Etciù… benvenuto autunno ma per i virus non mi sento pronta

Le vacanze estive sono un lontano ricordo che guardo e riguardo passare sul desktop del pc, la scuola è ricominciata, il lavoro ha ripreso ad avere il ritmo caotico e veloce che mi piace tanto e, in tutto questo, sono arrivati i primi starnuti. Li ho prima sentiti da un’altra stanza e poi li ho visti da me: migliaia di bacilli dispersi nell’aria. Virus come se piovessero.
Non sono pronta a febbri e conseguenti clausure.

virus

Quest’anno, però, spero mi coglieranno preparata.
Gli esperti parlano già del virus che arriverà, ma questa volta ho deciso di muovermi per tempo e, rispetto ai tempi andati in cui i bambini, soprattutto Swami, si sono ammalati spesso. Ho deciso di fare prevenzione e siccome provo a farlo da anni (non con i vaccini antinfluenzali che a mio parere sono una stupidata) ho provato diversi prodotti tra cui l’Oscillococcinum e una soluzione preparata direttamente dal mio farmacista. Ma niente. I virus hanno vinto sempre.Visto che i bambini hanno cominciato la scuola da quasi un mese, dopo averlo provato lo scorso anno con buoni risultati, abbiamo cominciato a prendere un preparato a base di Echinacea: Echinaforce.

virus - echinaforce
No, non è un post sponsorizzato, ma siccome credo di aver trovato la soluzione che attenua i mali di stagione, ho pensato di condividerla con voi. Siamo mamme, oltre il moccio c’è di più.

Il problema è che il sistema immunitario dei bambini non ha mai vita facile. Non fa in tempo a reagire a un virus che già l’altro è pronto ad attaccare (soprattutto quando l’organismo è in convalescenza). E qui si innesca quel circolo vizioso che fa impazzire noi genitori.

Questo prodotto, Echinaforce, è un integratore alimentare a base di estratto di piante e radici fresche di Echinacea purpurea, che aiuta le difese dell’organismo e aumenta la resistenza naturale. Per questo può essere usato sia per la prevenzione e sia in fase acuta aumentando i dosaggi.
Quando il farmacista me l’ha proposto, ho cominciato a darlo ai bambini con molto scetticismo: al massimo non avrebbe fatto nulla, come i suoi predecessori. E invece ho dovuto ricredermi, tanto che quest’anno lo stiamo prendendo tutti insieme allegramente.
Siccome le gocce non hanno proprio un sapore gradevolissimo, ho scelto le compresse.

E niente, siccome non mi sento pronta a passare un inverno chiusa in casa a pulire mocci, sentire lamenti e fare la crocerossina, e siccome vorrei che i piccoli vincessero sempre la battaglia contro i virus, ho scelto questo prodotto che, al momento, sembra stupirmi con effetti speciali.
Tutto qui. Mi andava di segnalarvelo, poi scegliete voi.
Se avete domande, as usual, sapete come trovarmi.
Buon autunno!


Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. stefano
    stefano 30 Settembre, 2014, 17:03

    Il mestiere di genitore non è facile ma ho trovato in rete un sito che potrebbe fornire un valido aiuto http://nostrofiglio.it/ Direi molto ben fatto.

    Reply this comment

... oppure con Wordpress