Hype: l’app per risparmiare e fare shopping on line

Fino a qualche anno fa, per fare shopping on line, ero abituata a usare esclusivamente il computer.
I motivi erano diversi: non c’erano molte app per fare shopping on line dallo smartphone, avevo l’impressione di poter guardare meglio i prodotti e sceglierli, mi sembrava poco sicuro (come se il computer utilizzasse una rete diversa per esempio) etc…
Poi con la nascita dei vari Wish, Aliexpress, Outlet on line e altre app dedicate, fare shopping on line da mobile è diventato la normalità per molti.
Poche settimane fa mi è stato proposto di testare un’app dedicata alla gestione non solo dei pagamenti ma che ti aiuta a risparmiare se hai in mente di acquistare qualcosa. Questa app si chiama Hype e mi ha sorpresa in positivo. Qui vi spiego perché.

Fare shopping on line con Hype

Cos’è Hype e come funziona?

Hype è un servizio unico nel suo genere: un’app con la quale potrete disporre di un conto di moneta elettronica (son soldi veri eh) che non vi costerà nulla ma vi consentirà di avere un IBAN e una carta di pagamento MasterCard, da utilizzare per qualsiasi tipo di acquisto on line e off line.
Con Hype si possono effettuare pagamenti sia tramite l’app che tramite la carta fisica che si richiede gratuitamente al momento dell’iscrizione o anche successivamente. È molto comoda perché consente anche di prelevare da qualsiasi ATM del mondo, senza commissioni.
L’app, invece, è la vera figata! Consente di scambiare denaro in maniera istantanea fra amici: io l’ho usata per raccogliere i soldi per un regalo collettivo di compleanno ed è stato semplicissimo e veloce, non ho dovuto rincorrere venti persone ma al momento di fare l’acquisto avevo già tutto il denaro nel mio conto Hype. Sì lo so che state pensando ai gruppi Whatsapp e ai vari regali alle maestre!

Perché è così innovativo? Perché è smart, veloce e immediato! La gestione del denaro diventa semplice e organizzata allo stesso tempo.

Acquistare con Hype è sicuro?

È Hype in primis a essere sicuro e di conseguenza lo è anche il suo uso.
Ci si registra in pochi passaggi ma è necessario fornire tutte le proprie informazioni comprese le foto dei documenti personali e un selfie con il documento stesso in mano.
Ciò che mi piace molto, è proprio il fattore sicurezza. Se la carta non viene usata oppure viene smarrita, può essere messa in stand by direttamente dalla App con un tap. Stessa semplicissima procedura per riattivarla.

Fare shopping on line con Hype: la mia esperienza

Ho usato Hype per diverse cose: ricevere denaro dai miei amici per fare un regalo collettivo di compleanno a un nostro amico che entrava a piè pari nel mondo degli antafare shopping on line con lo smartphone e, a mia volta, inviare denaro a un’amica che era in viaggio e doveva acquistare per me alcune cose che le avevo chiesto.
Nessun problema in nessuno dei tre casi, anzi, soprattutto l’invio del denaro alla mia amica mi ha consentito di avere ciò che volevo senza creare a lei alcun problema ma facendole avere immediatamente i soldi e la raccolta fondi tramite Hype per il regalo all’amico quarantenne mi ha fatto risparmiare un sacco di tempo. Non ho dovuto rincorrere nessuno né preoccuparmi di segnare chi avesse contribuito e chi no.

Mi è piaciuta. Moltissimo.

Se volete provare anche voi gratuitamente Hype, basta registrarsi a questo link.

“Articolo realizzato in collaborazione con Hype

HYPE

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Sponsored Post, Tech

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*