Figure di merda col nano

Figura di merda col nano.
Atto primo
Casa.
NanoUno e NanoDue giocano alla Wii. Nel frattempo, però, intrattengono discussioni su argomenti di filosofia metropolitana:
NanoUno “Questo gioco è una schifezza.” Finesse oblige.
NanoDue “Tu sei scemo. Me l’ha regalato la mia mamma e lei dice che è bellissimo!!!”
NanoUno “E’ un gioco da bimbi stupidi. E poi cosa ne sa la tua mamma?”
NanoDue “La mia mamma sa tutto eh…e poi la mia mamma è bellissima.” Argomentazione che preannuncia la catastrofe.
NanoUno “Non è vero!”
NanoDue “Si, invece. Lei è bellissimissima…”
NanoUno “E come no? La mia mamma dice sempre che la tua mamma è talmente brutta che non la vorrebbe come vicina di pianerottolo nemmeno un morto del cimitero.” Esistono altri tipo di morto che voi sappiate?
Nano Due “Cambiamo gioco?”

La missione è: indovina chi è First
Vi aiuto dicendovi che da due o tre giorni spero solo che al NanoDue venga un’amnesia momentanea che cancelli solo due ore della sua vita. Quelle passate a casa mia.
P.s. comunque First è stato anche un gentlemen, ha ripulito anche un pò l’espressione. Io sono stata veramente più grottesca.

Figura di merda col nano.
Atto secondo.
Io e Second entriamo in un ufficio pubblico.
Aspettiamo il nostro turno.
Davanti a noi ci sono due uomini. Usano il linguaggio dei segni per comunicare. Evidentemente almeno uno dei due (se non entrambi) sono sordomuti.
La nana pensa bene di cominciare a imitarli.
Io penso di nasconderla nel portaombrelli di rame che c’è all’entrata e fischiettare ingenuamente.
I due uomini cominciano a ridere, non per la nana – non l’hanno notata fortunatamente – ma per quello che si stanno dicendo che, pensandoci, potrebbe anche essere “Guarda quella con la nana al seguito, sembra che le sia passata addosso la metropolitana, è stravolta.” o anche solo una barzelletta a luci rosse. Che ne so.
La nana, comunque, viene inspiegabilmente contagiata dalla loro risata e comincia a gesticolare più velocemente e a ridere rumorosamente. Vedendo che loro non se la filavano li chiama e li imita.
Loro sorridono.
Io avrei voluto smaterilizzarmi all’istante.
Ho guardato l’orologio e fatto finta di aver scordato un’appuntamento importante… dato che non parlavo, avranno pensato mi fosse venuto un attacco di dissenteria.
In effetti, c’ero quasi.

Puntualizzazione: entrambi gli episodi sono avvenuti nella stessa data. Mi ritengo una miracolata, un’altra al mio posto non so se avrebbe retto.
Ora ditemi: perché? Ma soprattutto: ditemi che non sono sola.
Raccontatemi le vostre figure di merda col nano. Qui, su fb, su twitter. Il tag è #figuredimerdacolnano.
La più clamorosa vincerà un sacchetto di solidarietà mammesca e un variegato libro di suggerimenti per divincolarsi e far sparire il rossore.

Firmato
La vostra
BridgetJonesDeNoartri

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life
Tags: FIRST, ME, SECOND

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Seavessi
    Seavessi 14 marzo, 2011, 16:36

    Infanta di circa 18 mesi _oggi la nonna esce con le sue amiche, le calampàne.
    Nonna _eh? cosa hai detto Infanta?
    Infanta _le calampàne. L’ha detto Nonno.
    Nonna _ NONNOOOOO cos’hai detto????

    però secondo me la figura con Second non vale… a me sembra carina più che un fdm!!!!

    Reply this comment
  2. Potolina
    Potolina 14 marzo, 2011, 16:37

    ahahahahah!!!! che forti questi nanetti!!! il mio è ancora troppo piccolo ma promette davvero bene!!! ;-P

    Reply this comment
  3. Veru
    Veru 14 marzo, 2011, 16:41

    Ma ai bambini non si perdona tutto? 🙂

    Reply this comment
  4. bismama 2.0
    bismama 2.0 14 marzo, 2011, 16:41

    @Seavessi: ah ma guarda che lei sfotte anche i sassi. Cioè per natura… e quei ragazzi son stati anche troppo educati.

    @potolina: eh eh eh…aspetta e vedrai!

    Reply this comment
  5. bismama 2.0
    bismama 2.0 14 marzo, 2011, 16:42

    @Veru: se tu fossi nei panni della mamma dell’amico di First, la penseresti uguale?? LOL

    Reply this comment
  6. Adriana
    Adriana 14 marzo, 2011, 16:55

    La difesa di NanoDue però è stata strenua! Bravo!

