Estrattore di succo: i benefici dei succhi estratti

Pare che il fatto che in ogni casa debba esserci un estrattore di succo sia un po’ una moda. O almeno, così pensavo prima di averne uno.

Estrattore di succo

Sentivo tutte le mie amiche elogiare i pregi dell’estrattore di succo, questa specie di macchina magica che sbuccia, spreme e in pochi minuti ti consente di fare il pieno di vitamine, minerali ed enzimi. Ovviamente mi hanno incuriosita non poco tanto che ho fatto un sacco di ricerche in rete proprio sui benefici che derivano dall’uso di un estrattore di succo.

Quando ho avuto la possibilità di provare il nuovo Philips Avance Collection Estrattore di Succo ho pensato di potermi levare un bel po’ di curiosità e anche di fare qualche esperimento in cucina.

Estrattore di succo e benefici: vitamine, minerali, enzimi e acqua buona pronti all’uso

Lo sapevate che una spremuta d’arancia conserva il massimo dei suoi benefici per dieci minuti per poi, man mano, vedere calare inesorabilmente il suo potere nutrizionale?
Basta questo per dire che, ok, i succhi pronti sono pratici e buoni ma in realtà, in relazione al fattore nutritivo, possono essere paragonati a una semplice bevanda zuccherata. Passatemi il paragone un po’ semplicistico e poco preciso ma insomma, se due più due fa quattro, questo dovrebbe essere.

Per questo motivo, i benefici dei succhi di frutta e verdura preparati con un estrattore di succo e verdure fresche e di stagione sono facilmente intuibili: vitamine, minerali e oligoelementi, antiossidanti ed enzimi in quantità.
Inoltre, l’acqua contenuta nei succhi estratti, inoltre, risulta davvero salutare per il nostro benessere.

Se volete sfruttare appieno i benefici dei succhi estratti non conservateli a lungo. Come scrivevo più su, viene consigliato di preparare solo la quantità che andrà consumata subito appena estratta. Se per qualche motivo non potete farne a meno, mettete il succo di frutta estratto in una bottiglia riempiendola completamente (in modo da non lasciare aria al suo interno per evitare l’effetto ossidazione), conservatelo al fresco e consumatelo entro la giornata.

Succhi di frutta estratti: non dimenticate le fibre

Bevendo succhi di frutta e verdura estratti tramite un estrattore di succo ci consente di consumenra una grande quantità di nutrienti e contemporaneamente di evitare le fibre.
Queste ultime, seppure siano utilissime e necessaria per la pulizia e la salute dell’intestino, non hanno nessun valore nutritivo.
Inoltre le fibre allungano i tempi della digestione e trattengono i pesticidi. Perciò, i succhi estratti sarebbero sempre sani anche se avrete usato frutta non proveniente da agricoltura biologica.

Ora non alzate il pugno fondando il movimento eliminiamo le fibre, che essendo comunque necessarie al nostro organismo, vanno comunque assunte tramite il consumo di frutta e verdura cruda. Ok. Ora che vi ho salvati, vi racconto la mia esperienza con l’estrattore di succo Philips Avance Collection.

Philips Avance Collection Estrattore di succo: la mia esperienza d’uso

Ho provato il nuovo Philips Avance Collection dopo che, sull’argomento estrattore di succo, ne avevo sentite veramente di ogni.
Quindi ero pronta a tutto.
Vi dico velocemente cosa mi è piaciuto e cosa no.

Cosa mi è piaciuto dell’estrattore di succo Philips Avance Collection
– è veloce sia da usare che da smontare, pulire e rimontare
– è silenzioso quanto basta
– estrae TUTTO il succo infatti le scorie sono completamente asciutte
– usare un estrattore di succo ti fa capire quanta frutta è necessaria per ottenere un bicchiere pieno di vero succo di frutta; il resto è acqua aromatizzata
– i miei bambini bevono estratti di frutta e verdura assumendo così elementi nutrizionali dei quali, prima, il loro organismo ignorava l’esistenza (perché non mangiano molta verdura se non dietro ricatto psicologico)
– il non dover sbucciare la frutta perché ci pensa lui

Cosa non mi è piaciuto dell’estrattore di succo Philips Avance Collection
– le dimensioni: forse lo avrei preferito un po’ più compatto ma, probabilmente, la tecnologia che usa non consentirebbe gli stessi risultati se fosse applicata in una macchina più piccola

Una delle ricette di succo di frutta estratto che i miei bambini amano preparare

Prugne, pesche noce e zenzero.
Le quantità usate per riempire un barattolo che poi dividono sono:
2 pesche noce
3 prugne
qualche pezzetto di zenzero (ma attenti che rende il tutto un po’ piccante)

Qui il video della ricetta

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food, Recensioni
Tags: FOOD, PHILIPS, RICETTE

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*