Sesso: ok, parliamone

Ne dobbiamo parlare. Per forza.
Quella ridente iperbole che si issava verso un picco ascendente di intersecati rapporti coniugali, al momento, si è trasformata – causa la mia condizione di bismammismo e il conseguente bispapismo de IlMaritoIdeale – in una tristissima parabola discendente che oramai va anche oltre l’asse delle x. SottoZero. Andiamo a credito in pratica. Accumuliamo punti nella sezione “da fare”. Un po’ come nella partita doppia in contabilità. Abbiamo un numero a 4 cifre in “Avere”.
Qua per ritrovare la media perduta, si dovrebbero fare gli straordinari e prendere almeno tre zabaioni al giorno. Possibilmente zabaione e Marsala, che c’ha sempre il suo perché, il suo alto potere nutritivo e stordisce al punto giusto!

Non so voi, ma, per quanto riguarda me e IlMaritoIdeale, nei conventi di clausura veneziani, ai tempi di Casanova si faceva più sesso rispetto ad ora in casa nostra.
Finché c’è stato solo First, non c’erano problemi. Sembravamo due pischelli ( sembravamo = lo siamo ancora) alle prese con il primo amore ma con una bella valigia di esperienza utilizzabile e tante varie ed eventuali! Non abbiamo mai avuto cali di desiderio, né di prestazione. Questi momenti ci mettono a dura prova.
Sono passata dal sentirmi protagonista di un serial tipo Sex&TheCityPregnant – si perché l’ormone gravidico chiamava non poco! – all’identificarmi in una comparsa di una qualche puntata mai, andata in onda, di Heidi, solo con un taglio sulla panza.
La nana, diabolica, ha stravolto tutto.
Lei non dorme, non mangia, non gioca da sola, non si intrattiene coi Teletubbies (e non venitemi a dire che non si usa la tv come babysitter perchè me ne fotto!!!). Insomma, non fa niente che non sia stare in braccio a me appiccicata come il koala all’albero di eucalipto.
Nel caso fortuito Second si addormenti sul letto di pomeriggio, che capita con la regolarità con cui si vince il WinForLife, succede nel week end e quindi c’è First in casa che è troppo grande per essere abbindolato con la storia che papà fa vedere a mamma l’album delle farfalle. Altro che album, qua ci vuole il tempo che serve per sfogliare una biblioteca intera, per recuperare tutto l’arretrato! Che nessuno mi dica che l’arretrato è perso. E no, cazzo!

È vero che il risvolto positivo c’è pure in questo caso, se si guarda a fondo – proprio giù giù.
È il fatto che a confabulare e a ritagliarci dei momenti privati, ci sentiamo molto più complici di quando avevamo possibilità di organizzare tutto o di farlo quando avevamo voglia.
Quasi due 007 innamorati che si incontrano sulla lavatrice o sotto la doccia. La cabina telefonica sarebbe più adatta al ruolo di 007, ma non stiamo a spaccare il capello in quattro!

Sta di fatto, però, che una soluzione si deve trovare. Quindi, armatevi di pazienza, e suggeritemi amorevolmente come accudire il talamo nuziale.
In definitiva, mica l’unica alternativa è l’astinenza?
No  perché se è così non ditemelo….illudetemi, prendetevi gioco di me ma non ditemi quello!

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Coppia, My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Frafra
    Frafra 20 maggio, 2010, 17:11

    Rimango anche io in attesa di qualche suggerimento perchè non ne ho e sono nella tua stessa situazione…aaarghhhh!!!!!

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 20 maggio, 2010, 17:16

    @Frafra: mi sa che qua dobbiamo arrangiarci…la veggo buia!!!!

    Reply this comment
  3. NavigoaVista
    NavigoaVista 20 maggio, 2010, 17:22

    Se può ‘consolare’, anche le single non fanno molto sesso, anzi. Considererei un vantaggio avere ‘sottomano’ la persona giusta. Inutile stare a dire quanti cretini ci sono in giro. Ed essendo io una da sesso&sentimento… beh, fatevi 2 conti da sole -_-

