Happyfania e calze vuote: coa ha portato la Befana?

befana happyfania

L’attesa dell’arrivo della Befana, la vigilia, per me ha più magia del Natale. Ma lo sapete già.
Forse è strano e atipico, però è per questo che ogni anno provo a ribaltare sui nani tutte le sensazioni che ancora ricordo e che, da eterna bambina, mi piace sentire riecheggiare nello stomaco.
Così l’anno scorso c’è stata la caccia al tesoro e quello prima la pioggia di caramelle nel letto.
Quest’anno ho deciso di fare l’alternativa. E capirai che novità!
Stamattina al risveglio i nani (soprattutto First ) si aspettavano di veder soddisfatte tutte quelle aspettative che avevo provveduto a caricare a molla la sera prima. E invece.
Hanno trovato le due calze così come le avevano appese la sera prima: vuote. Caramelle e cioccolata: non pervenute.
La scena era presenziata solo da una lettera firmata dalla Befana in persona e una manciata di carbone lasciato lì sul camino, nel pieno della desolazione.

Lettera happyfania
carbone happyfania
Lo stupore e l’amarezza si tagliavano a fette…
Non è cinismo ma è stato a tratti divertente poter dire: “Vi avevo avvertiti!” mentre tentavo di soffocare una risata.
Poi, però, il mio stato di bastardaggine congenita ha ceduto davanti a due labbricini tremanti e quattro occhi luccicanti e…

sacco happyfania

…abbiamo scoperto che la Befana non aveva riempito le calze perché aveva deciso di lasciare loro tutto il sacco!!

sacco happyfania

Ok son stata un pelino perfida però hanno apprezzato tanto. Fidatevi!
Unica cosa che non avevo calcolato, il confronto coi cuginetti. Alla domanda: “Mamma ma se la Befana ha lasciato il suo sacco da noi, come ha fatto a riempire le loro calze?” ho svicolato fingendo un’improvvisa dissenteria. Ha funzionato.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Maternità, My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. veru
    veru 7 gennaio, 2012, 11:23

    Bellissima idea!!!!!! E soprattutto il mondo si chiede: avranno davvero capito l’avvertimento? 🙂 Cmq tu sei un genio del male, seriamente…

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 7 gennaio, 2012, 11:29

    @veru: fra un po’ mi mettono nel libro nero del Male! Per la forza di Greiscul (che scritto in onomatopeica rende meglio!)

    Reply this comment
  3. MammaTogata
    MammaTogata 7 gennaio, 2012, 12:33

    bellissima idea quella del sacco (effettivamente io ho avuto qualche difficoltà a far star dentro tutto nella calza). E bellissima anche l’idea dello scherzo. Anche a me piace prendere un po’ in giro i miei nipotini (la mia bambina è ancora troppo piccolina per capire gli scherzi). Al mio nipotino Luca di 8 anni al compleanno ho finto di regalare il codice di procedura civile e il libro L’anima e il Suo destino di Vito Mancuso.
    Poveretto…la sua faccia diceva tutto ^_^
    Ovviamente il regalo vero è stato più gradito (una bella mancia)

    Reply this comment
  4. piccola mamma
    piccola mamma 7 gennaio, 2012, 15:04

    idea molto carina e simpatica..
    io non amo molto dare tutta quella valanga di dolci e ..
    soprattuto perchè il mio bimbo non ne può mangiare dato che lo zucchero gli fermenta in pancia..
    così questanno abbiamo optato per.. si la calza ma con cose che lui può mangiare.. quindi yogurt, biscotti, i kinder fetta al latte.. unovetto kinder glielho concesso!!
    bisogna solo sperare che. abbiamo realmente capito lavvertimento:-)

    Reply this comment
  5. Parola di Laura
    Parola di Laura 7 gennaio, 2012, 16:09

    bella l’idea del sacco!L’anno prossimo della calza me ne occupo io perchè quest’anno mio marito ha bene pensato di con controllare che le caramelle fossero morbide e il piccolino non è riuscito a provare tutto ahahah.
    cmq alle labbra tremolanti non resiste nessuno!

    Reply this comment
  6. acasadiclara
    acasadiclara 8 gennaio, 2012, 00:28

    beh direi che hai avuto del coraggio…!!! anche i miei avrebbero fatto le stesse facce disperate! ciao!!!

    Reply this comment
  7. paola - la margherita e il lappio
    paola - la margherita e il lappio 9 gennaio, 2012, 16:14

    Sei stata un po’ stronza, eh? ma poi ti sei salvata in corner!!! brava bis, bella idea 🙂

    un bacione e buona befana 🙂
    paola

    Reply this comment
  8. Valentina Fedele
    Valentina Fedele 19 gennaio, 2012, 18:03

    Ciao.. io creo piccoli giocattoli e accessori super soft per bambini e neonati, con un attenzione particolare ai materiali utilizzati. Ho un amore sviscerato per la natura e per questo cerco di usare solo materiali naturali e biologici (es. all’interno dei miei giochi non metto mai cotone sintetico, ma pula di farro biologica o noccioli di ciliegia)..
    Se ti va, questi sono i miei siti..

    ♥ etsy http://www.etsy.com/shop/CuteBabyToys
    ♥ babirussa
    ♥ facebook http://www.facebook.com/profile.php?id=100003286933249&sk=wall
    ♥ blog http://www.cutebabytoys.blogspot.com/
    ♥ twitter CuteBabyToys
    ♥ flickr http://www.flickr.com/photos/cutebabytoys/
    ♥ pinterest http://pinterest.com/cutebabytoys/
    ♥ google plus

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*