Tutorial coppa di ghiaccio e apericene

Perché questo post?
Perché parla di me, parla d’estate e, in contrasto con il precedente, parla anche di cibo e di amici e di felicità.
In una parola: apericene. Le apericene sono quella cosa a metà tra un aperitivo e una cena informale tra amici. Che però è una furbata perché se inviti qualcuno per una cena, magari si aspetta il menù di sei portate, se lo inviti per l’apericena in terrazza hai già novemila punti perché sei chic e le aspettative stanno a zero. E poi è molto più creativo e da già l’idea di allegria.
Insomma, io le apericene le adoro – s’era capito? – e appena è maggio qui si inaugura barbecue e terrazzo.
Non sarò una gran cuoca, però ci divertiamo e mi dicono che ogni volta, le nostre cene sono carine e originali. E io mi sciolgo. E così provo a inventarmi sempre qualcosa di nuovo per stupirli.
Ormai è una sfida e una tradizione consolidata con fatica e sudore. Soprattutto la fatica di indirizzare bene il getto del ventilatore e quella di rompere i cubetti col rompighiaccio che fa troppo Basic Instinct.
E questa volta, memore degli Ooooh che al compleanno della nana si sprecavano, ho fatto la ciotola di ghiaccio. E ho creato il tutorial per voi.
Perché fidatevi, voi presentate la frutta dentro una ciotola così e avrete la stima di tutta la compagnia a tempo determinato. Almeno finché la ciotola non si scioglierà.
Allora.
Cosa vi serve?

Tutorial Coppa di ghiaccio

Quando vi siete procurati tutto il materiale procedete così.

Tutorial Coppa di ghiaccio
Step 1: Prendete la ciotola grande e versateci tre/quattro cm di acqua. Mettete in freezer per due ore.
Step 2: Togliete dal freezer e mettete la ciotola più piccola dentro quella grande. Versate acqua fino a metà altezza e posate qualcosa di pesante nella ciotola piccola affinché non galleggi.
Step 3: Aggiungete le decorazioni. Mettete in freezer per quattro/cinque ore.
Step 4: Togliete dal freezer e aggiungete acqua fino a riempire completamente la ciotola grande. Se volete potete aggiungere altre decorazioni. Mettete in freezer per otto ore.
Sformatela, posatela su un vassoio (perché dopo pochi minuti comincerà comunque a sciogliersi anche se lentamente) e riempitela di cosa volete voi.
Il risultato finale dovrebbe essere questo:
Senza-titolo-1 (1)100_1912
Io di solito la uso per la frutta tipo l’anguria. Ma ho visto fare altre ciotole basse per i frutti di mare.
Credo sia sconsigliabile usarla per la sangria, per esempio, perché si scioglierebbe prima. Anche se è una serata piuttosto calda, rimane lì per un paio d’ore.
Ora veniamo al resto della tavola.
I bicchieri.
No, quelli di carta/plastica sono categoricamente banditi. Danno quell’effetto sciatto che non sia mai.
Questo non significa che dobbiate tirar fuori il servizio di cristallo della NonnaMaria pace all’anima sua.
Una via di mezzo andrà bene. Purché sia oh yeah!
Io uso sempre questi:
Tutorial Coppa di ghiaccio
100_1852
I bicchieri da pub per la birra. Lui ha una collezione invidiatissima dai nostri amici. Li usiamo per la birra, per i cocktail ma non per il vino. Mai. Quello va servito nei calici, anche se sono di vetro riciclato in casa. Okay?
Per la tavola usate le tovagliette all’americana, meno formali di una tovaglia di stoffa. Meglio se sono di diverso tipo e stile. Mischiate il bamboo colorato alla stoffa a fantasia. La plastica alla stoffa a tinta unita. Sbizzarritevi.
E comunque attenzione ai dettagli. Senza spendere un capitale, cercate di riciclare cose che avete in casa perché la vostra tavola risulti accogliente e gli ospiti si sentano coccolati.

100_1872

100_1869
100_1876
E le candele. Importantissime.
Meglio se, anche per queste, ne mischiate di diverse tipologie e colori.
Io spesso uso questi porta candela per la tavola, ma per il resto del terrazzo mi piace avere le citronelle e anche le lanterne cinesi – piccolissima spesa massima resa in termini di spettacolarità.
Due sono le cose che, più di tutto, devono abbondare: il ghiaccio e le bibite. Oltre ai colori, ovviamente.
100_1887
100_1892
Di solito non mischio mai birra e vino.
Ma siccome non tutti i miei amici amano i cockatils ci sono cocktails e birra. E molti sorrisi brilli.

