Merenda per la scuola: 5 idee per un’alimentazione sana

La ricreazione di quando frequentavo la scuola elementare me la ricordo molto bene.
Al momento dell’apertura del sacchetto della merenda per la scuola che avevano preparato le nostre mamme, si levavano odori che procuravano allucinazioni mistiche: dal panino con la frittatina che aveva il potere di ungere anche i banchi della classe vicina a quello con la mortadella tagliata così spessa che una fetta avrebbe sfamato tutta la classe passando per il genuino pane, pomodoro e origano che ti facevano venire una voglia di pizza che lévati.
Le nostre mamme erano molto più attente alla dose di grasso contenuta nella merenda per la scuola perché l’obiettivo principale era farci ingrassare e (a loro avviso) trasudare salute.

Merenda per la scuola

L’importanza della merenda per la scuola

Ora le cose sono un po’ cambiate; noi mamme siamo più attente a costruire un menu bilanciato durante la giornata e la merenda per la scuola, fa parte di questo menu.
Questo pasto, infatti, ha una grande importanza sia dal punto di vista della socialità che da quello nutrizionale.

L’intervallo è un momento sacro, che non dovrebbe mai essere saltato perché l’obiettivo è distrarre la mente dalle occupazioni scolastiche.
In questo momento un ruolo fondamentale è svolto dalla merenda scolastica: deve poter ricaricare di energie mente e corpo, ma allo stesso tempo non deve appesantire per consentire al bambino di mantenere alto il livello di attenzione e di arrivare al pranzo con il giusto appetito.

Merende per la scuola: 5 idee per variare ogni giorno

Merenda per la scuola

La frutta fresca: attenzione nella scelta della frutta fresca per la merenda per la scuola. La banana o la mela, dopo essere state sbucciate, anneriscono molto presto e, per questo, diventano poco appetitose agli occhi dei bambini. Usate quindi un po’ di fantasia: preparate una macedonia colorata unendo frutti di bosco o frutti rossi, pezzetti di mela e succo di limone (per non fare annerire la frutta) e riponetela nei contenitori di plastica con coperchio.

Evitate frutti piccoli o rotondi che potrebbero essere ingoiati interi.

Merenda per la scuola
Cubetti di Parmigiano o Grana Padano: per un giusto equilibrio dovremmo alternare merenda dolce a merenda salata.
Una o due volte alla settimana quindi lasciamo spazio alla merenda salata che non significa patatine o pezzi di pizza ma magari degli sfiziosi cubetti di Grana Padano o Parmigiano.

Potete confezionare le porzioni di formaggio a casa oppure acquistare “pacchettini” di parmigiano specifici per la merenda dei bambini (con dentro quantità calibrata secondo le linee guida dei nutrizionisti).

La merenda salata provocherà molta sete e per accompagnare il grana o il parmigiano, possono essere dati ai bambini degli estratti di succo senza l’aggiunta di zucchero.

Merenda per la scuola

Budino al riso: i bambini adorano i budini, ma evitate quelli molto grassi al cioccolato. Preferite quelli di riso alla vaniglia che sono molto digeribili e molto buoni.
Li trovate già pronti o li potete preparare velocemente in casa usando un preparato per budino al latte di riso, che può essere alternato anche al latte di mandorla, di avena o di miglio. La presenza del latte vegetale rende il dolce molto digeribile ma comunque goloso.

Merenda per la scuola

Frutta secca: una merenda alternativa e sana è la frutta secca (o anche frutta disidratata) con dei cereali.
Si tratta di una merenda ricchissima di minerali e di fibra, questi frutti ricaricano mente e corpo in vista degli impegni scolastici senza appesantire. Usate un piccolo contenitore che potrete riempire con un mix a vostro piacere oppure con un po’ di muesli già pronto.

Merenda per la scuola

Un dolce fatto in casa: tra le idee di merenda per la scuola, poteva mancare il dolce preparato in casa.

Casalingo, però, non significa sempre salutare: occorre sostituire alcuni ingredienti poco salutari con altri meno strutturati. Il burro va sostituito con olio di oliva o di girasole e lo zucchero con lo sciroppo d’acero.

Voi cosa scegliete per la merenda per la scuola?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food, Scuola

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*