Come arredare il balcone per la primavera

Con l’arrivo della primavera, la voglia di vivere gli spazi esterni esplode in una ricerca di idee per arredare il balcone.
Appena il sole comincia a scaldare la pelle sembra come una calamita naturale che ci attira fuori a goderci il verde e gli spazi all’aria aperta.
Spesso è difficile conciliare la voglia di passare il tempo al parco con gli impegni familiari e personali così abbiamo pensato che potrebbe essere interessante ripensare i nostri balconi rendendoli piacevoli e green.

Arredare il balcone come un piccolo giardino

I benefici del giardinaggio sono noti a tutti.
Affondare le dita nella terra, essere a contatto con il verde e i colori dei fiori, farsi avvolgere dal loro profumo e avvicinarsi ai ritmi lenti ma regolari delle fioriture è una delle migliori terapie per affrontare ansia e stress ma è anche una bellissima idea per avvicinare i vostri bambini al verde e insegnare loro la responsabilità della cura delle piante.
Dopo aver messo su il piccolo giardino in balcone dovrete assicurare le giuste cure a piante e fiori e qui entrano in gioco i piccoli che possono aiutarvi a innaffiare o trapiantare quando necessario.
Oltre alle piante che daranno colore al balcone, dedicate una piccola area alle erbe aromatiche che, oltre a essere profumate, sono utilissime sia in cucina che per tenere lontane le zanzare.

Quale arredamento scegliere per il balcone

Se il pavimento del vostro balcone non vi piace, potete prendere in considerazione l’idea di coprirlo con il prato sintetico per dargli sia un po’ di colore ma anche per rinnovare, appunto, la pavimentazione.
Un’alternativa sono le mattonelle leggere e auto posanti che coprono completamente, in maniera reversibile e in pochi minuti il pavimento esistente.

Chiaramente, arredamento da giardino e complementi d’arredo la faranno da padrone.
A seconda dello spazio scegliete elementi che vi consentiranno di passare del tempo fuori rilassandovi: che sia un dondolo, un divanetto o un piccolo tavolino con qualche sedia, dovrete conciliare comodità e estetica.

C’è chi, per esempio, sceglie la comodità assoluta dei cuscinoni da pavimento (per esterno); bellissimi e comodissimi ma dovete tener conto che durante l’inverno o durante gli acquazzoni estivi, occorre avere in casa lo spazio per riporli.

In qualsiasi modo decidiate di arredare il balcone, ciò che importa è creare un ambiente che regali relax a voi e ai vostri bambini avvicinandovi alla natura.

L’angolo delle candele

Riuscite a pensare al relax senza immaginare la fiamma di una candela profumata che brucia e rilascia un odore inebriante? Prevedere un angolo con delle candele profumate sarebbe da prevedere sia per il giorno, per diffondere fragranze particolari che per la sera per illuminare e tenere lontani gli insetti.

Per trovare una vasta scelta di mobili per arredare il balcone per la primavera vi basterà consultare la sezione giardino di Lionshome.



Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter. Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter. Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Casa

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress