Pop corn al microonde: per le serate di cinema in famiglia

ricetta-popcorn-al-microonde

Non so voi ma se in programma ho una maratona di film o serie tv da vedere, sul mio divano (e anche fra i cuscini a dire la verità), assolutamente non possono mancare i pop corn.
Qualche anno fa ho fatto l’acquisto del secolo: la macchinetta per fare i pop corn. Li fa scoppiare grazie all’aria calda.
Ma voi mi conoscete, io sono pigra. Prendi la macchinetta, riempila di mais, posa la ciotola e poi ripulisci tutti quei chicchi che inevitabilmente sono schizzati fuori rischiando ogni volta di accecare la Lola.
E niente, lo scorso week end ho invitato un’amica e mentre preparavo la macchinetta lei mi fa: “ma veramente ogni volta che devi fare i pop corn devi costruire tutto questo teatrino? Ma il microonde no?”.
Folgorata come San Paolo sulla via per Damasco la guardo e cerco di capire.
Rifletto ad alta voce.
Ok, al super esistono i sacchettini dei pop corn. Contengono mais più (magari) altre schifezze.
Quindi, facendo due più due, mettendo del mais in un sacchetto e infilando tutto nel microonde potrei ottenere lo stesso risultato con meno tempo e meno casino. Ma certo! Ma perché non ci ho pensato prima?
Ecco, dopo tutto ‘sto popò di ragionamento lei mi blocca: “no, non è esattamente così. Nessun sacchetto. Solo una ciotola e un po’ d’acqua. Prendila va, che ti faccio vedere come fare”.
Acqua? Curiosa come un babbuino l’ho assecondata.
L’ho trovato un metodo rivoluzionario che alla fine consente di preparare in pochi minuti dei pop corn light che non lasciano l’odore di fritto che creano i quelli preparati in padella.

Pop corn al microonde: cottura in acqua

pop-corn-al-microonde-cosa-serve

Cosa vi serve
una ciotola capiente
un rotolo di pellicola o il coperchio della ciotola
5 cucchiai di acqua
5 cucchiai di mais da pop corn
un cucchiaino di sale

Procedimento
Prendere una ciotola dal diametro di circa 24 cm circa e metteteci dentro 5 cucchiai di acqua, 5 cucchiai di mais da pop corn e un cucchiaino di sale. Mescolate e chiudete la ciotola in modo ermetico con la pellicola da cucina. Con un coltello affilato fate dei tagli per far uscire il vapore che si formerà durante la cottura.
Se non volete usare la pellicola, potete poggiare il coperchio del contenitore sopra lo stesso senza chiuderlo.
Mettete la ciotola nel microonde per 6-10 minuti alla massima potenza (750w) circa.
I pop corn inizieranno a scoppiare dopo 15-17 minuti.
Quando saranno scoppiati tutti, tirate la ciotola fuori dal microonde e togliete la pellicola trasparente facendo attenzione a non scottarvi con il vapore. Controllare di sale e servite.
Ora provate a dire che preparare i pop corn al microonde è difficile.

Pop corn light al microonde: le varianti

Presa dall’entusiasmo, ho provato tutte le varianti suggerite dalla mia amica. Ne abbiamo fatti pochi di ogni tipo.
Potete sostituire l’acqua con olio di semi, burro o potete mescolare all’acqua un cucchiaino di paprika dolce.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food, Lifestyle

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. perla
    perla 18 marzo, 2015, 23:21

    Mi hai aperto un mondo 🙂

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*