Informazioni da uno sconosciuto

“Ma come, porti i bimbi qui al lavoro? Li esponi a tutti i germi e infezioni. Lo sai?”
“Certo, prima di uscire li vaccino ogni mattina, poi per eccesso di zelo gli metto la mascherina tutto il tempo”
“Fai bene a tenerla a contatto con la gente”
“Si punto a farla diventare una P.R. di successo”

“Li porti al lavoro con te? Ma sei un’eroina”
“Si mi sento molto mamma dell’anno e dedico questo premio a tutti quelli che mi conoscono! Ciao mamma!”
“Li porti al lavoro con te? Ma sei una pazza”
“Si, sono in cura da anni con i migliori professori, ma sembra non ci siano speranze”

“Ma questa bimba è enorme, ma cosa mangia pane e ormoni?”
“No… quasi esclusivamente latte materno. Io invece prendo ormoni anabolizzanti.”
“Mamma com’è piccola questa bimba, ma mangia?”
“No…quasi esclusivamente latte materno… dici che morirà di fame?”

“Ma ancora non l’hai svezzata? E che aspetti che abbia 10 anni?”
“Magari anche solo 10 mesi… magari anche no”
“Ma ancora non l’hai svezzata? Fai bene allattala finché vuole lei.”
“Eh, si okey ma non è che divento la centrale del latte per i suoi breakfast fra amici della materna”

“Ma come la fai uscire con questo vento?”
“No… la metto sul balcone e il vento me la recapita al lavoro”
“Ma come la fai uscire col sole? In macchina suda”
“Esticazzi? Così elimina le tossine in eccesso invece di bere Rocchetta”

“ebhubhubhu questa bimba è bellissima… tutta suo padre”
“Facevi prima a dirmi in faccia che sono una merda e a rivelarmi che ogni notte fai sogni erotici con IlMaritoIdeale come partner”
“ebhubhubhu questa bimba è bellissima… è identica a te”
“Grazie amica, tu si che ne capisci di genetica”

“La vedi piange… povera lei. Dalle il suo latte, lo vuole, si vede!”
“Veramente piange perché deve ruttare come il Krakatoa. Ha appena mangiato.”
“La vedi piange…povera lei. Vuole dormire, si stropiccia gli occhi!”
“No se li stropiccia perché ha una caccola, residuo del sonno appena fatto (in braccio a me tutto il tempo)”

“Non usi la bavetta? Ma così si bagna e rischia una polmonite!”
“Odio le bavette i miei figli non le hanno MAI usate. E non hanno mai avuto la polmonite!”
“Fai bene a non mettere la bavetta così impara che non deve sporcarsi”
“Certo..oramai ha 8 mesi, deve imparare. L’ho già iscritta all’università: 3 anni in uno!”

“Ma non avrà freddo così?”
“No ha le mani calde”
“Ma non avrà caldo così?”
“No non è sudata”

Più o meno questo quello che accade ogni giorno nel mio ufficio.
Sono stata sintetica, molto sintetica.
Quando fanno le smorfiette a Second, lei urla a volume 6 e appena mi allontano se la ride, n’altro po’ e mi chiede il cinque!
…brava amoredimamma! Hai capito tutto dalla vita!

Ma io dico: ti ho chiesto qualcosa?
Un sacchetto di cazzi tuoi mai? Ho messo un cartello fuori dall’ufficio “Per consigli gratuiti, rivolgersi accanto!” Funzionerà??

Di solito non sono socialmente paragonabile a un eremita, non sono molto stronza con gli estranei insomma, però sfido chiunque a sopportarli OGNI GIORNO!


Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Airin
    Airin 26 Febbraio, 2010, 14:20

    Prima volta che lascio un commento!
    Letto così effettivamente fa pensare che ci voglia la pazienza di una santa! Grandiosa l’idea del cartello!

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 26 Febbraio, 2010, 12:41

    Marlene lavoro in proprio con i miei fratelli.

    Reply this comment
  3. Marlene
    Marlene 26 Febbraio, 2010, 11:46

    scusa ma che lavoro fai che ti ci puoi portare la bambina?

    Reply this comment
  4. monica
    monica 26 Febbraio, 2010, 09:46

    sono insopportabili davvero tutte ste domande che anche a me rivolgono.ho 2 bambini l’ultimio di 4 mesi…una rottura d’anima tutti questi consigli ognuno ha la bacchetta magica.passa a trovarmi sul blog….ps il primo andrea l’ho allattato fino a 2 anni e mezzo saro’ fuori di testa?mi han detto di peggio…un bacio

    Reply this comment
  5. fradifri
    fradifri 25 Febbraio, 2010, 21:23

    ah, per quanto riguarda le bavaglie o bavaglini o bavette che dir si voglia, io devo lottare col marito…. infatti durante il giorno non gliele metto e alla sera quando arriva lui è tutto preoccupato perchè il pupoèbagnatoommammamiasiprenderàunmalanno tupropriononnevuoisaperedeibavaglini… ma vah!!!!!

    p.s. scusa ma ho combinato un casino con il post!

