Philips Lumea Essential per la depilazione definitiva

Philips Lumea Essential e la depilazione definitiva

Ho cominciato ad avere a che fare con la depilazione definitiva con la luce pulsata quando ho provato il Philips Lumea Comfort qualche tempo fa. Da allora alterno l’epilatore elettrico, in estate quando la luce pulsata è sconsigliata, e il Lumea Comfort.
Il risultato? Ho sempre la pelle liscia e senza peli.

Oggi, però, vi parlo del nuovo Philips Lumea Essential, il fratellone del Philips Lumea Comfort.
L’ho testato per tutto il mese di settembre e ho cercato di capire quali sono le differenze sostanziali con il Lumea Comfort.

Come funziona il Philips Lumea Essential e la luce pulsata?

Anche se con Philips Lumea Essential va benissimo anche l’epilazione pre trattamento effettuata con rasoio, epilatore o ceretta, per le prime applicazioni è consigliato radersi.
Se la pelle è sensibile alla rasatura, rifinire i peli al minimo o radersi alcune ore prima di utilizzare Philips Lumea.
Bastano solo poche applicazioni per ridurre di circa il 75% la quantità di peli. Anche nelle zone delicate: viso, ascelle, inguine.
Il funzionamento della luce pulsata è molto semplice. La tecnologia IPL (Intense Pulsed Light, luce pulsata intensa) riscalda il pigmento (melanina) presente nel pelo e nella radice sotto l’epidermide. Questo processo fa in modo che il pelo passi alla fase di riposo. Il pelo cade quindi in maniera naturale, lasciando una pelle liscia come seta. Se ripetuto regolarmente, la fase di riposo dura più a lungo e i peli non ricrescono.

philips-lumea-essential

La luce pulsata usata per la depilazione definitiva può essere nociva per la pelle?

No. Philips Lumea Essential utilizza la tecnologia a luce pulsata IPL professionale adattata per un uso prolungato.
La luce pulsata viene usata con successo e senza problemi nel settore beauty da più di 15 anni. Finora non si sono registrati danni o effetti collaterali gravi provocati da un’esposizione prolungata ai dispositivi per la rimozione dei peli che emettono luce. Il filtro integrato UV fa in modo che la luce interessi solo i peli e non la cute.

La differenza tra Philips Lumea Comfort e Philips Lumea Essential

Quando ho usato il nuovo Philips Lumea Essential per la depilazione definitiva, come prima cosa, ho cercato di capire quali fossero le differenze con il modello Comfort.
Beh, la prima differenza è essenziale: con il Comfort il trattamento poteva essere effettuato solo sulla gamba depilata con il rasoio, con il nuovo sistema di depilazione definitiva di Philips Lumea Essential questa limitazione non esiste. È possibile usarlo anche dopo la ceretta avendo lo stesso risultato!

In ultimo, cosa da non sottovalutare, la lampada ad alte prestazioni del Philips Lumea Essential assicura 200.000 pulsazioni, rispetto alle 100.000 del Philips Lumea Comfort.

Insomma con me continua a funzionare, non si vedono peli all’orizzonte da anni.
E voi? Quando deciderete di passare alla depilazione definitiva per dire addio ai peli superflui?

Il Philips Lumea Essential lo trovate in vendita qui.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty, Recensioni

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*