Tag "PUBLIC RELATIONS"

Back to homepage
My life

Resurrection!

Mattina. Supermercato. Zona congelatori, ovvero, dove tutto è possibile.Se certe cose accadono, do la colpa al gas refrigerante. O alla red Bull caduta per terra che rilascia esalazioni alcoliche. Può essere?Fatto sta che ero al super. Stavo scegliendo il gelato, pratica per la quale occorrono 10 preziosissimi ed intensi minuti di lettura degli ingredienti, e mi sento…

My life Pensieri e parole

I love shopping con mia sorella

Non ho una crisi d'identità. Non mi sento la Kinsella - anche se mi piacerebbe.Non voglio neanche parlare del libro che ha lo stesso titolo del post.Voglio parlare delle uscite con mia sorella.Voi penserete: Chi è tua sorella?La sorella di Bismama, è detta affettuosamente LaMajor; sia perchè è stata equipaggiata di almeno due taglie di reggiseno in…

My life Pensieri e parole

Comunicazione di servizio

Convesazione a tre.Io, clienteA e mogliedelclienteA.Attorno a noi, circa una quindicina di persone.ClienteA: "Senta ma non è che si potrebbe avere lo stesso modello ma di un altro colore?"Io: "No non è possibile, non è in produzione"MogliedelclienteA:" Ma io penso...."ClienteA interrompendo bruscamente la moglie: "Ho capito. Allora va bene questo colore."Io, tenendo conto che la…

My life

Non mi toccare le recite scolastiche

***SPOILER: in questo post sarò particolarmente stronza, quindi chi vuole astenersi dal leggere è avvisato. ***Parliamo delle recite-barra-saggi che finora hanno fatto a scuola materna di First.Fino all'anno scorso le recite o i saggi di ginnastica o qualsiasi dimostrazione dei bimbi, è stata organizzata di sabato mattina, quando si trattava di recitare una poesia e una…

My life

Di sociologia: quasi come a Ciao Darwin

Lunedì, a scuola materna di First c'è stata l'ultima riunione dell'anno. Non ho potuto disertare questa volta.Da un lato, c'ho anche voluto partecipare perché da quando è nata Second ho perso tutti i contatti con la scuola.C'erano tantissimi argomenti da trattare e diecimila avvisi. Tutte le mamme prendevano, diligentemente, appunti su un'agenda o un quaderno tenuto…

My life

Incontri inquietanti

Davanti alla scuola di First. Una mamma attacca bottone (con me) mentre aspettiamo di prendere i reciproci nani. "Ma ciaooo ma da quant'è che non ti vedo??" "Bhe per fortuna da molto...sai sono impegnata e ultimamente anche troppo incazzosa per stare qui, vicino a scuola, a spettegolare del capello spettinato o dell'ultimo trench di Burberry!"…