Idee regalo per le maestre: tante emozioni in una foto

Si avvicina la fine dell’anno scolastico e, come da tradizione, si comincia a pensare a cosa regalare alle maestre per ringraziarle di svolgere il loro lavoro con amorevole dedizione.
Quando si tocca l’argomento regalo per le maestre si apre un mondo che neanche l’armadio delle Cronache di Narnia: c’è chi pensa non sia necessario perché le maestre fanno solo il loro dovere, chi pensa che sia meglio regalare qualcosa alla scuola in modo che gli utenti finali siano sempre i bambini, chi si farebbe un mutuo per fare bella figura e chi, invece, prepara qualcosa di originale con le proprie mani. Ma di opinioni ce ne sono davvero tantissime.

Cosa ne penso io? Beh, credo di essere fortunata.
Sia per Swami che per Francesco, non mi sono mai sentita in obbligo di pensare al regalo per le maestre ma arrivato questo periodo, il sentimento di gratitudine per il modo in cui io e le maestre abbiamo condiviso il ruolo di educatori mi ha portata a voler fare qualcosa che fosse una dimostrazione d’affetto.
Quasi sempre questo sentimento era condiviso dalle altre mamme, altre volte, invece, ci ho pensato da sola.

Quando ho avuto l’opportunità di testare il servizio di PhotoSi personalizzando alcuni prodotti con delle foto, ho pensato che potrebbero essere davvero delle idee regalo per le maestre: economiche, originali, personalizzate e carine.

Idee regalo per le maestre da personalizzare con le foto

Tra i prodotti da personalizzare ho scelto la stampa su tazze e una stampa su pannello (FotoQuadro Piuma).

Guardate il risultato.

Idee regalo per le maestre

Idee regalo per le maestre

Idee regalo per le maestre
Ho apprezzato molto i prodotti che ho personalizzato: i bambini hanno piazzato le tazze nelle loro rispettive camere e le hanno promosse a portapenne ufficiali. Dicono che usarle per la colazione sia un peccato perché sono veramente bellissime e le preferiscono come oggetto d’arredamento.
Conoscendo i miei polli ho scelto le tazze semplici perché si sarebbero meglio adattate ad essere trasformate in dei portapenne.
Mentre la foto stampata su pannello è diventata una magnifica decorazione per una mensola nel nostro living.

Creare entrambe le tipologie di prodotto è stato semplicissimo, il sito vi guida passo passo e non potrete sbagliare.
Potrete usare l’app per iOS (a breve disponibile anche per Android!) o accedere al sito di PhotoSì da PC.
Selezionate le immagini, accertatevi che abbiano una buona risoluzione che consenta una stampa di qualità (se non sapete come fare, PhotoSì vi avviserà della eventuale scarsa qualità dei file scelti), scegliete il modello di tazza, come posizionare la foto, se aggiungere eventuali altri disegni o del testo e salvate il tutto.
Dopo 4/5 giorni, i prodotti erano nel punto vendita che avevo scelto per il ritiro (tranquille, potete anche ricevere tutto comodamente a casa).

Non trovate che una tazza personalizzata con una foto di classe possa essere un’idea regalo carina?
La maestra potrebbe usarla come un portapenne o, effettivamente, come una mug.

Sempre con le foto dei bambini o magari con le foto dei loro disegni, per esempio, si possono realizzare agende per il nuovo anno scolastico o personalizzare taccuini e porta documenti molto eleganti e sempre graditi o anche creare l’annuario della classe. Insomma, nella sezione Idee Regalo Maestre di PhotoSì troverete veramente tantissimi spunti originali.

Se quindi deciderete di andare alla ricerca di idee regalo per le maestre da personalizzare tramite il servizio di PhotoSì, potrete usufruire di un codice promo di 10€ sul vostro primo ordine: vi basterà cliccare qui e iscrivervi al sito.

PHOTOSÌ APRILE-DICEMBRE 2017

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Shopping

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*