Dischetti struccanti fai da te

dischetti-struccanti-fai-da-te

Da qualche mese ho trovato i dischetti struccanti adatti alla mia pelle.
Sì perché quelli che contengono profumo tendono a seccarmi la pelle, quelli che sono troppo sottili e non sono abbastanza morbidi mi irritano la zona del contorno occhi dove la pelle è più sottile e delicata. Poi un giorno ho provato quelli del supermercato ed è stato amore.
Qual è il problema? Beh me ne servono diversi al giorno e una confezione mi basta per pochi giorni. In pratica sto arricchendo il supermercato e non è cosa buona e giusta.
Quindi lo scorso week end ho deciso che era giunto di nuovo il tempo del fai da te.
Con un po’ di dischetti struccanti e qualche ingrediente strategico ho preparato in casa i miei makeup remover disk.
On line trovate diverse ricette ma la maggior parte contiene olio di cocco e alcune anche la glicerina

 

dischetti-struccanti

make up remover disk

1 vasetto dalla bocca abbastanza larga
2 cucchiai di burro di karité
2 schizzi di detergente per il viso
2 tazze di acqua distillata
1 confezione di tamponi di cotone
1 ciotola che possa andare nel microonde

make up remover disk 2

Dischetti-struccanti-fai-da-te-6

Come preparare i dischetti struccanti fai da te

Mescolate 2 cucchiai di burro di karité, 2 schizzi di detergente per il viso e 2 tazze di acqua distillata. Mettete la ciotola nel forno a microonde con incrementi di 10-20 secondi fino a che il burro di karité non sia fuso e ben amalgamato al resto.

Appoggiate i dischetti di cotone nel barattolo. Versare il composto liquido sopra i dischetti nel barattolo. Premete i dischetti verso il basso per aiutare ad assorbire la soluzione. Aggiungete pian piano più dischetti struccanti per riempire il barattolo e assorbire l’eventuale liquido in eccesso.
Chiudete il coperchio e lasciate riposare il barattolo per un giorno. Dal giorno dopo potrete utilizzare i dischetti struccanti per rimuovere quotidianamente il trucco.
Quando li userete la sera, grazie al burro di karité, non sarà necessario usare una crema idratante particolarmente nutriente. La pelle rimarrà comunque morbida e idratata.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*