Decisioni

La nana alle 6.10, dopo una notte quasi totalmente insonne, ha deciso che era ora di rompere le palle!
Cioè non di svegliarsi. 
No. Di piagnucolare, di cercare di battere il record della nuova disciplina olimpica “Quante volte riesco a dire mamma in un minuto”, e di costringere la sottoscritta a barcollare per la camera da letto cullandola sulle note di All I Want for Christmas is You.

Io alle 6.10, dopo una notte quasi totalmente insonne, ho deciso che, ogni notte, dalle 23.00 alle 7.15 voglio essere temporaneamente radiata dalle mommylist generali. La mia attività riprenderà al mattino.

Telefonare orari d’ufficio e chiedere di Tatiana!!
Chi è Tatianaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa???

P.s. Se non lo aveste notato, la perdita di sonno, mi rende psicologicamente instabile.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Maternità, My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Melie°
    Melie° 3 dicembre, 2010, 11:52

    hi hi hi…la mancanza di sonno destabilizza anche me…e questa settimana ho praticamente dormito una notte sì e una no…causa tosse devastante…stanotte era quall buona per fortuna…e da stasera inizia il bel we luuuungo, non vedo l’ora! un kiss

    Reply this comment
  2. rocciajubba
    rocciajubba 3 dicembre, 2010, 11:53

    La mancanza di sonno è infame!

    Reply this comment
  3. kriegio
    kriegio 3 dicembre, 2010, 11:55

    Ti capisco, come ti capisco!!
    Il sonno è … il mio incubo peggiore!

    Reply this comment
  4. fefe
    fefe 3 dicembre, 2010, 12:07

    Come ti capisco….
    Io divento isterica…
    Ti voglio bene e ti sono vicina

    Reply this comment
  5. pollywantsacracker
    pollywantsacracker 3 dicembre, 2010, 12:13

    ah ah! bella battuta!
    io vorrei essere una mamma a progetto, che ne dici?
    finito il progetto (es.: preparare la cena per le bimbe e metterle a letto), me ne torno a casa e spengo il telefono…
    ma secondo te se tra qualche anno i nostri figli leggessero cosa ne penserebbero? no, perchè verba manent… 8|

    Reply this comment
  6. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 dicembre, 2010, 12:24

    @Polly: nooo verba volant….scripta manent! Io mica ho detto di non voler fare la mamma. Solo che mi metto in aspettativa di notte…basta! :DDD
    Poi per il resto, di giorno, posso anche fare gli straordinari 😀

    Reply this comment
  7. yummymummy
    yummymummy 3 dicembre, 2010, 12:43

    così diceva l’ostetrica in ospedale:”a signò se ricordi: a mezzanotte chiudono e saracinesche (allattamento)e se riapreno alle 6..sennò i regazzini s’abitueno e piagneno…” se può consolarti matteo ha cominciato a dormire 5 ore filate verso i 18 mesi…prima vivevo il tuo stesso incubo…coraggio!!!

    Reply this comment
  8. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 dicembre, 2010, 13:00

    @yummy: ok. Manca SOLO 1 mese e mezzo. Nel mentre, magari, mi farò internare. LOL

    Reply this comment
  9. Anonymous
    Anonymous 3 dicembre, 2010, 13:18

    Ciao ho scoperto oggi il tuo blog. Ci sono approdata tramite il post del Mulino bianco e mi hai fatto ridere tantissimo. Non sono mamma ma credo che nel week end il tuo blog sarà la mia lettura.
    A presto
    Fede

    Reply this comment
  10. Zia Atena
    Zia Atena 3 dicembre, 2010, 13:33

    Se solo io riuscissi a capire cos’è che mi rende instabile…sarei veramente avanti!!! sigh!|
    Tieni duro!

    Reply this comment
  11. Elisa
    Elisa 3 dicembre, 2010, 14:16

    io ho trovato la soluzione alternando le nottate in bianco con il mio compagno, ci alterniamo e a turno dormiamo in una stanza lontana da tutto, risvegli notturni dei piccoli compresi

    Reply this comment
  12. valepi
    valepi 3 dicembre, 2010, 15:27

    come ti capisco… io alla fine mi sono rassegnata… culla affianco al letto e tetta ogni volta che piangeva… certo, ormai è un po’ tardi per l’allattamento notturno, no? comunque, se mal comune è mezzo gaudio, Princi ha pensato bene di svegliarsi alle 6.20 oggi e durante la notte mi ha fatto alzare 4 volte perchè piagnucolava nel sonno 🙁 cresceranno prima o poi…

    Reply this comment
  13. valepi
    valepi 3 dicembre, 2010, 15:27

    come ti capisco… io alla fine mi sono rassegnata… culla affianco al letto e tetta ogni volta che piangeva… certo, ormai è un po’ tardi per l’allattamento notturno, no? comunque, se mal comune è mezzo gaudio, Princi ha pensato bene di svegliarsi alle 6.20 oggi e durante la notte mi ha fatto alzare 4 volte perchè piagnucolava nel sonno 🙁 cresceranno prima o poi…

    Reply this comment
  14. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 dicembre, 2010, 16:17

    @Elisa: purtroppo la mia nana è mommydipendente. Affetta da cozzite congenita…ergo lui mi aiuta nelle questioni pratiche. tipo che si alza SEMPRE per preparare il bibe ma se lei piange e vuole essere cullata tocca sempre a me…
    @valepi: è il “poi” che mi spaventa 🙁

    Reply this comment
  15. pollywantsacracker
    pollywantsacracker 3 dicembre, 2010, 16:45

    uuupssss
    quando scrivo in latino sbaglio sempre…ma se è per quello anche quando scrivo in italiano :))))

    Reply this comment
  16. Ely
    Ely 3 dicembre, 2010, 22:45

    mamma mia non ti invidio davvero…. ho avuto la fortuna con tutti e tre che dai tre mesi dormissero dalle 23 alle 6 di mattina e capisco che alla fine uno non sappia più chi è 🙂 ma come dice mio marito… è solo una fase! baci Ely

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*