Di scelte e bivi

15 minuti.
15 minuti rimanenti prima di dover tornare a casa per autonomia nanesca in fine.
A destra il negozio di scarpe.
A sinistra il negozio di giocattoli.
15 minuti.
Secondo voi ha prevalso la voglia di scarpe o il senso mammesco?
Ah! Se questo non è amore…


Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. bismama 2.0
    bismama 2.0 6 Ottobre, 2010, 10:44

    @solitamnete: don’t worry. Non c’è pericolo che io non pensi a me 😀

    @bussola: diciamo che di solito, io arrivo a casa con scarpe e giocattoli. Il tempo, questa volta, mi ha messo all’angolo….altrimenti….!!! 😀 Quindi illudi Fab per il momento, ma non troppo ahahaha

    Reply this comment
  2. bussola
    bussola 6 Ottobre, 2010, 09:40

    Lo dirò a Fab quando arriccia il naso vedendomi entrare con l’ennesimo nuovo paio di scarpe….”quando avrò figli comprerò giocattoli…. per questo ora è meglio cautelarsi”

    Reply this comment
  3. solitamente
    solitamente 5 Ottobre, 2010, 14:22

    Si ma la prossima volta pensa anche un pò a te! 😉

    Reply this comment
  4. OnMayOn
    OnMayOn 4 Ottobre, 2010, 16:57

    Ahhhh…come ti capisco! ieri sono stata all’Auchan per acquisti “economici”…ne sono uscita con 2 pupazzi (dico 2!) formato gigante: Minnie e Topolino!
    Quasi quasi abbiamo dovuto chiedere un mutuo per l’acquisto: 24,90 €/cad!
    IO non ho saputo resistere a cotanta dolcezza!
    poi ho fatto anche gli acquisti “economici” che però tanto economici non sono stati.
    Brava!
    Paola

    Reply this comment
  5. mammalellella
    mammalellella 4 Ottobre, 2010, 14:39

    SCARPE!!!!

    va bene… vada per i giocattoli :p

    Reply this comment
  6. rocciajubba
    rocciajubba 4 Ottobre, 2010, 10:17

    Si sa…avremmo ceduto tutte…ma ora hai un buono per un’uscita in solitaria per lo shopping!

    Reply this comment
  7. bismama 2.0
    bismama 2.0 4 Ottobre, 2010, 10:14

    @simplymamma: beh diciamo che ho dovuto scegliere anche perchè gli avevo promesso un regalo in occasione di numerosi bei voti a scuola….a questo punto si trattava o di sentirlo piangere e inveire contro di me, mamma cattiva, o rimandare l’acquisto delle scarpe.
    Ho rimandato le scarpe….tanto questa settimana devo restare rinchiusa in casa. ergo, non è che sia proprio angelica :DDD

    Reply this comment
  8. Micaela
    Micaela 4 Ottobre, 2010, 09:18

    E hai fatto la cosa migliore anche perchè:
    1) 15 min per scegliere un paio di scarpe, non sono sufficienti
    2) scegliere le scarpe con nano insofferente al seguito, è uno strazio
    3) hai tenuto a bada il nano anche per i minuti successivi alla compera, quindi…
    tutto questo: non ha prezzo !!!!

    Reply this comment
  9. wwm
    wwm 4 Ottobre, 2010, 04:36

    noooo dai le scarpe bis, LE SCARPE!!!!

    Reply this comment
  10. simplymamma
    simplymamma 3 Ottobre, 2010, 23:15

    non avevo dubbi! è inutile comprare per loro è più piacevole che comprare per noi

    Reply this comment
  11. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 Ottobre, 2010, 22:10

    @Chiara: beh ma non serve. IlMaritoIdeale dice sempre che se provo a fare la mammina devota alla causa non mi crede nessuno….i fatti però poi sono le prove migliori!!!!
    ghghghgghg

    Reply this comment
  12. Chiara
    Chiara 3 Ottobre, 2010, 22:03

    Io non riesco a scegliere un paio di scarpe in 15 minuti! Quindi avrei fatto la figura della mamma devota e con aureola… E l’avrei anche fatta pesare… “Guarda amore, tua moglie va in giro SCALZA per comprare i giochi ai TUOI figli! (con lacrima trattenuta e piedi infreddoliti)”. Che bell’idea che mi hai dato!

    Reply this comment
  13. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 Ottobre, 2010, 20:56

    Benvenuta pinkmommy…eh si. Son tornata a casa con un personaggio di Toy Story. BuzzLightyear contro delle ballerine……ah!!!

    Reply this comment
  14. pinkmommy
    pinkmommy 3 Ottobre, 2010, 20:45

    ti leggo ma finora non ero mai intervenuta…beh considerando che anche io come (quasi) tutte le mamme che conosco ho cambiato destinatario del mio shopping direi che sei tornata a casa con l’ennesima dimostrazione del tuo istinto mammesco! 😉

    Reply this comment

... oppure con Wordpress