L’estate e i suoi fantasmi

C’è stato un tempo in cui l’estate mi faceva paura.
Mi spalmavo di olio abbronzante e ansia da prestazione nelle stesse quantità.
C’è stato un tempo in cui d’estate sceglievo gli alimenti in base a un numero sull’etichetta e non al mio gusto.
E usavo il metro tutti i giorni.
C’è stato un tempo in cui d’estate correvo fino a non sentire più le gambe, né le braccia, né il cuore, per tagliare traguardi irraggiungibili. E il sudore, talvolta, superava il confine e si mescolava alle lacrime.
E lo specchio non era mio amico. E i vestiti erano sempre di una taglia troppo piccola.
C’è stato un tempo in cui i complimenti che mi venivano fatti mi facevano l’effetto della carta vetrata sulla schiena. 
C’è stato un tempo in cui d’estate tutto era amplificato, anche il numero di amici e le emozioni. Fino a non farmi vivere bene, fino a non farmi respirare più neanche il profumo del (mio) mare.
C’è stato un tempo in cui.
E poi è arrivata la prima estate con una pancia enorme, un corpo diverso i cui cambiamenti – fortunatamente – sfuggivano a qualsiasi controllo. E mi sono lasciata andare.
E da lì, tante nuove estati.
E questa consapevolezza di essere cambiata, cresciuta (forse), mi spaventa più di tutto quello che è stato.
E pensarlo, parlarne, ricordarlo con chi in quel tempo mi era più vicina che mai e scriverlo, aiuta a farlo sembrare meno strano.


Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life
Tags: IO ERO, ME

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. bismama 2.0
    bismama 2.0 12 Luglio, 2012, 12:47

    In alcuni casi il confine tra regime salutare/alimentare corretto e regime patologico è talmente sottile che non te ne accorgi. Io ero andata oltre confine purtroppo

    Reply this comment
  2. Moonlitgirl
    Moonlitgirl 12 Luglio, 2012, 12:47

    Sull’importanza di essere anche donne dopo la maternita’ ho scritto anche un post

    Reply this comment
  3. Moonlitgirl
    Moonlitgirl 12 Luglio, 2012, 12:46

    Il bello di diventare mamma e’ anche questo: dare importanza a cio’ che nella vita conta veramente e dimenticare le cose poco importanti. Ma comunque penso anche che non ci sia niente di male a voler dare peso con moderazione al nostro aspetto fisico…..siamo anche donne. Certo senza che diventino delle fissazioni…..

    Reply this comment
  4. ilona
    ilona 12 Luglio, 2012, 12:25

    e vedere le mie figlie di 18 e 14 anni vivere le mie paure e le mie ansie mi spezza l’anima!

    Reply this comment
  5. ilona
    ilona 12 Luglio, 2012, 12:24

    c’è stato un tempo in cui, finalmente, sono diventata mamma e tutte le paure, le ansie inutili sono sparite e mi sono sentita finalmente Donna!

    Reply this comment
  6. Elena - WorldWideMom
    Elena - WorldWideMom 12 Luglio, 2012, 09:07

    pensa che io di ansia ne ho ancora oggi tantissima…

    Reply this comment
  7. Anonymous
    Anonymous 11 Luglio, 2012, 16:18

    bis…pensa quando dovremo farlo capire alle nostre bimbe…che vivranno i nostri stessi complessi e invece saranno bellissime….come eravamo bellissime noi senza rendercene conto!!!! un bacio, sei splendida!
    sally

    Reply this comment
  8. mafalda
    mafalda 11 Luglio, 2012, 15:45

    Per me ci sono stati inverni di sole mele ed estati di solo cocomero. Ti capisco.

    Reply this comment
  9. Anonymous
    Anonymous 11 Luglio, 2012, 14:52

    Io non capisco le persone che si fanno tutte queste paranoie intorno al proprio corpo e soffrono per piacere agli altri, probabilmente il vero problema è che sei fragile e cerchi l’approvazione degli altri, mai sentito uno psicologo?

    Reply this comment
  10. momincoffeebreak
    momincoffeebreak 11 Luglio, 2012, 14:42

    bellissimo post

    Reply this comment
  11. piccola mamma
    piccola mamma 11 Luglio, 2012, 14:31

    anche io ero un pò così! ricordo che dovevo assolutamente tornare a scuola super abbronzata.. perchè.. mi sentivo più bella..
    durante la gravidanza ero al 6 mese ad agosto con una pancia da enorme.. e mi piacevo un sacco! ora.. ho i segni della gravidanza, la mia pancia super piatta è diventata una pancia morbida.. con una piccola smagliatura sull’ombelico.. ma va bene! sono mamma! 🙂

    Reply this comment
  12. Fabry
    Fabry 11 Luglio, 2012, 14:21

    me se i tuoi figli sono nati a giugno, che estate hai fatto col pancione?

    Reply this comment
    • bismama 2.0
      bismama 2.0 11 Luglio, 2012, 14:44

      First è nato a metà giugno e Second i primi di luglio.
      Io abito nel salento, qui si comincia ad andare al mare a maggio. E la panciona in costume l’ho vissuta due volte.

      Reply this comment
  13. Chiara Frescurato
    Chiara Frescurato 11 Luglio, 2012, 14:18

    …condivido in tutto… una vita che lotto con lo specchio… ed aggiungerei:
    c’era un tempo in cui se non ero truccata e vestita proprio con quella maglietta e gonna abbinate perfettamente…. ora mi tuffo dentro l’armadio… ed in vacanza, ho anche passato un pomeriggio in giro per Riccione con la maglietta messa al rovescio… E in tutto questo sai che c’è? Che il tempo che dedico al mio cucciolo vale più di ogni briciola di perfezione che ho rincorso da quando sono nata.

    Reply this comment
  14. Anonymous
    Anonymous 11 Luglio, 2012, 13:19

    c’è stato un tempo così anche per me…, durato anni, con sali e scendi ed ingressi ed uscite dall’ospedale… Il percorso forse è stato diverso dal tuo, ma ritengo che la fine sia identica! Il pancione ha definitivamente dato una collocazione al mio corpo! Libertà mentale di sentirmi donna e mamma… e bella in quanto tale! Averlo saputo prima…!!! Da quando sono mamma, chi mi sta più vicino mi conferma, sono diventata splendida! E dubito che le misure siano l’unica cosa che guardano! Perchè sono l’unica cosa che non conta…!!!
    Bello bellissimo condividere anche questo!!!!!!!!!!!!! GRAZIE!!!!!!!!!!
    Silvia

    Reply this comment
    • bismama 2.0
      bismama 2.0 11 Luglio, 2012, 14:57

      Per me è stato più il dover subire il cambiamento fisico che ha segnato la svolta. Grazie a te.

      Reply this comment
  15. Francesca
    Francesca 11 Luglio, 2012, 13:17

    Ci siamo passate in molte, io ricordo che mi ammazzavo di palestra. E non ero comunque mai soddisfatta. Poi diventi mamma, e impari a far pace con il mondo. La gravidanza aiuta moltissimo, secondo me. A proposito di estetica, la nuova foto profilo e’ molto bella, con quegli occhiali sembri ancor di piu’ una giovane pischella:-).
    Hey ma a quando una presentazione del tuo libro nella mia Modena? Eddai posso fare un appello alla tua casa editrice??? ^_^

    Reply this comment
  16. Mammola
    Mammola 11 Luglio, 2012, 13:01

    Io quando ti leggo mi rigenero…a chi mi dice che le amicizie via web non esistono, io penso a te e dico che non è vero, e quando, come in questo periodo, sto un po’ così, vengo qua, ti leggo e penso che devo andare avanti per la mia strada…che il percorso è lungo ma se serve ad avere consapevolezza di quello che siamo, di quello che vogliamo o non vogliamo diventare allora ne vale la pena e vado avanti…ti sembrerà un commento sconclusionato ma credimi, per me non lo è per niente…e ancora una volta: GRAZIE!!!

    Reply this comment
  17. Margherita
    Margherita 11 Luglio, 2012, 12:38

    Forse è l’unica cosa che mi sento di dire di aver imparato anche io. Il corpo è uno strumento, mi serve per compiere tutte le innumerevoli azioni della giornata. Certo, devo trattarlo bene. Ma è più importante che sia forte, piuttosto che magro.

    Fanno bene i figli 🙂

    Reply this comment
  18. La solita mamma
    La solita mamma 11 Luglio, 2012, 12:38

    Stai solo diventando più saggia. Non essere spaventata, sei una bellissima persona (e non solo esteticamente parlando!).
    Un abbraccio!

    Reply this comment
  19. Anonymous
    Anonymous 11 Luglio, 2012, 11:44

    Ora tutto è più chiaro

    Reply this comment
  20. silvia guardache
    silvia guardache 11 Luglio, 2012, 11:41

    è un modo bellissimo per dire che stiamo invecchiando?? 😀

    Reply this comment
  21. Anna Venere
    Anna Venere 11 Luglio, 2012, 11:34

    Che bello questo post, ti leggo sempre (e ho anche il tuo bellissimo libro) ma commento di rado. Stavolta lo faccio perché trovo molto bello che tu abbia condiviso con noi il modo in cui hai fatto pace con il tuo corpo. Alla fine è questa la cosa più importante, quando è lui che decide e ti trasforma capisci che forse non lo vedevi con oggettività e desideravi chissà che cosa, qualcosa che nemmeno ti faceva sentire bene.

    Reply this comment

... oppure con Wordpress