Io, Marlene e i muffins

Qualche giorno fa una mail…più o meno il contenuto era questo:

 

Non so se hai letto questo su MammaFelice. Appena l’ho letto ho pensato a te e mi chiedevo se ti fa piacere provarci insieme.

Ovviamente, la frase era contornata delle varie cazzatine che, abitualmente ormai, io e la mittente della mail ci scriviamo.
La mia risposta:

Mmmm se te lo dico mi credi? Ci avevo pensato pure io :-))) Un impedimento sarebbe che io in cucina sono un pò (solo un pò) una schiappa.

Lo scambio di mail è  stato con Marlene. Marlene di TraRockENinnaNanne.

Il suo è stato uno dei primi blog che ho incrociato quando ho aperto il mio. Mi ha incuriosito il nome e quando ci sono approdata…surprise! Avevamo lo stesso template.
“Maddai!” ho pensato!!!
Ho continuato a leggere Marlene assiduamente e lei, ha cominciato a leggere me.
Ognuna si appassionava alle storie dell’altra. Ognuna conosceva meglio l’altra.
Poi il giveaway per il primo bloggheanno di TRN. Il destino ha voluto lo vincessi io.
Ah! Proprio io!!
Il premio campeggia ancora sulla mia scrivania. La tazza, arrivata rotta, è stata rincollata (era importante) e usata come portapenne e il tappetino per il mouse è lì…che mi fa compagnia!

Il primo tête-à-tête tra me e Marlene è avvenuto nell’inbox di gmail, per me, in quello di Virgilio per lei.
Io le chiedo aiuto. Lei – per pietà o perchè ci vede lungo e già sa che diventeremo amiche – accetta.
Da quel giorno si susseguono un’infinità di mail. Legate a quel “favore” che le ho chiesto ma anche per scambiare due chiacchiere. A volte le nostre mail sono tristissimamente brevi.
Tipo:

“Come stai?”
“Benissimo. Altri dieci minuti con la nana che ulula e sbrocco. Tu?”
Brevi ma intense. Senza bisogno di fronzoli, dirette, schiette e sincere.
Se c’è stato qualche quid pro quo lo abbiamo chiarito, senza girarci attorno ma intingendo il dubbio in una tazza di certezza densa come il Ciobar.
Poi abbiamo cominciato a chattare su Skype. Ogni giorno, per diverso tempo.
Com’è ora il nostro rapporto? secondo me lo descrive al meglio una frase che, giorni fa, Marlene mi ha scritto su Skype:
“Da quando chatto con te, il pomeriggio non faccio più un cazzo.”
Breve e concisa.
Ma quanto significa questa frase? Per me tanto!
Abbiamo tanto da dirci, tanto in comune, tanto da condividere.
Io custodisco alcune sue confidenze e lei le mie. In un cassetto chiuso a doppia mandata. Perchè l’amicizia è anche fiducia e io sento Marlene come un’amica di cui, veramente, mi posso fidare.
Forse qualcosa di poco romantico, senza cuoricini scoppiettanti. Senz’altro, però, qualcosa di vero e tangibile. Io e Marlene non ci siamo ancora (si ancora!!) incontrate, ma sono certa lo faremo presto…

Intanto abbiamo deciso di fare la nostra prima esperienza a due sul web. Il contest di Alcibocommestibile che ho trovato sul blog di Mamma Felice.
Abbiamo fatto i Muffins. Una delle prime ricette che abbiamo condiviso. Una delle ricette che forse un giorno prepareremo e mangeremo insieme.

La ricetta.
Il risultato sono un paio di propositi per il 2011:
– imparare a cucinare meglio.
– incontrare Marlene.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Food
Tags: AMICHE, BLOGGER

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. con il ♥ e le mani
    con il ♥ e le mani 14 dicembre, 2010, 01:23

    e meno male che l’aria natalizia ti faceva schifare i post sdolcinati 😉 complimenti, la vostra è davvero una bella amicizia!

    Reply this comment
  2. Marlene
    Marlene 14 dicembre, 2010, 09:59

    Ma bis, ma che meraviglia. Che bel buongiorno mi hai riservato stamane. Grazie cara, e complimenti ti sono venuti davvero bene. La ricetta poi, fantastica, meno male che ci sei tu che pensi sempre a tutto io l’avevo scordata. 🙂 buona giornata carissima!

    Reply this comment
  3. Micaela
    Micaela 14 dicembre, 2010, 10:22

    Alla facciaccia mia, che fino a poco tempo fa, non credevo possibile incontrare, anche se solo virtualmente, tante persone così interessanti!

    Reply this comment
  4. Imperatrice
    Imperatrice 14 dicembre, 2010, 10:55

    Ti capisco,a me è successo lo stesso con la mia amica Bucaneve.
    Ci scriviamo innumerevoli email,durante,l’orario di ufficio.Come te brevi e dirette.A volte ridiamo,a volte piangiamo,a volte ci rincuriamo.Non cio siamo mai viste se non in fotografia,ma lei è la mia più cara amica.E anche noi ci ripromettiamo che un giorno,prima o poi ci incontreremo
    un bacio Imperatrice

    Reply this comment
  5. bismama 2.0
    bismama 2.0 14 dicembre, 2010, 12:49

    Sono contenta che l’accoppiata vi sia piaciuta. Piace anche a me ^_^

    Reply this comment
  6. Marlene
    Marlene 14 dicembre, 2010, 13:17

    Anche a me *_* !

    Reply this comment
  7. Sara
    Sara 14 dicembre, 2010, 14:57

    mi ci vorrebbe proprio un bel muffin per addolcire questo pomeriggio.

    che Bella la vostra amicizia!

    Reply this comment
  8. Winterbride
    Winterbride 14 dicembre, 2010, 16:04

    che bello leggere della vostra amicizia. Che possa durare e buone feste.

    Reply this comment
  9. Anonymous
    Anonymous 14 dicembre, 2010, 17:08

    non c’è cosa più divertente e confidenziale che cucinare con un’amica.
    elisir73

    Reply this comment
  10. Ele
    Ele 14 dicembre, 2010, 17:22

    è bello avere un’amica così, ma ancor più belli sono i tuoi muffins, mi sa mi sa che mi cimento in quest’avventura. ci riuscirò????

    Reply this comment
  11. bismama 2.0
    bismama 2.0 14 dicembre, 2010, 17:23

    @elisir73: si è bello! 😀

    @Ele: sono buonissimi, la prossima volta ci metto le scaglie di cioccolata 😀

    Reply this comment

... oppure con Wordpress

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*