Philips Lumea Comfort: Pelo, m’hai provocato? E io te distruggo!

Sottotitolo: io e il Philips Lumea Comfort, una storia d’amore.
No, non è uno sponsored post ma sì, è una recensione di un prodotto beauty.

Ho provato tutti i metodi di epilazione e depilazione: rasoio, ceretta dall’estetista, ceretta fai da te con l’oro di cleopatra ed epilatore elettrico. Mi manca(va)no la luce pulsata e il laser.

È possibile utilizzare la luce pulsata non solo sulle gambe, ma anche su parti del corpo delicate come la zona dell’inguine, il contorno delle labbra e le guance.

Come agisce Philips Lumea durante un trattamento a luce pulsata?

Prima di fare la cavia da laboratorio mi sono documentata un attimo. E no, pare che la luce pulsata non sia dannosa.
I flash sparati a diretto contatto con la pelle, la attraversano raggiungendo i tessuti; la luce pulsata viene attratta dalla melanina del pelo e grazie alla differenza di colore riesce a colpire solo il follicolo pilifero danneggiando, tramite il calore sviluppato dalla luce, solo le cellule responsabili della crescita del pelo.

luce pulsata philips lumea comfort

Cosa c’è da sapere sulla luce pulsata e su Philips Lumea?

Poche cose ma fondamentali prima di cominciare a usare un apparecchio a luce pulsata:
1. non si può usare sulla pelle abbronzata: non ho ben capito perché ma credo che dipenda dal fatto che la pelle abbronzata abbia una concentrazione di melanina abbastanza alta e quindi la luce potrebbe danneggiare la pelle oltre che il bulbo pilifero;
2. non provoca alcun dolore o fastidio: solo in alcune zone particolarmente sensibili può essere equiparata alla sensazione di un leggero pizzicotto;
3. il trattamento va effettuato sui peli rasati al massimo il giorno prima: se è stata fatta la ceretta o avete usato l’epilatore dovrete aspettare che i peli ricrescano perché se non c’è il bulbo il trattamento risulta inefficace;
4. non è efficace sui peli chiari e rossi: perché appunto non c’è contrasto tra colore della pelle e colore del pelo;
5. si può utilizzare la luce pulsata non solo sulle gambe, ma anche su parti del corpo delicate come la zona dell’inguine, il contorno delle labbra e le guance.

philips lumea comfort luce pulsata

Come si usa Philips Lumea Comfort?

Dalla foto si può vedere: ha pià o meno le dimensioni di un epilatore classico ed è molto semplice da usare.
Innanzitutto prima è necessario rasare i peli. Dopo la rasatura non vanno applicate creme e la pelle deve essere perfettamente asciutta.
Si accende il Philips Lumea Comfort e sentirete la ventola che comincerà a girare velocemente per raffreddare l’apparecchio durante l’uso. A questo punto dovete premere il pulsante e stabilire l’intensità della luce pulsata; è consigliabile partire da un’intensità bassa e aumentare finché il trattamento risulta indolore.
Basterà poi appoggiare il Lumea perpendicolarmente alla gamba, prendere la mira e sparare i flash di luce. Attenzione, se il sensore non rileva che l’apparecchio è completamente a contatto con la pelle, i flash non vengono emessi.
Sparate un flash e passate alla zona subito accanto a quella appena trattata, così fino a coprire tutta la zona da trattare.

I risultati e la mia esperienza d’uso

Era da un po’ che questa cosa della luce pulsata mi attirava, sentivo tutte le mie amiche parlarne talmente bene che a ogni pelo che ricresceva mi sentivo una disadattata. Loro potevano godersi l’estate senza pensare al pelo irsuto e io lì a combattere con il limbo del pelo non ancora troppo lungo da poter essere estirpato e non troppo corto da poter passare inosservato.
Nonostante le testimonianze giurate delle mie amiche, ero davvero scettica. Insomma si sa, i peli superflui sono la vera piaga sociale del millennio, e basta solo qualche flashata per sconfiggerli? No, non ci credo.
Quando mi è stato proposto di testare il Philips Lumea Comfort ho detto subito di sì. Quale miglior occasione per fugare ogni dubbio?
Appena arrivato ho watsappato le mie amiche. Loro si sono messe a ridere credendo di avermi fatta capitolare. Più facevano così, più io diventavo critica.
Ho ricevuto l’apparecchio il 22 aprile. Nei giorni scorsi ho fatto la terza seduta e non avrei mai pensato di poterlo dire ma… avevano ragione.
Rewind.
Quindici giorni dopo la prima seduta, i peli sarebbero dovuti cadere. Invece erano ancora lì. Ho gridato alla sòla.
Dopo la seconda seduta, al quarto giorno dopo il rasoio (seconda passata di rasoio dopo mesi e mesi di ceretta e epilatore elettrico) e la luce pulsata, avevo una ricrescita lentissima; una cosa impensabile per me.
Ora, a distanza di quattro giorni dalla terza seduta, non si vede un pelo manco a pagarlo oro.
Un miracolo. C’ho i bulbi piliferi in stand by.
E, seriamente, se non lo avessi provato e visto con i miei occhi, non ci avrei creduto.
In pratica addormenta i bulbi piliferi in modo da annullare la ricrescita e funziona.
Ho effettuato le sedute ogni 10/13 giorni. Vanno effettuate così per i primi quattro mesi di trattamento per poi passare a una seduta al mese.
Per passare la luce pulsata sulle gambe ci impiego circa dieci/dodici minuti a gamba, mentre per ascelle e inguine veramente pochissimo.

