Il Piccolo Principe: un capolavoro letterario da vedere

il piccolo principe

Il Piccolo Principe, secondo me, è uno di quei libri che andrebbe letto come una fiaba alle elementari, come un libro di narrativa da analizzare alle medie e come uno scritto di filosofia alle superiori.
Secondo Saint-Exupéry Il Piccolo Principe è un libro per bambini che si rivolge agli adulti perché affronta temi come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia. I vari piani di lettura possibili rendono il libro piacevole per tutti e offrono temi di riflessione alle persone di qualsiasi età.

Guardato con occhi riflessivi, ogni pianeta visitato dal Piccolo Principe può essere considerato una metafora della natura umana e per questo, secondo me quest’opera, in un certo senso, costituisce una sorta di educazione sentimentale.

“Ecco, guarda, sono uscite le stelle” è sicuramente la frase che, meglio di ogni altra, riassume la magia de Il Piccolo Principe, quel libro a cui tutti dovremmo ispirarci almeno un po’ nella vita di tutti i giorni.

Il-Piccolo-Principe

Questo film di animazione mi ha così rapita ed emozionata perché ho rivisto nella mamma della bambina protagonista, la me di qualche anno fa. Imprigionata nel senso del dovere, troppo attenta a guardare avanti dimenticando di dare uno sguardo, ogni giorno, a quel presente così prezioso.
E ho rivisto me sia nella mamma così iper razionale sia nella bambina che supera ogni paura gettandosi nel mare ignoto ma colorato e invitante dell’immaginazione e della fantasia.

Il-piccolo-principe
E per quanto il libro possa essere stato scritto nel 1943, sembra fotografare perfettamente la nostra epoca in cui la vita scorre via velocemente come sfondo di società comandate dal denaro che hanno dimenticato la bellezza viva, luminosa e sognatrice delle stelle.

Il-Piccolo-Principe

Il Piccolo Principe: la trama

La storia de Il Piccolo Principe viene raccontata nel film attraverso la voce e le avventure di una bambina molto matura trasferitasi in un nuovo quartiere insieme alla madre e che ha già il piano della propria vita stabilito e di un anziano ed eccentrico aviatore.
Saranno le pagine del diario dell’aviatore e i suoi disegni, ad appassionare la piccola alla storia del suo nuovo amico e del suo Piccolo Principe; tra l’aviatore e la bambina, pian piano, si crea un legame dolce e duraturo che consentirà loro di affrontare insieme una straordinaria avventura, alla fine della quale la bambina avrà imparato a essere una bambina e non una piccola adulta.

La bambina e l’aviatore, in contrapposizione per l’età, insegnano insieme che l’amore, la passione, la spensieratezza e la fanciullezza innocente costituiscono l’anima e il cuore di ogni persona, a prescindere appunto dall’età. E le stelle, inconsapevoli protagoniste silenziose della storia, nonostante vengano intrappolate sotto una campana di vetro per produrre più ricchezza, appartengono a chiunque riesca ad alzare la testa, mettere in stand by i pensieri e contemplare la meraviglia del creato riscoprendone l’essenziale.

Da vedere assolutamente e da far vedere ai bambini.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Lifestyle, Maternità

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*