    Reply this comment
  4. mammalellella
    mammalellella 20 maggio, 2010, 20:02

    i miei per fortuna scrollano alle 21,00… compreso nel week end
    baciiiii

    Reply this comment
  5. Anna
    Anna 20 maggio, 2010, 22:12

    sedarli con una bella dose di camomilla, data da bere ben divisa durante tutta la giornata ai tuoi picciotti in modo che arrivata sera non aspirino ad altro che sprofondare in un bel sonno profondo?!? Se ci hai già provato, beh prova con sostanze piu’ forti…una volta usavano l’ oppio( hai capito perchè c’ erano tanti figli in una famiglia?!?)…Dài scherzo 🙂 Alla fine lo dici anche tu, il lato bello di tutta questa storia è che tu e il tuo maritoidelae vi rincorrete e questo non fa che aumentare il gioco di seduzione e il desiderio l’ uno dell’ altro…

    Reply this comment
  6. Ele,
    Ele, 20 maggio, 2010, 22:41

    anche io sono fortunata, perchè le mie crollano non più tardi delle 21.30 e dormono nella loro camera da sempre. Però bisogna cogliere l’attimo, perchè ci sono ancora inevitabili risvegli notturni.

    Reply this comment
  7. Marlene
    Marlene 20 maggio, 2010, 23:29

    il mio pobrela è al contrario. Sedare se possibile il Socio che torna dai concerti con l’adrenalina a 100 una sera si e una sera no e vorrebbe sempre trovare il convento aperto. In tal caso la rana che dovrebbe essere di impiccio e aiutarmi, se la dorme della grossa.

    Reply this comment
  8. Soribel
    Soribel 21 maggio, 2010, 08:46

    bismama!!!!sei una forza!!!credo che per il mio ego giovanile di 21 anni tu stia diventando un mito!!
    sei sempre così solare e divertente in tutti i momenti!!!
    i bimbi magari dovresti farli stancare il più possibile nell’arco della giornata, così che alle 21 crollano di brutto…non funziona?? allora chiama i nonni..sono lontani e non possono venire??…allora…fammi pensare…magari se tu e ilmaritoideale lasciate i marmocchi tutta la giornata a giocare, e se il marito qualche volta di pomeriggio è a casa cogliete l’attimo e scappate in camera quando vedete loro tutti indaffarati!! Non funziona nemmeno questo??
    Uhm…uhm…qualche goccia di cognac nella pappa???? No scherzo 🙁
    Uff non so:-( però quanto mi piace leggerti^_^
    Più ti leggo e più il mio desiderio materno spunta fuori…ovvio, non ora^_^ prima gli studi, manca poco, qualche mese!!
    Baciii
    Spero tu possa trovare un valido consiglio in tutti questi commenti!

    Reply this comment
  9. fefe
    fefe 21 maggio, 2010, 08:55

    ok…vediamo…vediamo…devo dire che il problema “talamo” ci accomuna!!! però io ogni tanto, lo AMMOLLO ai nonni, lo lascio sotto il loro portone e scappo di corsa!!!! anche a dormire a volte, perchè altrimenti, mica si può morire cosìììì…cavoletto…
    bacio
    raffa

    Reply this comment
  10. Alem
    Alem 21 maggio, 2010, 09:31

    ma ne dobbiamo proprio parlare???
    Io vorrei soltanto la certezza che quello che è andato perso, posso riaverlo… ditemi che c’è una seconda gioventù piena di ormoni e baby doll!!

    Reply this comment
  11. Claudia-cipi
    Claudia-cipi 21 maggio, 2010, 09:44

    il ho solo un nano, ma mi sta accozzato coma la tua Second, tanto che per chiudere gli occhi la notte dormo con lui… in pratica sto in astinenza da 4 anni, che è cominciato tutto col test positivo, rpima per le paure del marito e dopo per il figlio amplificato e cozza (a dire il vero astinenza proprio no, ma 1 volta ogni 3-4 mesi ci va vicino).
    non hai nonni? zii? cugini? babysitter? perchè con un nano-cozza l’unica è smollarlo a qualcuno per un paio di ore.
    in bocca al lupo.

    Reply this comment
  12. bismama 2.0
    bismama 2.0 21 maggio, 2010, 10:17

    @mammalellella: Io mi metto a letto alle 21.30 per addormentare Second ….rientro a casa intorno alle 20.30. Quindi ceniamo e ninna. solo che son talmente stanca che finchè si addormentano i nani crollo pure io.

    @Anna: Oppio? Ci faccio un pensierino …ahahahahah 😀 scherzo!

