Ghiaccioli di yogurt, estate e tempo donato

ghiaccioli-di-yogurt

Lo scorso week end io e i bambini abbiamo preparato lo yogurt.
Niente di particolare se non fosse che ho usato l’occasione per spiegare loro che, per il tempo che noi stavamo dedicando alla preparazione di quella ricetta, qualcuno (in questo caso QVC e EasiYo – grazie!) avrebbe donato qualche soldino a UNHCR.
Mentre eravamo con le mani in pasta, ho spiegato loro cosa fosse UNHCR, delle famiglie che hanno dovuto abbandonare casa, dei bambini che non sanno dove andranno a vivere. E sono stata sorpresa quando Swami mi ha chiesto di mandare loro uno dei ghiaccioli che avremmo preparato con lo yogurt. Mi sono quasi sciolta e le ho detto che anche i ghiaccioli si sarebbero sciolti nel tragitto.

Ora vi regalo questa velocissima ricettina. Se vi va, anche voi potete donare il vostro tempo o quello che potete a UNHCR.

Domitilla Ferrari – promotrice dell’iniziativa – Sara DaniaCristiana CalilliValeria CampanaCristiano CallegariSonia Monagheddu, Marianna D’Ambra, Fabio Cristi, Sharon Sala e Paola Toia lo hanno già fatto.

La preparazione dello yogurt è stata semplicissima.

Ho seguito le istruzioni di EasiYo: ho versato la busta di preparato per lo yogurt nel barattolo pieno d’acqua, agitato, ho versato acqua bollente nella yogurtiera, inserito il barattolo e atteso 12 ore.
Dopo 12 ore lo yogurt era pronto. L’ho versato negli stampini per ghiaccioli e dopo altre 12 ore, avevamo i nostri ghiaccioli di yogurt pronti per la merenda. Più facile di così!

Abbiamo passato del tempo insieme divertendoci a cucinare, i bambini hanno imparato che si può anche solo donare del tempo a qualcuno facendo qualcosa di divertente e abbiamo mangiato dei ghiaccioli buonissimi che loro si sono vantati di aver preparato da soli.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food, Lifestyle, My life

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*