E allora attaccati

“Questa è la danza del seppente che ssende giù dai monti per ritrovare la sua coda che ha pesso un dì. Ma guadda un po’, sei poprio tu, quel pessettin del mio codin! Si? Mamma, sei tu il pessettin del mio codin?”
“Sono le cinque e quarantacinque e ho sonno. No, non sono la coda del serpente ma potrei diventare una vipera. Dormi!”
“Questa è la danza del seppente che ssende giù dai monti per ritrovare la sua coda che ha pesso un dì. Ma guadda un po’, sei poprio tu, quel pessettin del mio codin! Si? Mamma, sei tu il pessettin del mio codin?”
“Ti prego scimmiottina della mamma, dormi. Solo un’altra ora e poi giochiamo un po’ prima di uscire.”
“Questa è la danza del seppente che ssende giù dai monti per ritrovare la sua coda che ha pesso un dì. Ma guadda un po’, sei poprio tu, quel pessettin del mio codin! Si? Mamma, sei tu il pessettin del mio codin?”
S’è incantata, la testina del giradischi s’è infossata. Come le mie occhiaie.
Mpf. Sto interiorizzando un urlo e i miei organi principali sono tutti svegli.
“Si, sono io il tuo codin!”
“E allora attaccati!!!”

Sono sveglia dalle sei meno un quarto, ho già fatto la danza del serpente sette volte stamattina e fuori ci sono 40°.
Vorrei sbattere la testa sulla tastiera e renderla inagibile pur di dormire. Anche sdraiata sulla scrivania. Anche con le infradito sbagliate.
Poi uno dice “Ma come fai a uscire di casa senza accorgerti di essere in pantofole?”.


[Archiviato in: come iniziare male un week end.]


Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Debora
    Debora 23 Giugno, 2012, 17:18

    Anche le mie bimbe la cantano l’hanno imparata all’asilo,come ti capisco io ho due gemelle e Elena tutte le notti e dico tutte dopo che l’ho messa a letto si sveglia piangendo e mi chiede “dov’eri mamma?” a dormire dove potevo essere è notte!

    Reply this comment
  2. MammainblueJeans
    MammainblueJeans 22 Giugno, 2012, 17:22

    almeno a te la canta tua figlia! a tavola dai miei suoceri, a cadenza di tre o quattro minuti, mia suocera attacca con “quando è il tempo delle ciliege” prendendolo due, tre ottave sopra (tono da schiamazzo) anche i miei figli si sono scocciati!!!

    Reply this comment
  3. serenamanontroppo
    serenamanontroppo 22 Giugno, 2012, 16:29

    Belle pantofole, così sembrano almeno all’apparenza…x il resto profonda solidarietà! So di cosa si parla

    Reply this comment
  4. Francesca
    Francesca 22 Giugno, 2012, 16:28

    Lo smalto figherrimo ti salva 😉

    Reply this comment
  5. Trasparelena
    Trasparelena 22 Giugno, 2012, 15:23

    non ho capito la cosa delle infradito sbagliate… nel senso che son quelle che usi come ciabatte? (dai son carine, mica si capisce!!)

    Reply this comment
  6. mafalda
    mafalda 22 Giugno, 2012, 15:22

    Giusto ieri sera, leggendo il libro della famigerata tata Lucia, ho scoperto il gioco del serpente che non avevo mai sentito…
    Certo però che alle sei… >_<

    Reply this comment
  7. mammapiky
    mammapiky 22 Giugno, 2012, 15:20

    Ah dimenticavo…qualche volta, ha pure il coraggio di dirmi: “Mamma questa no piace più!!!”….che Cestino!!!!

    Reply this comment
  8. Clara
    Clara 22 Giugno, 2012, 15:17

    ma non è che (ultimamente) tu sia un po nanocentrica? salvo qualche rara eccezione i tuoi post non parlano altro che di nani.
    ah già, questo è un mummy blog.
    il fatto è che dai l’impressione di essere una persona interessante, ma poi parli solo di nani. pazienza.