    @Marlene: bhe anche per me è uguale, più o meno, però lo scenario circostante non permette che il convento sia aperto….arrrrgh

    @soribel: Grazie. Mi lusinghi. Anzi, sai cosa mi lusinga? Che a leggermi non ci siano solo già mamme… ne sono ben felice!!

    @fefe e @claudia-ciopi: si a volte nelle pause pranzo la accozzo alle nonne….ma è difficile….

    @Alem: i babydoll ritornano…solo che dopo la gravidanza a me non stanno mica come prima…..porca la zozza!!!!

    Reply this comment
  13. caia coconi
    caia coconi 21 maggio, 2010, 11:20

    no, senti, io preferisco non parlarne.
    faccio come gli struzzi. metto la testa sotto e mi dimentico che c’era anche quello. altrimenti la sofferenza è troppa.
    e ne ho solo uno.
    🙁
    ma poi come dici nei commenti, non è solo questione di pupi tra i piedi, è proprio questione di stanchezza fisica, che quando si addormentano il mio primo pensiero va ad altro, lo ammetto. il cuscino per esempio.

    cmq se trovi l’algoritmo passa parola che una rispolverata su questi antichi temi, non sarebbe male 😉

    Reply this comment
  14. Francesca
    Francesca 21 maggio, 2010, 11:32

    finalmente riesco a passare da queste parti e come sempre i tuoi post sono fantastici.
    Io a parte che è passato solo un mese dal parto, ma ho detto a mio marito di rassegnarsi! sarà molto difficile ritagliarci un pò di tempo per noi con tutte e due!!!
    verranno giorni migliori comunque…
    baci baci

    Reply this comment
  15. bismama 2.0
    bismama 2.0 21 maggio, 2010, 11:38

    @Caia: forse io sarò stata fortunata, ma con uno il problema proprio non esisteva…ora si!

    @Francesca: Ma i nostri mariti, si rassegneranno?…..No perchè io non lo faccio ghghghgh

    Reply this comment
  16. mammalellella
    mammalellella 21 maggio, 2010, 12:17

    bis, ti capisco!
    anch’io spesso crollo con loro… ma tutto sommato è piacevole essere risvegliate 😉

    Reply this comment
  17. Anonymous
    Anonymous 21 maggio, 2010, 12:22

    Ahahahhhhh 😀 oddeooo ancora rido, e non solo per le tue tragicomiche peripezie a sfondo (te piacerebbe!) sessuale, ma per il tuo sonoro ME NE FOTTO di fronte ai Teletubbies in quaità di cartoni sitter! Ma vieeeniii! Ho ripetuto quel me ne fotto con tanto di dito medio a tutti coloro che mi rimproveravano di usare la tv come deplorevole intrattenimento del mio rospo seimesenne. Ma non mi sbomballate le baaaalle, daaai!

    Tornando a noi, avete mai pensato di imbottirvi di Viagra?

    uahhhauaahhh 😀

    Ale & Rospy

    Reply this comment
  18. bismama 2.0
    bismama 2.0 21 maggio, 2010, 12:27

    @Ale&rospo: e si che me ne fotto! Ma non solo dei Teletubbies, anche Boing andrebbe bene…ma anche programmi eticamente discutibili tipo i simpson…basta che il risultato sia quello sperato….
    Il viagra?? Naaaa sarebbe peggio. Il desiderio c’è è il coronamento che spesso è difficile da compiere…. doppio arrrrrgh!

    Reply this comment
  19. Extramamma
    Extramamma 22 maggio, 2010, 13:24

    da mamma di figlie grandi 10 e 13 vi do una brutta notizia: le cose non migliorano con il tempo. Ma intanto sviluppiamo un gran senso dell’umorismo per sopravvivere: chi si tromxxxerebbe una moglie ninfomane ma antipatica?
    (la maggioranza dei maschi, è vero)
    ma quando saremo due vecchietti vuoi mettere quante risate ripensando alla mancata copula?

    Reply this comment
  20. bismama 2.0
    bismama 2.0 22 maggio, 2010, 15:14

    @extramamma: ok. L’idea che col tempo il problema peggiorasse mi aveva leggermente sfiorato ma dato che non soffro particolarmente di attacchi di masochismo, non ci pensavo più…..ah ma ora che me lo confermi mi fai solo terrorismo psicologico…… oddio…..

    Reply this comment
  21. supermamma
    supermamma 23 maggio, 2010, 07:43

    noi ci chiudiamo in bagno che è l’unica stanza senza finiestre 😉

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*