Il menù… beh del menù ne riparliamo ok? Altrimenti andiamo lunghi.
Voi, invece, come organizzate le vostre cene estive?

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food, Lifestyle

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. mammacanta
    mammacanta 13 luglio, 2012, 13:26

    ciao, sono nuova qui. bellissima la ciotola e anche l’idea dell’apericena. farò.

    Reply this comment
  2. Biancume
    Biancume 13 luglio, 2012, 13:30

    ma al prossimo apericena posso autoinvitarmi?
    Belle idee, quella della Ciotola di Ghiaccio una figata

    Reply this comment
  3. Sonia M.
    Sonia M. 13 luglio, 2012, 13:43

    Ok a che ora hai detto possiamo arrivare? 😉

    Reply this comment
  4. con il ♥ e le mani
    con il ♥ e le mani 13 luglio, 2012, 13:47

    L’idea della ciotola la conoscevo ma non mi era venuta in mente, mi sa che per domani sera me la rivendo alle mie ospiti 😉

    Reply this comment
  5. DeborahOasidellemamme
    DeborahOasidellemamme 13 luglio, 2012, 13:47

    wowowowow…..ma complimenti bis e dove cacchio poi lo trovi il tempo per fare tutto ciò me lo puoi dire? Magari in un post? Con i vari step?! xxx
    Deborah

    Reply this comment
  6. sly
    sly 13 luglio, 2012, 14:07

    bellissimissime…

    Reply this comment
  7. piccola mamma
    piccola mamma 13 luglio, 2012, 14:16

    che bella la ciotola! grande idea! grazie

    Reply this comment
  8. mafalda
    mafalda 13 luglio, 2012, 14:17

    La ciotola è stupenda!
    Non mi piace il termine apericena, non riesco proprio a usarlo. Mi si blocca a metà 🙂

    Reply this comment
  9. Anonymous
    Anonymous 13 luglio, 2012, 16:05

    Io ti adoro sono idee fantastiche che riciclerò quanto prima

    Reply this comment
  10. momincoffebreak
    momincoffebreak 13 luglio, 2012, 16:15

    fantastiche le cene in terrazzo e la cura dei dettagli. Quella della ciotola te la rubo. troppo bella

    Reply this comment
  11. Elisewin
    Elisewin 13 luglio, 2012, 17:26

    Complimenti! La ciotola è stupenda!

    Reply this comment
  12. Anonymous
    Anonymous 13 luglio, 2012, 19:45

    L’idea dei frutti di mare mi piace moltissimo e credo ne farò più di una per metterci dentro più cose. Grazie bis!!
    Perla

    Reply this comment
  13. ero Lucy
    ero Lucy 13 luglio, 2012, 20:54

    Ma che bella quella composizione di ghiaccio!! Meraviglia!!

    Reply this comment
  14. angela mammasuperabile
    angela mammasuperabile 14 luglio, 2012, 22:10

    voglio venire a un tuo apericenaaaaaaaaaaaaaaaaa!

    Reply this comment
  15. mamma, che emozione!
    mamma, che emozione! 15 luglio, 2012, 00:04

    Ohhhh, che meraviglia!
    Ho appena salvato il post nel mio “elenco letture”, grazie!

    Reply this comment
  16. Anonymous
    Anonymous 16 luglio, 2012, 09:08

    ciao bis!!!
    ho appena finito di leggere il tuo libro e sai che c’è???
    al di là di queste idee meravigliose che ci regali… da te ho imparato che devo proprio prendermi meno sul serio! e vivere un po’ più easy! ridere di me stessa se sbaglio e anche se faccio bene! il mondo non cambierà in base ai miei umori, il mio cucciolo mi adorerà comunque e tutti gli altri… per usare un tuo termine che ormai ho adottato alla grande…, possono tranquillamente sfanculizzarsi!!!
    perciò grazie e …alla prossima apericena!!!
    Silvia (non ho ancora imparato a darmi un nome…io e la tecnologia non siamo troppo amiche…, perdonami!)

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*