Elastici per capelli: bastano un paio di collant

Quanti elastici per capelli perdete? Io ho una media di un paio al giorno. Cioè si volatilizzano come i calzini nella lavatrice. Non me ne capacito!

Elastici per capelli
Per non parlare di quando viaggio. Ne lascio sempre una quantità imprecisata nelle camere d’albergo o nelle case in cui soggiorno.
Ma ho una consolazione: so di non essere sola in questa mia tragica storia d’amore e odio con gli elastici per capelli.

Un giorno, presa dalla disperazione del capello al vento mentre non avevo con me un elastico e non potevo comprarne (è una storia lunga e tempestosa) ho avuto un’idea.
E si sa che spesso le idee migliori sono quelle che vengono quando si è sotto pressione e senza grandi mezzi. Insomma, noi Millennials siamo cresciuti a pane e MacGyver; l’uomo a cui bastava un filo di rame e una scintilla per mettere su una centrale elettrica e che disinnescava le bombe con la sicurezza di un cardiochirurgo e i mezzi di un barbiere di Cuba. Vi pare che non siamo capaci di far fronte alla necessità di alcuni elastici per capelli? Ah!
E così con un paio di forbici e un collant bucato ecco che ti creo un set di elastici per capelli che lévati!
Sì perché il risultato è sorprendente: otterrete degli elastici morbidi, alti, che tengono bene ma non lasciano la forma. In più a costo zero. Considerando il fatto che io ne perdo ottordicimila alla settimana mi sembra un ottimo compromesso.
Come fare? È facilissimo. Eccovi qua il video tutorial, per bionde e more.

Elastici per capelli fai da te

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty, Lifestyle

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*