Silver therapy

Sono follemente innamorata dell’argento.

ARGENTO1

Soprattutto se grezzo.
Soprattutto se lavorato artigianalmente e con quel gusto etnico-tribale che ha sempre un perché.
Se poi viene davvero da posti in cui il rumore delle danze di gruppo si avverte solo poggiandoli addosso, come fossero conchiglie, davvero non resisto.

ARGENTO
E questo è un amore che mi ha trasmesso Lui illo tempore e che, ora, condividiamo.
Siamo stati – e ci andiamo ancora – in giro per ammirare negozi di arredamento etnico, mostre, botteghe di artigiani che lavorano i metalli animandoli mettendoci dentro un fiato di saggezza per ogni creazione.
Una volta un artigiano mi disse che l’argento è l’oro dei poveri. Non sono d’accordo, perché trovo l’argento, anche se economico (spesso anche più economico della bigiotteria griffata – che non ho -), molto più affascinante dell’oro. N’est pas?

 ARGENTO1

Lui non si è smentito neanche il giorno del nostro matrimonio quando sul letto dell’albergo, ad aspettarmi, c’era questo (che ho potuto apprezzare tra una vomitata e l’altra).

ARGENTO
Il suo regalo di nozze, ha detto.
ARGENTO

Ed è il perfetto esempio di quello che amo in una creazione d’argento che voglio indossare.
I gioielli che piacciono a me, non devono brillare. L’impressione che mi danno è che la lucentezza sia lì per distrarti dal resto. Per coprire la vera bellezza che non sta nel luccichio ma nella storia che nasconde. Se un gioiello ambisce a colpire i miei gusti deve essere un po’ opaco, apparire quasi vintage.

Senza-titolo-6
Ogni riga, ogni solco, deve nascondere un momento da raccontare. Come se fossero rughe sul viso delle donne, quelle che per alcune sono addirittura sinonimo di fascino.
ARGENTO 3

Di solito ho sempre qualcosa d’argento addosso, che sia un anello o un paio di orecchini, ma adoro indossarli d’estate quando il contrasto tra la pelle ambrata e l’argento è netto e visibile.

ARGENTO 3
E quando pochi giorni fa li ho riesumati – soprattutto i braccialetti – non ho potuto fare a meno di fotografare quelli che sono i miei preferiti e, siccome questo blog è ormai da tempo diventato la scatola dei miei pensieri, non solo quelli di una mamma, ho deciso di condividere con voi le foto perché, come ho scritto nel titolo, l’argento su di me ha un certo potere.
ARGENTO

Indossarlo è davvero come una sorta di silver therapy; mi mette di buonumore e, a seconda dei giorni, solleva anche l’autostima. Non chiedetemi perché, è una cosa incontrollabile.

ARGENTO

A voi invece, cosa piace indossare? Amate cambiare gli accessori o indossate sempre gli stessi?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Lifestyle, My life
Tags: ME, PASSIONI, PHOTO

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Veru
    Veru 3 maggio, 2012, 18:02

    Adoro l’argento e l’oro bianco. Ho una collezione di anelli in argento (serio pero’, non la ferraglia) acquistati in giro per il mondo che i negozietti etnici mi fanno un baffo! 🙂 Pero’ uso sempre le stesse cose e l’unica concessione e’ ai bracciali che mi piace cambiare spessissimo

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 maggio, 2012, 18:06

    Io non saprei scegliere. Anelli e bracciali comunque anche io… ma anche le collane… oddio! ^_^

    Reply this comment
  3. Biancume
    Biancume 3 maggio, 2012, 18:07

    Che carino questo post, mi hai fatto tornare in mente che anche io ero un’appassionata del genere, a dire il vero adesso non porto più nulla, non so neanche bene perchè. Peccato sia rimasto tutto in Italia

    Reply this comment
  4. Cento per cento Mamma
    Cento per cento Mamma 3 maggio, 2012, 23:03

    Tutti gli accessori artigianali sono la mia passione. Mi piace mescolare i generi e avere addosso taanti gioielli.

    Reply this comment
  5. leila
    leila 3 maggio, 2012, 23:07

    Oddio!!!!! condivido pienamente tutto il post! anche io adoro l’argento da “mercatino etnico”. Mi piacciono un pò tutti gli “accessori” e di qualsiasi materiale, ma alla fine uso costantemente degli orecchini d’argento -uno etnico e uno regalatomi da una mia amica (il gemello ce l’ha lei)- e 4 anelli, di cui 3 d’argento: uno mi è sempre piaciuto fin da piccola, me lo ha “passato” mia madre vedendo come lo consumassi con gli occhi (regalo di gioventù del suo allora fidanzato, mio attuale padre :P), uno etnico con una pietra e uno preso in grecia! Li adoro!!!!

    Reply this comment
  6. Anonymous
    Anonymous 4 maggio, 2012, 09:32

    Ogni mattina il tuo sito è un appuntamento fisso e oggi ti trovo questo bellissimo post che parla anche di una mia passione della quale ho fatto un lavoro. Sono diplomata in oreficeria ma mi piace lavorare molto l’argento e creo gioielli molto molto particolari con quesl gusto tribale che piace a te. hissà che non te li faccia vedere via mail così mi dai un parere, si vede che hai buon gusto 🙂
    Perlina

    Reply this comment
  7. Margherita
    Margherita 5 maggio, 2012, 13:46

    che belli gli orecchini. mi fai venire voglia di tornare a indossare gioielli! (e comunque: io ho addirittura scelto la fede, d’argento, fai tu) 🙂

    Reply this comment
  8. Moonlitgirl
    Moonlitgirl 7 maggio, 2012, 18:45

    Si si si….assolutamente gioielli d’argento, semplici, etnici…e perché no…magari acquistati in giro per il mondo!!!
    Il mio bracciale preferito….è simile a quello che ti ha regalato il tuo Lui!!!
    @Perlina: fai vedere anche a noi le tue creazioni….così ci lasci la curiosità!!!!

    Moonlitgirl

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*