    Reply this comment
  6. fradifri
    fradifri 25 Febbraio, 2010, 21:21

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

    Reply this comment
  7. fradifri
    fradifri 25 Febbraio, 2010, 21:19

    io anche me lo porterei in ufficio, il problema è che il mio ufficio non è proprio adatto con gli spazi… e poi in stanza ho la titolare che è una fumatrice accanita, e visto che non sono riuscita ad evitarglielo finché era in pancia, non vorrei farlo soffrire a pieni polmoni!!!!
    però l’idea non è malvagia, anzi!
    baci
    fradifri

    Reply this comment
  8. Anna
    Anna 25 Febbraio, 2010, 21:18

    Hai dimenticato di raccontare quando sono i parenti a criticare tutto quello che noi mamme facciamo: “mettigli la maglietta di lana, mettigli il bavaglino ecc…” e noi a rispondere tutte sorridenti per non discutere magari col marito (specialmente se a rompere le balls è la sua mammina…). Ci vuole una pazienza…

    Reply this comment
  9. ilmiomondonuovo
    ilmiomondonuovo 25 Febbraio, 2010, 20:09

    Più o meno quello che è successo a me in spiaggia l’estate scorsa:

    per la serie: tanto come fai sbagli! 🙂

    Reply this comment
  10. mammalellella
    mammalellella 25 Febbraio, 2010, 18:38

    è vero, sembra che tutti siano bravi tranne noi… fantastico il cartello 😉

    Reply this comment
  11. bismama 2.0
    bismama 2.0 25 Febbraio, 2010, 18:33

    @Francesca:Non so chi sta messa meglio.
    ps ho dato il pacco al Maritoideale xchè lo spedisca :-))

    Reply this comment
  12. bismama 2.0
    bismama 2.0 25 Febbraio, 2010, 18:06

    @Rita: si lo avevo capito il tono ironico…ma io son da ricovero davvero però….hahahaha
    @lady: cosa vuoi sapere? Chiedi….Io mi porto un cambio di vestiti + salviettine e pannolini, il passeggino per farcela dormire dentro e una copertina. Ehm credo basta. Per il pome porto la mela grattuggiata da darle, di solito a pranzo mangia alle 13 quando torno a casa.

    Reply this comment
  13. Francesca
    Francesca 25 Febbraio, 2010, 18:02

    sei fantastica come sempre! a me invece di farla portare in ufficio hanno portato il pc a casa!!!!
    baci baci

    Reply this comment
  14. Ele,
    Ele, 25 Febbraio, 2010, 17:21

    Ma come ti capisco, quando esco con le gemelle non riesco a fare più di 2 metri che si ferma uno e poi l’altro e sempre le stesse dopmande, e come fai?, e con due…, chi è più monella, bla bla bla e basta , macheppalle. Io mi chiedo, ma si rendono minimanente conto???credo di no.

    Reply this comment
  15. Papàciaocacao
    Papàciaocacao 25 Febbraio, 2010, 16:53

    beh, se vuoi un consiglio… ah no, mi devo rivolgere accanto ;))))

    Il papà di quella Bassa

    Reply this comment
  16. JooJu nel Regno di Pirimpilla
    JooJu nel Regno di Pirimpilla 25 Febbraio, 2010, 16:07

    …e un ma fatti li c###i tua lo accendiamo? Bisogna solo portare pazienza e magari somatizzare anche un pò … ma anche no!
    Coraggio pat pat, dalla settimana prossima ti racconterò la mia versione di fatti oOWOo

    Reply this comment
  17. Pollon72
    Pollon72 25 Febbraio, 2010, 14:52

    Ah ah ah! Noi mamme abbiamo un posto riservato in paradiso! Anche io odio chi elargisce consigli gratuiti e non richiesti. Il tuo cartello è bellissimo! Però….non voglio avvilirti…ma non so se servirà. E’ proprio una cosa alla quale la gente non sa resistere: deve dirti cosa è meglio per tuo figlio! Ci si potrebbe scrivere una quadrilogia con i consigli che ognuna di noi mamme ha ricevuto, eh eh.

    Reply this comment
  18. lady
    lady 25 Febbraio, 2010, 14:45

    Ora però vorrei sapere come ti organizzi con la bimba al lavoro, sul serio. Io vorrei portarci Ginevra ma la vedo dura…aspetto consigli. grazie

    Reply this comment
  19. Sibia
    Sibia 25 Febbraio, 2010, 13:51

    santa donna, che pazienza!!!

    Reply this comment
  20. Miks
    Miks 25 Febbraio, 2010, 13:32

    tutti son pronti a dirti consigli su tutto e il contrario di tutto

    quando esco con i bimbi e magari c’è cattivo tempo “ma li porti fuori con questo tempo?”
    …no, di solito li lascio a casa da soli….

    e quando mi vedono uscire senza bambini al seguito mi chiedono “ma dove li hai lasciati?”
    …a casa da soli no?!…
    ovviamente son l’unica a non avere un marito che ogni tanto rientra prima da lavoro e li tiene mentre vado a fare qualche commissione

    P.S.: niente bavatte neppure io…non le sopporto…sfido chiunque a tenere al collo un laccio…pure mentre dorme…argh!!

    Reply this comment
  21. Rita
    Rita 25 Febbraio, 2010, 13:27

    uffa sei stata più veloce della luce, non mi hai dato il tempo di scrivere il secondo commento 😛

    Reply this comment
  22. Rita
    Rita 25 Febbraio, 2010, 13:26

    ihihihihih giuro che stavo solo scherzando 😀
    a mio parere sei fortunata a poterla portare a lavoro con te.
    e complimenti per il cartello “Per consigli gratuiti, rivolgersi accanto!” è una figata!!! 😀

    Reply this comment
  23. bismama 2.0
    bismama 2.0 25 Febbraio, 2010, 13:26

    Si LI porto con me. First di meno però

    Reply this comment
  24. Rita
    Rita 25 Febbraio, 2010, 13:25

    Ma la porti DAVVERO a lavoro con te?
    oh mio Dio!!!!! Sei da ricovero!!!!

    Reply this comment

... oppure con Wordpress