Lasciti testamentari: imprimere il proprio nome nella memoria

No, non ho in programma di morire, non in un futuro prossimo almeno, ma oggi parliamo lo stesso di lasciti testamentari. In particolare di quelli fatti a favore dell’UNICEF.

LASCITI TESTAMENTARI

Cosa c’entrano i lasciti testamentari con l’UNICEF?

Quando ho avuto a che fare da vicino con un’adozione internazionale (un’adozione vera, non una a distanza, per capirci) ho capito molte cose sulla situazione infanzia nel mondo. Molte cose che pensavo di sapere ma che, in realtà, non immaginavo fossero così gravi.
Così ho cominciato a informarmi su cosa poter fare, nel mio piccolo, per aiutare i bambini in difficoltà. E tra piccole donazioni quando posso, bomboniere solidali nelle occasioni e adozioni a distanza, cerco di fare quel che posso. Da poco però ho scoperto il mondo dei lasciti testamentari in beneficenza. In particolare, a favore di UNICEF.
L’UNICEF, il Fondo per le Nazioni Unite per l’Infanzia, è una delle poche organizzazioni impegnate su scala mondiale per salvare e proteggere le vite dei bambini, per fare in modo che possano crescere in salute oltre che per garantirgli un’istruzione. Attualmente opera in ben 190 paesi e con il suo lavoro riesce a raggiungere più di un milione di bambini.
L’UNICEF non riceve fondi dalle Nazioni Unite, ma si sostiene esclusivamente con l’aiuto dei suoi donatori. A tal proposito è stata lanciata un’iniziativa che permette di donare un lascito attraverso il proprio testamento all’UNICEF.
I lasciti testamentari rappresentano una fonte di crescente importanza nella raccolta di fondi del Comitato Italiano per l’UNICEF e contribuiscono in maniera significativa a realizzare grandi cambiamenti nella vita di tanti bambini.
Esempi concreti di quanto i lasciti siano importanti si possono vedere con i risultati raggiunti in Guinea Bissau e Bangladesh.

Un modo per lasciare il segno

Sì è vero, ci sono molti modi per lasciare il segno, ma fare del bene credo che sia quello più gratificante.
Donare senza aspettarsi nulla in cambio è quanto di più terapeutico esista. Perché sai di aver fatto star bene qualcun altro con dei gesti semplici e silenziosi come i lasciti testamentari.

Buzzoole

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Maternità, Sponsored Post

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*