Tag "LAVORO"

Back to homepage
Shopping

Le piccole cose

Mi emoziono per le piccole cose. Quando dico che mi emoziono per le piccole cose, dico proprio piccole cose eh. E questa è una gran cosa perché di solito, a fine giornata, ho molte più di #trecosebelle da raccontare. Una volta una mia amica vedendomi euforica per un regalino che mi aveva fatto mi ha detto:…

My life

La lotta al gradino

L'idea che tutti hanno è che se lavori in proprio fai un po' come ti pare. Invece no. Io lavoro in proprio e, nonostante ami il mio lavoro, abbia la possibilità di fare quello che mi piace sorridendo e un po' di flessibilità nella gestione degli orari, non vedo altre agevolazioni rispetto a chi lavora…

Casa My life Workaholic

Rivoluzione

La rivoluzione nel mio ufficio in casa

Workaholic

Mi faccio avanti

Se n'è parlato in due panel della Social Media Week a Milano. Ne ho parlato ieri su Donna Moderna (e insieme a me lo hanno fatto altre decine di persone su altre testate). Se ne parla su Twitter grazie all'account @mifaccioavanti e all'hashtag #facciamociavanti. La macchina è partita da un po'. Ora sembra inarrestabile. Non posso che…

Pensieri e parole

Il web e la rete: demonizzare, questo è il problema

Demonizzare il web e la rete è il problema principale

My life

False partenze

Ieri giornata pienissima. Una di quelle in cui non vorresti aprire l'agenda però, mentre sorseggi il cappuccino di soya, ti senti pervasa da una strana ondata di fiducia e affronti la sfida. Ma dai, è solo un planning no? Ok, devo essere in due posti diametralmente opposti e che distano 10 km l'uno dall'altro e…

Workaholic

Vita da ufficio (con i bambini)

I tempi in cui First si arrampicava sulla libreria del mio ufficio o Second aveva la residenza nella fascia porta bebé con la tetta in modalità self service sono lontani. Sembra passato un secolo e in effetti è più o meno così. Sono cambiate tante cose e non è cambiato nulla perché, fondamentalmente, i bambini…

My life

Qual è il peso dei doveri di una madre?

Uscire dopo una telefonata di un amico. Anche se sono le 22.30. Anche se non era previsto. Anche se si era già in desabillè.Lui lo fa.Io per farlo dovrei coordinare un tetris vivente fatto di nonne, babysitter e Lui. Avvisati tutti con largo anticipo, s'intende.E ci sono volte che anche io vorrei rispondere alle telefonate…

My life

La gente si (mi) domanda

La scorsa settimana ho latitato, lo so. Ho dovuto - all'ultimo momento, argh! - partecipare all'organizzazione e allo svolgimento di un evento un po' particolare al quale, ho scoperto poi, avrebbero preso parte un sacco di persone che conosco e che fanno parte di un sacco di mondi diversi. Molte delle quali già archiviate nella…