    Reply this comment
  7. Veru
    Veru 14 marzo, 2011, 16:58

    L’attenuante è che magari puo’ aver sentito male quando parlava la mamma… no?:)

    [ovviamente questo è uno scempio di tentativo per cercare di convincerti che la mamma dell’amico di First non cercherà di metterti sotto con la macchina o di buttarti dell’acido addosso “accidentalmente”]

    😛

    Reply this comment
  8. regina87
    regina87 14 marzo, 2011, 17:02

    Io penso al momento in cui il Nano comincerà a fare il pettegolo e provo una forte ansia…soprattutto verso i miei suoceri!
    Per quanto riguarda Second, sono ormai prontissima, i bisnonni paterni sono sordomuti e Romeo li prende già per il chiulo alla grande!!! Sò ragazziii…

    Reply this comment
  9. Anonymous
    Anonymous 14 marzo, 2011, 17:09

    O ma se io le figuracce le faccio anche se non sono mutina di nano vale lo stesso? Io le ho proprio nel bagaglio cromosomico. *_^
    Lory

    Reply this comment
  10. Emy
    Emy 14 marzo, 2011, 17:15

    Matilde è in un periodo canterino, se ne va in giro cantando le canzoni dello zecchino d’oro. Attutalmente la più in voga è il pulcino ballerino.
    Al supermercato, ovviamente in coda alla cassa più lenta, lei si esibisce a squarciagola: “Dall’uovo
    obbo
    di una gallina zoppa
    nacque un pulcino
    che zoppicava un pò
    semblava
    tliste
    perciò la mamma ZOCCOLA!!(chioccia)”
    Sul momento mi è venuto un coccolone, dove l’avrà mai pescata quella parola??? Poi ho dovuto fare mea culpa, la colpa è mia che sbagliavo la canzone e ddicevo mamma chiocciola 🙂

    Reply this comment
  11. Arianna
    Arianna 14 marzo, 2011, 17:26

    In chiesa il prete mi si avvicina e cominciamo a chiacchierare.
    Il nano, evidentemente infastidito da tante parole esclama:
    “stai zitto prete che Gesù dorme!”
    L’ho nascosto nella ciotilina per l’acqua!
    meno male che il prete aveva senso dell’umorismo.
    vistodalei.splinder.com

    Reply this comment
  12. Zia Atena
    Zia Atena 14 marzo, 2011, 17:30

    Di Figure di cacchina da raccontare ne avrei a trilioni ma mi è stato detto che quelle in modalità nano-less non valgono…
    Quindi ne posso raccontare una di mia mamma dotata di Zia Atena formato nana…

    Più che una figura di Merda credo che quella volta si sia trattato di guai seri…
    La mamma di Zia Atena, infatti, stimatissima Prof.ssa di lettere, andava fiera della sua piccola Zia Atena che aveva imparato a scrivere prima del tempo finchè un giorno non si ritrovò tutto il suo registro personale, prossimo alla consegna, pieno di dedichine tipo:

    “Cara MaMa, ti volio tanto bene”

    “Cara Mama, sei belisima”

    Io mi ricordo anche il perchè del misfatto: la piccola Zia Atena, pensava infatti, che pocihè la sua Mamma quando non era con lei era con quel Librone Blu magari le avrebbe fatto piacere leggere i pensierucci della sua Bimba…

    Non mi ricordo con esattezza l’epilogo della storia, mi ricordo solo che da quel momento sparirono tutte le penne presenti in casa e che avevo il permesso di scrivere solo sulla lavagnetta col gesso…

    Povera Zia Atena

    Reply this comment
  13. PaolaFrancy
    PaolaFrancy 14 marzo, 2011, 17:52

    sinceramente a me fa fare più figure di merda mia madre che mio figlio…
    tipo che una volta la mia ex-suocera le ha detto: “beh, però io 50 anni non li dimostro…”
    e mia mamma le ha fatto la faccia brutta brutta e ha semplicemente detto:”beh…”

    ecco, son messa così.
    quindi consolati.
    paola

    Reply this comment
  14. bismama 2.0
    bismama 2.0 14 marzo, 2011, 18:02

    @Adriana: si poi ha ceduto. Io ho tentato di corromperlo anche con pane e nutella.

    @Veru: non c’è scampo. Lo saprà e, quando passerò da sotto casa sua, scuoterà la tovaglia con le frattaglie, sopra la mia testa.

    @Emy e Arianna: sto morendoooo!!! Ahahaha pensa se l’avessi fatta in Chiesa come Arianna.