Da migliorare

Ora, sinceramente, mi scervello da giorni per trovargli un difetto. Semplicemente per rendere molto più credibile questa recensione che, è verissima come tutte quelle fatte finora da me, però a volte parlare così bene di un prodotto può sembrare finto. Vi assicuro che solo provandolo potrete capire che così non è.
Se dovessi trovargli un difetto per forza, l’unica cosa che mi viene in mente è il fatto che non sia senza fili come l’epilatore elettrico. Per il resto luce pulsata tutta la vita.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty, Recensioni

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Perla
    Perla 18 maggio, 2014, 09:51

    Pensavo da tempo di provare la luce pulsata e questo mi sembra un buon compromesso. Costa relativamente poco e si può usare in casa. Grazie per la dettagliatissima recensione

    Reply this comment
  2. Genny
    Genny 18 maggio, 2014, 18:58

    Quando dici che il fastidio è paragonabile a un pizzicotto cosa intendi? E dopo ci sono arrossamenti o segni del trattamento?
    Scusa le domande dirette ma sono molto interessata alla luce pulsata

    Reply this comment
    • Anonimo
      Anonimo 29 febbraio, 2016, 11:33

      Che il fastidio è quasi inesistente. Sembra come se ti facessero un mini pizzico sulla pelle con un elastico. Per il resto io non noto arrossamenti dopo il trattamento

      Reply this comment
  3. Caterina
    Caterina 21 maggio, 2014, 16:18

    Per gli altri dispositivi a luce pulsata si sente spesso parlare del costo delle lampadine di ricambio e della durata. Invece per questo niente. Mi viene il dubbio che quando si fulmina lo devi buttare. Sarebbe un difettuccio non da poco.

    Reply this comment
  4. Serena
    Serena Author 21 maggio, 2014, 22:27

    Ciao Genny, hai presente lo schiocco di un elastico sulla pelle? Molto molto leggero però, ecco. Io lo sento dietro alle ginocchia e nella zona bikini.
    Non vedo nessun arrossamento ma dopo metto comunque una crema a base di aloe perché la pelle diventa un po’ ipersensibile.
    A me ha cambiato davvero il modo di vivere la depilazione.

    Reply this comment
  5. Serena
    Serena Author 21 maggio, 2014, 22:36

    Caterina in realtà questo non è un difetto ma un pregio: nessuna manutenzione. Philips garantisce almeno 100.000 flash che, seguendo la tabella di utilizzo, significa 5/6 anni di utilizzo. Mi sembra ottimo.

    Reply this comment
    • Gegè
      Gegè 12 giugno, 2014, 21:56

      Ciao serena, ho preso anche io la luce pulsata lumea confort, ma ho un dubbio…ma nin dovrebbe scorrere sulla pelle c’è scritto slide &flash, non è stop & flash. Eppure non va così…..

      Reply this comment
  6. rossella
    rossella 29 luglio, 2014, 23:33

    Senti io l ho comprato ma non riesco a capire come funziona. mi raso, sparaflesho e l pelo cade ? o il pelo tarda mano a mano a crescere ? help!

    Reply this comment
    • Serena
      Serena Author 30 luglio, 2014, 00:17

      Allora, in realtà c’è scritto così ma io non ho notato una caduta dei peli, bensì un rallentamento della crescita fino a che i peli non sono quasi scomparsi. Ora non li raso neanche più e passo solo il Lumea una volta al mese

      Reply this comment
  7. Anonimo
    Anonimo 20 settembre, 2016, 13:41

    Ciao..quindi è utilizzabile anche sulle guance? sono una donna con della peluria anche li.. dopo quanto ci si può esporre al sole?

    grazie

    Reply this comment
    • Serena
      Serena Author 20 settembre, 2016, 20:04

      Non ne sono certa ma essendo utilizzabile anche per eliminare il baffetto, credo di sì purché vengano protetti gli occhi.
      Non so risponderti sull’esposizione al sole. Io in inverno non ho mai avuto problemi e in estate non lo uso proprio per questo motivo.

      Reply this comment
  8. Anonimo
    Anonimo 12 novembre, 2017, 11:11

    Nel caso dell’inguine lo usi anche sulle grandi labbra?

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*