    Reply this comment
  9. veru
    veru 22 Giugno, 2012, 14:50

    Uh a saperlo ero sveglia pure io a quell’ora (e infatti ora crollo sulla tastiera) e potevo cantare insieme a voi “Questa è la danza del seppente che ssende giù dai monti per ritrovare la sua coda che ha pesso un dì”

    😀 😀 😀 😀 😀

    Reply this comment
  10. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] 22 Giugno, 2012, 14:35

    Ahahahahah oddio che ridere!
    Però dai, la scimmiottina tua ha un sacco di senso dell’umorismo 🙂

    Reply this comment
  11. bismama 2.0
    bismama 2.0 22 Giugno, 2012, 14:33

    Se non funziona??
    Vabbè, almeno saremo in due ^_^

    Reply this comment
  12. bismama 2.0
    bismama 2.0 22 Giugno, 2012, 14:32

    Grazie a te. spero mi farai sapere se ti è piaciuto 🙂

    Reply this comment
  13. Martina
    Martina 22 Giugno, 2012, 14:28

    e ti ci sei anche messa a fare la danza del serpente!!!
    la prossima volta aspettati il girotondo.
    io non alimenterei queste situazioni, se proprio non ti fa dormire almeno non stare al gioco, altrimenti non ne esci più. altro che papera nana che urla tutto il giorno.

    Reply this comment
    • bismama 2.0
      bismama 2.0 22 Giugno, 2012, 14:31

      Lei è abituata a giocare un po’ con me prima che vada al lavoro. Stamattina ha deciso di anticipare. Non è un abitudine vivaddio ma, conoscendola, avrei cominciato a “discuterci” e non avrei dormito uguale. Tanto vale ballare almeno ^_^

      Reply this comment
  14. Libby
    Libby 22 Giugno, 2012, 14:13

    Ahahaahah… scusa, non volevo ridere ma è stato più forte di me. Io non commento quasi mai, ma ti leggo sempre… che frase del cavolo vero? Però è vero! Questa è la danza del seppente… ok smetto!

    Reply this comment
  15. Anonymous
    Anonymous 22 Giugno, 2012, 14:07

    P.S. sono quella del primo commento, mi firmo: SILVIA! Ho appena comprato il tuo libro…, credo proprio che mi sarà di aiuto/conforto!!!!! Grazie in anticipo!!!!

    Reply this comment
  16. El_Gae
    El_Gae 22 Giugno, 2012, 14:05

    Guarda il lato positivo, se “danza del seppente” dev’essere, almeno alle 6 di mattina non fa ancora tanto caldo 😉

    Reply this comment
  17. mammapiky
    mammapiky 22 Giugno, 2012, 14:01

    “…E’ stato il vento che ha fatto cadere la canna, Cestino fa la nanna, la mamma vuole dormirrrr…..è stato il vento che ha fatto cadere la ….etc, etc,…”, se ti può consolare cambia il contenuto ma non il risultato…facciamo una cosa, io stasera provo con la danza del serpente e tu con il vento che fa cadere la canna…incrociando le dita!!!!
    Un abbraccio molto molto solidale

    Reply this comment
  18. Anonymous
    Anonymous 22 Giugno, 2012, 13:54

    Come ti capisco!!! mio figlio avrà 18 mesi la prossima settimana e ha dormito in tutta la sua vita 6 notti intere, me le ricordo bene perchè eravamo in vacanza a Tenerife e ora prego di poterci tornare il prima possibile!!!!!!!! Questa notte in particolare, ma è simile a tante altre, si è addormentato alle 23.00, dopo aver girovagato un’ora nel suo lettino, senza volerne di mamma… poi si deve essere pentito perchè si è svegliato alle 3.15 e si è attaccato come una scimmia! ci ho messo mezz’ora abbondante per riaddormentarlo e alle 5.00 eravamo già sul pezzo! Stava nel suo lettino ma voleva il contatto… Non ce l’ho più fatta e l’ho scaraventato dolcemente per la prima volta nel lettone, pensando che lì avrebbe avuto tutto il contatto possibile! Ma lui nel lettone non c’è mai stato e l’ha preso come un gioco… Inutile dirvi che ho spento la sveglia prima che suonasse… Dopo una mattinata in ufficio l’ho messo a letto alle 12.05, si è addormentato sulla ciccia con gli spinaci, poi sono rientrata in ufficio e userò stuzzicadenti negli occhi per arrivare a sera e prepararmi ad un’altra notte di danze………..!!!!!!!!

    Reply this comment

... oppure con Wordpress