    @ZiaAtena: un genio tu eh! Ahahahahah mi hai fatto morire…Nei mesi scorsi First ha preso i miei biglietti aerei, li ha usati come base per una letterina d’amore indirizzata a mamma e papà. Poi li ha anche ritagliati….fortuna che erano biglietti elettronici! Argh

    @Paola: ah..ma quella è un’altra storia. Quella della promoter te lo sei scordata??

    Reply this comment
  15. Ska
    Ska 14 marzo, 2011, 18:07

    @ Emy, sto morendo dal ridere!!!
    Bis, i tuoi nani sono superbi! 🙂
    Il mio è ancora 5 mesenne per cui ho tempo per tremare.. 😉

    Reply this comment
  16. Anonymous
    Anonymous 14 marzo, 2011, 18:19

    ah ah ah! che ridere!
    davvero simpatici!

    Reply this comment
  17. Bea
    Bea 14 marzo, 2011, 18:24

    No e tu che hai fatto quando First ha detto così all’amichetto?

    Reply this comment
  18. Ele
    Ele 14 marzo, 2011, 18:27

    potrei scrivere un libro, le fdm sono all’ordine del giorno, ma quella che più mi fa arrossire è sentire mia figlia che dice alla zia che la bacia: “non mi baciare, puzza a bocca tua”. io in quei momenti metterei la testa sotto terra.

    Reply this comment
  19. LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA
    LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA 14 marzo, 2011, 18:57

    Allora: maggio 2010, chiedo a Chichi chi vuole invitare dei suoi amichetti alla sua festa di compleanno, lui mi da la lista e io preparo gli inviti. Mi accorgo che manca un bimbo e chiedo spiegazioni, Chichi mi dice che non vuole invitarlo perchè non è un suo amico (giusta logica dei bimbi).Si fa la festa di sabato e lui al lunedì all’asilo davanti alla mamma del suddetto non amico mi chiede:”Mamma perchè lui non l’abbiamo invitato alla mia festa??”
    Io sorrido come un’ebete alla mamma e dico a Chichi, non sapendo a che Santo votarmi:” Ma Chichi, mannaggia ce ne saremo dimenticati!”
    E lui:”Ma no mamma, non l’abbiamo invitato perchè tu non lo volevi!!!…il tutto sempre a un palmo di naso dalla mamma.
    Ti basta come figura di merda o ne vuoi un’altra???
    un bacio

    Reply this comment
  20. bismama 2.0
    bismama 2.0 14 marzo, 2011, 18:59

    @Lamammaèsemprelamamma: ahahah si comunque è una cosa che è successa anche a me quando First andava alla materna. Penso che la nana mi farà venire i capelli bianchi a tema materna

    Reply this comment
  21. Mammabradipo
    Mammabradipo 14 marzo, 2011, 19:11

    Io con le mie figure di merda ci potrei scrivere un libro!!!! pat pat

    Reply this comment
  22. Navigo a Vista
    Navigo a Vista 14 marzo, 2011, 19:14

    non ho nani… faccio tutto da sola 🙂

    Reply this comment
  23. pinkmommy
    pinkmommy 14 marzo, 2011, 19:20

    a parte che i tuoi nani sono grandiosi mi sono fatta un sacco di risate!!! gnometto me ne ha fatte fare tante, una per tutte, a due anni e mezzo arriva l’omino della pizza a domicilio, un indiano, lui apre la porta, lo indica, e comincia a ridere “mamma cioccolato, cioccolato ahahahah!!!”…volevo sprofondare, come quando disse alla mia ex suocera “sei brutta da te non posso venire è vero mamma?”…

    Reply this comment
  24. Elena
    Elena 14 marzo, 2011, 20:08

    Immagino Second che però fa tenerezza dai. È bello pensare che i bimbi così piccoli non notino le differenze e che certi adulti dovrebbero imparare da loro.

    Reply this comment
  25. Strilly
    Strilly 14 marzo, 2011, 20:36

    La prima è stata la peggiore!

    Reply this comment
  26. Anna
    Anna 14 marzo, 2011, 23:57

    Ho scoperto questo sito da un link su alfemminile e ho smesso di guardare il grande fratello per leggere tutti i tuoi post.
    Per le fiogure di merda col nano non posso aiutarti perchè non sono ancora mamma.

    Reply this comment
  27. MAMMOLINA
    MAMMOLINA 14 marzo, 2011, 23:58

    attendo, ma allo stesso tempo temo, il giorno in cui il linguaggio della mia piccina (2 anni precisi) uscirà dall’ostrogoto e diverrà comprensibile al mondo intero…
    allora sarà difficile giustificare quando alla novantenne vicina di casa dice ” Paffi nonna ome Rmando?” (leggi:la nonna ha i baffi come Armando? della Pimpa)

    Reply this comment
  28. Mamma Cattiva
    Mamma Cattiva 15 marzo, 2011, 00:07

    Clamorosa fu la figlia di una mia amica che si mise ad imitare la voce di mia suocera dicendo che sembrava il gufo di cappuccetto rosso (favola che sentiva in cd). Ovviamente io ho fatto la hola…
    Solo che non ho ancora capito perché Second ti avrebbe fatto fare una figura di merda. Non ci arrivo io?

