visto la differenza con quello vero, non hanno mai più voluto saperne.
Ora non è che siano hacker, ma sanno usare il pc discretamente. E probabilmente non sono né i soli né dei fenomeni.
Una ricerca commissionata da AVG, la celebre software house che realizza antivirus e altri programmi per la sicurezza del computer, evidenzia come oltre il 50% dei bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni abbia già acquisito l’abilità nel giocare con un gioco per tablet di livello base, mentre appena una piccola fetta, pari all’ 11%, sa come allacciare le scarpe.
Nonostante sappiano che non devono navigare in maniera incontrollata, soprattutto Swami che tipo può andare su Youtube a guardare cartoni o ascoltare musica solo in mia presenza, ho sempre paura che un link piazzato in qualche punto strategico della pagina, li porti a entrare in contatto con contenuti non proprio adatti a loro.
Allora per Francesco ho risolto con il Parental Control, ma Swami, secondo me, è comunque ancora troppo piccola anche per questo strumento. Cercando una soluzione ho scoperto Freestyle Pc for Kids e siccome ne sono rimasta piacevolmente colpita (e con me anche Swami che lo usa tantissimo) sono qui a parlarvene.

Freestyle Pc for Kids

Che cos’è Freestyle Pc for Kids? È un computer per bambini in una chiavetta usb

Quando mi hanno parlato di Freestyle Pc for Kids come un sistema operativo, mi immaginavo un piccolo pc dedicato ai bambini. Invece si tratta di una chiavetta USB che contiene questo sistema operativo personalizzato basato su Linux – Ubuntu, con una suite di programmi ad hoc, per i più piccoli (dai 3 ai 10 anni).

Con la chiavetta inserita e installata i bambini possono usare il computer in maniera autonoma e senza che vengano esposti al pericolo di incappare in contenuti non adatti a loro.

Come funziona Freestyle Pc for Kids

È così semplice e immediato che Swami ha imparato a usarlo subito: si inserisce la chiavetta nel pc e in un paio di click il sistema operativo sicuro entra in funzione. I più piccoli potranno sperimentare, giocare, studiare e divertirsi in sicurezza.
Finito di usare il pc, estraendo la chiavetta tutto torna come prima e non verranno persi dati e documenti presenti sul computer.

La chiavetta contiene quattro suite informatiche contenenti circa 100 giochi e attività diverse l’una, per un totale di quasi 400 giochi e percorsi educativi.
Le aree alle quali appartengono i programmi presenti sono:

  • Percorsi educativi (es. GCompris)
  • Matematica (es. GeoGebra)
  • Musica (es. GNU Solfege)
  • Geografia
  • Fogli di calcolo
  • Suite “Office” per bambini
  • Disegno (es. TuxPaint)
  • Impara l’inglese (es. ChildsPlay)
  • Uso della tastiera (es. TuxTipyng)
  • Uso del mouse
  • Giochi

In ultimo, nel sistema è anche presente un browser con un motore di ricerca sicuro già impostato e dedicato ai più piccoli (con filtri per la sicurezza, che impediscono l’accesso a contenuti rischiosi e a materiale pornografico).

A me e ai bambini è piaciuto molto. Con un costo bassissimo permette a noi genitori di trasformare un normale pc in un computer per bambini stando tranquilli che non potranno fare danni né potranno accedere a contenuti inadatti. E soprattutto la cosa è reversibile.
Lo stiamo usando da un bel po’ di mesi e Swami lo ha usato qualche volta anche per fare i compiti.
Siccome piace a me mamma e ai piccoli pensiamo di promuoverlo a pieni voti.

Photo credits: Freestyle Pc for Kids

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Maternità, Recensioni, Tech

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*