Fototour e cambio di programma

Sono tre domeniche che, puntualmente, passo due ore al mercatino del PaeselloMarino dove trascorriamo tutti i week end.
Faccio acquisti che sono catalogati come “Shopping Tiramisù” ma, soprattutto, guardo i colori accesi illuminati dalla luce naturale, la fauna umana che gira tra le bancarelle (s)coperta da abiti improbabili, annuso i profumi dei cosmetici riscaldati dal sole che si mescolano con i profumi dei prodotti locali venduti una bancarella più in là.
E rimango ipnotizzata. Sospesa a mezz’aria con il vento di scirocco che mi gonfia le ali e mi accarezza i capelli che, complice il sole, sono di un amabilissimo color cioccolato fondente.
La sensazione è talmente bella che avevo promesso  di portarvi con me.
E infatti, l’idea era quella di fare un bel tour fotografico domenicale al mercatino.
Di solito esco di casa presto e lascio consorte e prole con Morfeo che gli fa da babysitter.
Ieri m’hanno fregato sul tempo. Oppure son stati gli Spritz di sabato sera a fregarmi…
Comunque!
Io e IlMaritoIdeale siamo usciti per comprare i cornetti caldi (intervallando soste al bar) e il panorama era questo.
fototour salento

Lui ha tirato fuori il cellulare, ha cercato il numero del suo amico divorzista e, mostrandomelo, m’ha detto “Scegli, o lo shopping o noi!”.

Ecco. Messa con le spalle al muro, questa domenica m’è toccata un’indigestione da tipi da spiaggia.
Prese le spiaggine, l’ombrellone, i teli da mare, i giochi per la sabbia e la palla (e pure i racchettoni che senza racchettoni che estate è?) e vestiti i panni della famiglia Brambilla, siamo andati in spiaggia.
Così, niente mercatino (è solo rimandato!), ma qualche foto dalla spiaggia per condividere con voi il mio mare.
Alla fine la giornata è stata rilassante ben oltre le aspettative.
Ho preso quantità di sole come se non ci fosse un domani, spalmato quasi una boccetta di olio solare al cocco (!) e analizzato migliaia di spiaggiati come me. Grasse risate e magre consolazioni!
fototour salento
fototour salento fototour salento
La nana, eccometisbagli, ha fatto la diva tutto il tempo.
È rimasta distesa sul telo – sul fianco-, ignorando anche la più remota possibilità di sporcarsi le mani o i piedi di sabbia.
Ha urlato come se stesse facendo i provini per Amici, ogni volta che provavamo a portarla in acqua e ha ufficialmente sancito la sua incontrastata preferenza per la piscina.
È proprio mia figlia! Non c’è storia!
come una diva
Il nano, invece, as usual s’è comportato da sciupafemmine.
Ha fatto amicizia con una bimba appena arrivata dalla Campania, con lunghe trecce nere e un nome che – grazie alla cadenza campana – lei pronunciava con l’accento finale e un punto esclamativo: Rosà!
Hanno raccolto conchiglie “Bbbravo bbravo Frangessssscccccco che hai truvat a cunchigl!!!” e giocato a pallavolo in acqua ignorando il divieto esplicito a non farlo.
“Ma qua nun se pò giucà!”
“Ma no, non ti preoccupare che io il bagnino lo conosco. Gli strizzo l’occhio e non c’è problema. Resta accanto a me”
Della serie: “ci penso io a te baby!!”
giochi
Rivedremo Rosà! il prossimo week end e forse qualche altro giorno ancora.
Chi lo sa?
Gli amori estivi, in fondo, durano il tempo che impiega un’onda a bagnare la sabbia.
Uno sputo! 😀
Abbiamo lasciato la spiaggia mentre un gruppo di ragazzi allestiva qualcosa come un teatrino fatto di materiali riciclati. Avrei voluto davvero vedere cosa fosse ma la nana non era dello stesso parere. Crescerà pure lei!!!
Il tramonto, comunque, ci ha fatto da cornice mentre facevamo una doccia collettiva in giardino.
IMG00582
Prossima tappa del tour estivo: il mercatino. Stavolta non si scappa eh!!
Stay tuned.




Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter.

Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter.
Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: My life
Tags: ME

Commenta con Facebook...

commenti

Commenti

  1. Anonymous
    Anonymous 4 Agosto, 2011, 19:41

    Secondo me è Santa Maria al Bagno non so ma mi convince ……comunque dobbiamo dire che anche se non è santa maria o è Gallipoli sempre che il suo spettacolare panorama c’è l’ha .

    Reply this comment
  2. bismama 2.0
    bismama 2.0 3 Agosto, 2011, 17:04

    Ci siete vicine :DDDDD

    Reply this comment
  3. Anonymous
    Anonymous 3 Agosto, 2011, 16:57

    Santa Maria al Bagno! 😉

    Reply this comment
  4. Anna
    Anna 2 Agosto, 2011, 18:51

    Per me è Gallipoli?

    Reply this comment
  5. Anonymous
    Anonymous 2 Agosto, 2011, 16:40

    Bis ma io quel mare non l’ho mai visto nemmeno in cartolina e tu ci tentenni davanti? Capisco che ci sei abituata ma non ce lo puoi fare.
    Adesso vado a piangere in bagno e asciugarmi con la carta igienica, da vera sfigata.

    Reply this comment
  6. Zia Atena
    Zia Atena 2 Agosto, 2011, 14:41

    Non sai quanto sono fiera che il TUO mare…sia anche il MIO…
    perchè un gioiello così non si trova facilmente…

    Però aspetto le foto del mercatino per cercare di riconoscere il posto…che da queste foto il mio occhio ancora non ce l’ha fatta…

    Reply this comment
  7. mammadisera
    mammadisera 2 Agosto, 2011, 14:15

    le foto del mare: bellissime. aspetto però quelle del mercatino… saranno più interessanti. ciao

    Reply this comment
  8. bismama 2.0
    bismama 2.0 2 Agosto, 2011, 11:57

    @paola: Io invece avessi avuto da scegliere tra mercatino e piscina se la sarebbero battuta alla grande ma col mare…mmmm

    @Adriana: eh. Capisci???

    @Nina: odiami tesoro. Quando smetti di odiarmi vieni a fare un bagno salentino ;)))

    @rosa: Sei mica Rosà! ??? ^_^

    Reply this comment
  9. rosa
    rosa 1 Agosto, 2011, 18:45

    accipicchiolessa che scenario!!!
    concordo con te in pieno, il mercatino del paesello ha un fascino irresistibile!

    Reply this comment
  10. Nina
    Nina 1 Agosto, 2011, 18:18

    Occhei ora posso dirlo: ti odio. E’ ufficiale! No dai scherzo…in fondo hai le afte. Muahahahahah ;)))

    Voglio spiaggiarmi anche iooooo! (e la parola di verifica sai qual è? SPLAGI!) O_O

    Reply this comment
  11. Adriana
    Adriana 1 Agosto, 2011, 16:27

    Che bel post! Però è stato molto crudele distrarti dallo shopping tiramisù al mercatino! Evviva i mercatini del mare!

    Reply this comment
  12. PaolaFrancy
    PaolaFrancy 1 Agosto, 2011, 15:43

    sai quanto amo i mercatini…ma con un mare così non avrei mai potuto rinunciare alla spiaggia!
    andando al mercatino, poi, non avresti conosciuto Rosà 🙂

    un bacione
    paola

    Reply this comment

... oppure con Wordpress