    Reply this comment
  29. bismama 2.0
    bismama 2.0 15 marzo, 2011, 00:12

    @MAMMOLINA: i baffi di Armando. Ahahah mitica..

    @Mamma cattiva: Luisa, la nana, nonostante sia piccola, è un istrice che si sente una scimmia. Prendi in giro anche i sassi. Cioè li cogliona proprio…e con quei ragazzi, non so perchè, aveva atteggiamenti canzonatori. Ha 20 mesi e sembra incredibile ma anche il postino ha il terrore di consegnare la posta in ufficio. Lei trova subito un difetto da “gonfiare” a elio e far volteggiare sopra la tua testa. :DDDD

    Reply this comment
  30. Marlene
    Marlene 15 marzo, 2011, 00:12

    no, vabè ho sofferto di incontinenza per tutto il post!!!! io sti due li devo per forza conoscere!!

    Reply this comment
  31. bismama 2.0
    bismama 2.0 15 marzo, 2011, 00:16

    @Marlene: 😀 LOL

    Reply this comment
  32. Anonymous
    Anonymous 15 marzo, 2011, 11:55

    Sono in ufficio e fortunatamente per te (ti avrei citata per danni alla mandibola) non c’è gente e me la sono fatta addosso
    però non puoi lasciarci così, qual era la frase originaria che hai detto sulla mamma di Nanodue?
    Isabelle

    Reply this comment
  33. Emy
    Emy 15 marzo, 2011, 14:26

    Ne ho una fresca fresca:-)
    Matilde si avvicina al papà appena uscito dalla doccia, lo annusa… e dice ” che puzza di morto!” O_O(citazione dell’era glaciale)
    e continua a dirlo ad ogni cosa che annusa.
    Per un po’ mi toccherà tenerla alla larga dalle vecchiette in naftalina!

    Reply this comment
  34. Waiting
    Waiting 15 marzo, 2011, 15:35

    Un paio di settimane fa Giada guardava fuori dalla finestra di casa gridando “Nonno nonno”
    Ed io “Giada oggi non viene il nonno”
    Mi affaccio dalla finestra e trovo il proprietario di casa. Ha i capelli bianchi ma almeno 10 anni e 10 kg in meno rispetto a mio padre!

    Reply this comment
  35. bismama 2.0
    bismama 2.0 15 marzo, 2011, 17:19

    @Emy: Nooo la puzza di morto no! ahahah

    @Waiting: ma lui ha sentito poi? Però è tenera come cosa dai 😀

    Reply this comment
  36. erounabravamamma
    erounabravamamma 16 marzo, 2011, 17:32

    mia figlia che a 3 anni si mette a bestemmiare la Madonna (bestemmia autoprodotta accostando due parole che casualmente messe assieme hanno proprio quel significato lì) mentre andiamo da mia suocera timorata di Dio. sempre mia figlia che, ripensandoci, a 2 anni in braccio a me mentre siamo a tavola con 28 parenti comincia a uggiolare “Mamma ti prego basta, non mi picchiare” (in realtà era “non mischiare”, il parmigiano con la pasta, ma ci abbiamo messo un’ora a capirlo).

    Reply this comment
  37. Melia
    Melia 17 marzo, 2011, 11:50

    Quella della vecchietta travestita da pecora l’ho già scritta su mammafragolaecioccolato, poi ci sarebbe quella di Ciock che all’uscita dell’asilo punta un nonno venuto prendere il nipotino e mi fa:
    “mamma guarda un papà molto vecchio!”
    O ancora, alla figlia della portiera,che non è esattamente una bellezza:
    “mamma hai ragione, M. sembra una bertuccia!”
    E cazzo Ciock, potevi farla passare per tua questa lieve considerazione…. invece no… era proprio mia!
    Piangiamo tutte insieme che è meglio!

    Reply this comment
  38. Serena
    Serena 1 maggio, 2011, 23:12

    All’età di circa 3 anni, sulla spiaggia, ho candidamente chiesto a mia madre, riferendomi a una conoscente poco distante da noi: “mamma, perchè è così grassa quella signora?”
    A dimostrazione del fatto che la genetica non è un’opinione, qualche giorno fa, mia figlia treenne, vedendo una signora che indossava un paio di sandali, mi ha chiesto: “mamma, perchè quella signora è ucita con le ciabatte della piscina?”

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*