Tag "PERSONE"

Back to homepage
Pensieri e parole

Pazzie

Aveva più di sessantanni e probabilmente, una vita amorosa travagliata e piena di delusioni. Quelle delusioni però, ora non riusciva più a reggerle. Pesavano troppo. Una mente stanca e un cuore fatto a pezzi sparsi sul pavimento dello stomaco. Tante domande e nessuna risposta. E immagino anche tanti bilanci mentali e tutti quei pensieri sul…

My life

I compagni di treno sono come i cioccolatini

Non sai mai quello che ti capita (semi cit.). Lo diceva Forrest Gump, lo dicevo nel post dei vicini e lo ribadisco ora. Nel week end ho un primo treno, venerdì, mi ha portato a Roma per l'elite blogtour (ma poi ne riparliamo); il secondo, domenica, mi ha riportata a casa. Se consideriamo il fatto…

My life

Il microcosmo delle sale d’attesa

Una nonna impaziente di conoscere il proprio nipote e che non la smette di mostrare alla figlia riviste con foto di camerette e abbigliamento minuscolo. E mugugna ed emette gridolini semi isterici. Quel bambino non è ancora nato. In realtà non si sa neanche quando nascerà, la figlia sta facendo gli esami di preconcepimento. Però…

My life

La gente si (mi) domanda

La scorsa settimana ho latitato, lo so. Ho dovuto - all'ultimo momento, argh! - partecipare all'organizzazione e allo svolgimento di un evento un po' particolare al quale, ho scoperto poi, avrebbero preso parte un sacco di persone che conosco e che fanno parte di un sacco di mondi diversi. Molte delle quali già archiviate nella…

My life

Ieri ho incontrato Furio

Lo conoscete tutti Furio, no? Io ieri ho incontrato l'incarnazione perfetta dell'idea di Verdone. Era il nostro vicino di "ombrellone" in piscina. E la moglie, Magda, era precisa, uguale alla lavasciuga esaurita sposata con il Furio. Questa povera donna era l'immagine della sofferenza, le rughe che venivano fuori dalle espressioni di tristezza e sconsolatezza, sembravano la mappa…

My life

Pagelle, vacanze estive e mamme frustrate

Mattina. Lunedì mattina. Ore 8:30 al bar. Incontro una vecchia conoscenza che ha il figlio della stessa età di First. Già di mattina non sono quella che si può definire una buona compagnia, il lunedì mi esprimo a grugniti e se mi disturbi nell'unico momento tranquillo che comprende riviste e cappuccini (al plurale, certo) sappi…