Sbadataggine o rincoglionimento senile?

Questa è la domanda che, da stamattina, mi si è piazzata in testa e non se ne vuole andare! Il motivo?
Eccolo.

Venerdi First riceve due inviti per due feste di compleanno.
Una festa è per venerdì, è la sua fidanzata.
L’altra sarebbe per domenica, uno dei suoi migliori amici.
Io, per diversi motivi legati a scelte educazionali, gli chiedo di scegliere: andrà ad una sola delle due feste.
Penserete che sono BastardInside. Effettivamente, pure io l’ho pensato. Anzi lo sono.
Comunquemente…
Credo fermamente, però, che, per una buona educazione, a volte ci debbano essere dei divieti.
Non possono mica essere tutti si!
Lui mi rende la cosa facile.
Declina immediatamente l’invito della BellaDelSuoCuore a favore dell’amico del cuore.
Ovvio. È un maschio! Che cosa ho generato?
Sceglie l’amico sacrificando un ballo con la fidanzata? Ma questo non è figlio di suo padre… e neanche mio.
Il dubbio dello scambio di culle è là che mi guarda.
Ieri First ha vissuto la giornata in funzione della festa delle 18.30.
Ha voluto provare ad andare in bici senza rotelle ma senza stancarsi troppo – io che lo tenevo per la sella e lo seguivo ho perso due kg e tre etti di cellulite. (ToRemember: …grande passo ieri!)
Ha voluto riposarsi con una pennichella – che non fa MAI – in vista della festa.
Alle 16.00 entro a fare la doccia. Mi vesto. Mi preparo.
Gli dico di fare merenda prima di cambiarsi per uscire. Lui mangia un fruttolo, non due, come al solito, perchè “Sennò mamma alla festa non mangio nulla”.
“Amore, guarda sull’invito. Ma era alle 18.00 o alle 18.30? Non mi ricordo!”
“E’ alle 18.00…”
“Bene!”
“Ma di domani…”
“Cazzo!!!”

First è andato a letto deluso e malinconico. Mea culpa!!!!!
Io e IlMaritoIdeale, svogliati, stanchi e determinati a non voler lasciare il divano, abbiamo sadicamente gioito dell’accaduto e siamo andati a letto a un orario non dichiarabile apertamente.
Second ha continuato a fare ciò che sempre fa beandosi nella totale indifferenza.
Stamattina mi sono svegliata con un leggero senso di colpa ma con l’interrogativo del titolo!
First s’è svegliato pimpante e felice perché oggi andrà alla festa di compleanno che “Mamma, menomale che non era ieri sennò era già passata!”

OMioDio! Ho creato un figlio con la sindrome di Pollyanno!!!!!

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life
Tags: AMICHETTI, FIRST, ME

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Papàciaocacao
    Papàciaocacao 19 aprile, 2010, 11:33

    Il vero problema sarebbe stato se fosse stato il giorno prima e non quello dopo… te l’avrebbe giurata!
    Ma questa storia dei divieti e del non può essere tutto facile e devi scegliere tra l’amico e la fidanzata… a 5 anni… me la devi spiegare meglio… *___*

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 19 aprile, 2010, 11:46

    La questione non era scegliere tra amico e fidanzata, ma andare ad una sola festa perchè nella settimana ha ricevuto tante (leggi troppe) concessioni e regali (leggi giocattoli usa e getta) ergo….ciò prevedeva “un” no, meterializzato nel divieto ad una delle due feste.
    Ragionamento contorto, I know, ma per me, giusto.

    Reply this comment
  3. mammalellella
    mammalellella 19 aprile, 2010, 13:26

    lo dicev io che la sindrome di Pollyanna è una brutta bestia 😉
    un baciotto a First, che se lo merita…

    Reply this comment
  4. JooJu nel Regno di Pirimpilla
    JooJu nel Regno di Pirimpilla 19 aprile, 2010, 18:02

    Coraggio Bis! Perfortuna eri in anticipo di un giorno!!! 😉

    Reply this comment
  5. Marlene
    Marlene 19 aprile, 2010, 18:43

    io, che abbia scelto l’amico alla fidanzata non la vedo tanto bene, vada per l’educazione verso il “non puoi avere tutto” però…ne scaturisce un altro insegnamento..le donne vengono sempre dopo e non so se sono del tutto d’accordo. cmq ha solo 5 anni avrà tempo di imparare a trattare meglio le donne in ogni caso visto che la festa era domani potevi farlo andare anche a all’altra no?

    Reply this comment
  6. bismama 2.0
    bismama 2.0 19 aprile, 2010, 19:01

    Che la festa fosse oggi l’ho scoperto sulla soglia di casa. L’altra era già passata….e visto l’ultimo post, non andrà a nessuna delle due……che tristezza

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*