Come prendersi cura della pelle con le Creme Emozionali Flower’s Week

Come prendersi cura della pelle con le Creme Emozionali Flower’s Week
Prendersi cura della pelle vuol dire, prima ancora di scegliere le proprietà di una crema, scegliere dei prodotti non dannosi per la nostra epidermide.

Per questo sono state create le creme naturali Flower’s Week: emozionali, sicure e adatte a ogni problema della pelle.

Come fa una crema ad essere Emozionale

Le Creme Emozionali Flower’s Week contengono i Fiori di Bach, noti per le loro virtù. Ma non tutti sanno quali vantaggi hanno questi 38 fiori selvatici.

Nei primi anni del ‘900, il medico gallese Edward Bach si rese conto che le personalità umane, pur essendo molteplici, potevano essere ricondotte a delle classificazioni in base agli aspetti negativi che possedevano.

L’idea di Bach era quella che, con l’utilizzo dell’estratto dei 38 fiori, si potesse riportare l’essere umano al giusto equilibrio emotivo.

Come prendersi cura della pelle con le Creme Emozionali Flower’s Week

Per questo motivo le Creme Flower’s Week, oltre a quelle per mani e corpo, sono 7.
Una per ogni giorno della settimana perché ogni giornata crea degli squilibri emotivi che vanno bilanciati.

Per fare un esempio potremmo pensare a giornate come il lunedì e la domenica, molto diverse tra loro.
Il primo giorno della settimana è carico di incertezze e preoccupazioni e questo genera ansia nella nostra mente, perciò avremo bisogno di fiori che ci aiutino a rasserenarci.

Il settimo giorno della settimana è invece dedicato al riposo che, spesso, arriva ad essere letargico. Serviranno dunque dei fiori che ci diano la giusta carica perché, anche se si deve riposare, è bello anche svolgere delle attività rilassanti come una gita fuori porta.

Quindi, oltre al bilanciamento delle emozioni e all’assunzione delle sostanze che rendono la nostra pelle sana, potremo gioire di un perfetto equilibrio emotivo che dona a tutti il sorriso, e non vi è niente più bello di questo da indossare nel volto.

Come prendersi cura della pelle con le Creme Emozionali Flower’s Week

Quali sono gli ingredienti naturali delle Creme Emozionali Flower’s Week

Abbiamo già parlato dell’utilizzo dei Fiori di Bach in queste creme ma c’è da aggiungere ancora un piccolo particolare. Trattandosi di fiori selvatici non possono che essere naturali al 100%.

Un altro ingrediente naturale contenuto nelle Creme Emozionali è l’Acqua Termale di Viterbo, nota per le sue virtù numerose terapeutiche.

In generale le acque termali si utilizzano per la cura di malattie reumatiche, respiratorie e della pelle. Sono particolarmente adatte a chi soffre di psoriasi, eritemi, arrossamenti causati dagli agenti atmosferici e acne. Ma l’aspetto migliore delle acque termali è quello di lasciare qualsiasi pelle liscia al tatto.

Consideriamo per un attimo un dato importante: la nostra pelle assume più del 60% di ogni sostanza che le viene applicata. Per questo parabeni (usati come conservanti), i petrolati usati per dare una sensazione levigante ed emolliente e i siliconi (duttili ed idrorepellenti) sono sostanze da evitare.

Le Creme Emozionali fanno a meno di questi prodotti perché utilizzano conservanti naturali e cere, che sono anch’esse prodotti della natura, e per dare texture i prodotti termali sono i più indicati.

Come prendersi cura della pelle con le Creme Emozionali Flower’s Week

Con Flower’s Week si ha garanzia di un prodotto buono e non nocivo per l’epidermide ma è sempre buona regola leggere le etichette dei prodotti, specialmente se la pelle li assorbe.

_________________________________________________________________________
Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Beauty

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress