Christmas is coming!

Antefatto del 06 dicembre
Mi sveglio e penso: “Natale è alle porte!” e come al solito le mie di porte son chiuse.

christmas
Porca di quella trota salmonata, non ho ancora fatto manco un regalo. Voi penserete “E che sarà mai! Siamo solo al 6 dicembre” ma per me è come se fossimo al 26 di dicembre. Cioè a Natale già passato.
In questo periodo dell’anno sono incasinatissima per 10.000 motivi e quindi il tempo da dedicare ai regali è… bhe per quantificare… mmm fatemi pensare… 10 MINUTI!

Quindi o compro on line, che è francamente il mio sport preferito, ma che di solito non pratico per i regali perchè se volessero cambiarli non possono, oppure divento masochista e mi faccio piacere il delirio di un centro commerciale il 6 dicembre.
E niente, alla fine ho scelto la seconda!
FATTO: La “gita” al Centro commerciale!!
Si lo so… è un suicidio, di domenica pomeriggio, durante il periodo natalizio, andare in un centro commerciale, ma come ho già spiegato non avevo molte opzioni…
Ci siamo imbacuccati, o meglio, ho imbacuccato i nani, ho aiutato IlMaritoIdeale a mettere la fascia portabebè e ci siamo infilati in macchina.
Ovvio che appena ho appoggiato SECOND nell’ovetto, è sceso giù il diluvio universale di urla e pianti…così contro ogni legge di prevenzione degli incidenti stradali, me la son tenuta in braccio dietro. Non dovrei dirlo, ma che è? La lasciavo urlare per 30 km????

Cmq, nel viaggio FIRST si addormenta, e non ne vuol sapere di svegliarsi quando arriviamo… dunque IlMaritoIdeale prende FIRST in braccio, nonostante avesse la fascia per tenere SECOND, mentre a me, causa peso di FIRST mi tocca tenere SECOND avvolta nella coperta perchè non le arrivasse manco uno spiffero… così, come dei befani corriamo verso l’entrata per non far prendere freddo ai pargoli…nel frattempo IlMaritoIdeale prende anche il carrello contorcendosi meglio di quando gioca a Twister!

ECCHECCHEZZ… non siamo manco entrati e già siamo con la lingua a penzoloni…

No, no… N.C.S.P.P.N… NonCiSiamoPropioPerNiente!!!!!!

Comunque oramai siamo lì….ECCHEFAMO??? Si entra!!!
Ce la faranno i nostri intrepidi eroi??

Ok… SIAMO DENTRO!

Ci fermiamo all’ingresso, noncuranti (o meglio facendo finta di essere noncuranti…) del fatto che stiamo volontariamente bloccando il traffico…ma non abbiamo mani libere per poter gestire meglio la situazione!
In un pargolosecondo(a tema coi miei figli) SECOND è in fascia portabebè, che se prendo chi l’ha inventata gli faccio una statua sul lungomare, e FIRST è seduto nel carrello in modo da evitare che si perda nel caos con conseguente arrivo di guardia forestale, vigli del fuoco e polizia stradale!!

Ok, siamo pronti, sembriamo la famiglia cuore in vacanza… io e IlMaritoIdeale ci guardiamo negli occhi, sincronizziamo gli orologi e ci gettiamo nella mischia!!!

IlMaritoIdeale dovevate vederlo, tutto orgoglione con SECOND esibita in fascia!!!

Camminare è un’impresa, ma pian piano ce la facciamo. Avanziamo a passo di lumaca e le formiche che mangiano un pezzo di pizza che è per terra, ci coglionano non poco… ma oramai siamo nella mischia e siamo determinati a passare un week end da famigliacuore in tema natalizio.

SECOND è ipnotizzata dai colori: BENE!! E nella fascia col papy è felice e beata…ma non ci adagiamo sugli allori….comincia muovere freneticamente i piedi e tocca il sedere alla signora che è davanti a IlMaritoIdeale… s’è girata con uno sguardo schifato manco c’avesse davanti un maniaco!!!
Macchettiguardi??? non vedi che c’ha una bimba in braccio? Insomma se voleva toccare il culo a qualcuna mica si sceglieva una settantenne… ecchecchezzz

Vabe chiudiamo questa ilare parentesi… continuiamo la passeggiata, inconsapevoli di quello che stava per accadere!

FIRST scorge da lontano il reparto giocattoli…
Diventa in un attimo l’ispettore Gadget… comincia ad allungare braccia e gambe e a divincolarsi per scendere dal carrello…

“Voglio un giocattolo… guarda quei peluche gigantiiii… mamma i lego!! Noooo la cucina di Hellokitty”

Qui il mio stupore nello scoprire che mio figlio, quello di sesso maschile per intenderci, vorrebbe che gli comprassi la cucina di Hellokitty, …comincio a pensare di sequestrargli il televisore e mettere i sigilli su Boing!
Ma continua…

“…nooo i personaggi di scooby doo..”
Nel Frattempo SECOND sente il fratellino urlare nel marasma di gente e per non sentirsi inferiore comincia a NGUENGARE (urlare facendo NGUE’) pure lei!!!

“mamma i pesonaggi di scooby doo… mamma i lego, nooo che belli!”

“Ngue… ngue… ngue… ngue”

“Mamma voglio la cucina grande, c’è anche la raccolta differenziata”

“Ngue, ngue, ngue, ngue”

“I personaggi di Ben10, i personaggi di Ben10, i personaggi di Ben10, i personaggi di Ben10”

“Ngue, ngue, ngue”

Alchè, al centesimo “I personaggi di Ben10” io e IlMaritoIdeale ci guardiamo e decidiamo che è il caso di appropinquarci alle casse, e poi di dileguarci verso il fasto food a rifocillare anima e corpo….

Ma vicino al fast food c’erano dei rappresentanti di nonsoqualeassociazione che regalavano dei palloncini ai bimbi…

E tutto ricominciaaaaaa

AAAAAAAAAAAAAAARGHHHHHHH

In fondo, proprio in fondo però… sono stati dei bravi bimbi, nel centro commerciale!!! Altri genitori erano in preda a crisi più isteriche… siamo stati fortunati!!!

Dopo questa esperienza abbiamo deciso che finchè non avremo figli adolescenti, i centri commerciali a Natale, non fanno per noi!


Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress