Tenere la casa sempre in ordine: 10 consigli semplici da seguire

Prima di diventare mamma ero campionessa olimpica della specialità “tenere la casa sempre in ordine“.
Probabilmente mi piaceva vincere facile. In casa eravamo solo in due e non c’era nessuno che lasciava sparsi ovunque pupazzetti o mattoncini Lego. Senza contare ovviamente i vestiti e le scarpe lasciate a brancolare nella disperazione generata dal non essere al loro posto.

Tenere-la-casa-sempre-in-ordine
E la cosa peggiore è che puoi essere una maga della pulizia, puoi avere la casa che brilla ma il disordine ingoierà ogni vostro sforzo. Ma abbiamo una buona notizia: vale anche la regola contraria. Se non avete fatto in tempo a spolverare o passare l’aspirapolvere, sarà difficile accorgersene se invece avete la casa sempre in ordine dove ogni cosa è al proprio posto.

Fino a poco tempo fa ero sempre in preda all’esaurimento nervoso. Passavo più tempo ad arrabbiarmi, urlare e inveire contro me stessa, minacciare di buttare via ogni cosa che avrei trovato fuori posto, che a fare altro.
Poi io e Lui abbiamo fatto una riunione di famiglia, abbiamo diviso i compiti delle faccende domestiche e stabilito dieci regole che sono stampate e appese al frigorifero.

Sono dieci piccole azioni che sembrano ovvie e inutili se prese da sole ma che, veramente, ci hanno cambiato il modo di vivere la casa perché ora abbiamo tutti più tempo da passare insieme o a fare ciò che ci piace.
Ecco 10 trucchi e consigli che vi saranno di aiuto per tenere la casa sempre in ordine e quindi, di conseguenza, anche (apparentemente) più pulita.

10 trucchi per tenere la casa sempre in ordine

Toglietevi le scarpe appena entrate in casa: organizzatevi a seconda di come è l’accesso a casa vostra. Io non abito in condominio e quindi ho un mobiletto dove abbiamo le ciabatte.
Indossarle subito le ciabatte, vi permetterà di conservare i pavimenti più puliti e di conseguenza di lavarli meno di frequente. Se avete dei bambini piccoli e che gattonano è ancora più importante.
Asciugate sempre i vetri della doccia: tenete un panno vicino alla doccia e prima ancora di uscire asciugate le gocce che si formano sul box ogni volta che viene utilizzata. Eviterete sia l’accumulo di calcare che di nervoso quando invece dovete pulirla.
Ordinate gli armadi con contenitori: il cambio di stagione è la vera piaga del 21esimo secolo. La metratura di un normale appartamento, non va d’accordo con i concetti di cabina armadio o di armadio 4 stagioni. Per cui, a ogni oscillazione di temperatura, seguono infinite azioni di riorganizzazione. Per rendere il tutto più agevole e veloce, appendete vestiti, pantaloni e gonne e sistemate in scatole e contenitori i capi che non utilizzate durante la stagione.
Riponete subito i vestiti: ecco il mio tasto dolente.
Quando non avevo l’asciugatrice tendevo ad accumulare montagne di roba per poi passare giorni a stirare e a riporre nelle ceste in attesa di momenti in cui avrei messo a posto tutto.
Quando è arrivata l’asciugatrice ho eliminato quasi del tutto la fase di stiratura ma, piegavo i panni e li mettevo nelle ceste in attesa di essere messi a posto. Spesso passavano settimane in lavanderia.
Ora mi sono proprio imposta di non usare le ceste se non per trasportarli al proprio posto.
Quindi evitate di accumulare gli abiti sul letto o su poltroncine. Riponete subito i vestiti puliti nell’armadio e quelli sporchi nel portabiancheria. Appendete e fate prendere aria ai capi che avete appena indossato, ma che non devono essere lavati
Lavate sempre i piatti: evitate di accumulare le stoviglie sporche nel lavello.
Se avete la lavastoviglie svuotatela subito dopo che ha finito il ciclo di lavaggio e riempitela pian piano con ogni stoviglia sporca anziché tenerla nel lavello.
Quindi lavate tutto subito o risciacquate e ponetele nella lavastoviglie. I piatti sporchi danno un senso di disordine e trascuratezza. Inoltre, i residui di cibo si seccano, rendendo la pulizia più difficoltosa e lunga facendovi perdere più tempo.

Tenere-la-casa-sempre-in-ordine

Usate il cesto della biancheria sporca: risolverete il 30% del disordine in casa! Meglio se disponete di una stanza adibita a lavanderia in modo da far passare i panni dal cesto alla lavatrice velocemente.
Pulite sempre il forno e il piano cottura: ogni volta che cucinate e utilizzate il forno, pulite sempre con uno sgrassatore, io uso l’aceto o una pasta ottenuta con acqua e bicarbonato. In questo modo eliminerete facilmente l’unto dei condimenti e il cattivo odore.
– Niente “gioco della torre”: non impilare cose una sopra l’altra. Riviste, libri, vestiti o oggetti vari: create disordine e anche grande confusione quando dovete cercare qualcosa.
Fate un letto semplice: utilizzate un copriletto e lenzuola con angoli, per rifare il letto più velocemente. In inverno, il copripiumino a sacco è la soluzione più veloce e indolore per avere sempre il letto in ordine.
Il letto sfatto dà un’aria molto trasandata alla casa.
– Tenete in ordine le stanze: ogni stanza ha un proprio centro del disordine, trovatelo e controllatelo tutti i giorni. Per esempio: come abbiamo già detto, in camera da letto rifare il letto la mattina vi aiuterà ad avere una stanza sempre in ordine.
Trovate a ogni cosa un luogo dove riporla, aiutandovi con contenitori, scatole e appendini: svuotatasche all’ingresso, portachiavi appeso dietro la porta, cesti per i giochi dei bambini. Procuratevi un mobile da riordino con tanti cassetti. Ricordate che meno oggetti avete sparsi per casa, più veloce e facile sarà pulire.

Tenere la casa sempre in ordine: riepiloghiamo le 10 regole in modo simpatico

Tenere la casa sempre in ordine

Voi avete delle regole in casa? Quali sono i modi che usate per tenere la casa sempre in ordine?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Casa

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*