Come scegliere la taglia dei jeans per una vestibilità perfetta

come-scegliere-la-taglia-dei-jeans

Chi è che non ama i jeans? Sono pratici, versatili, comodi e confortevoli ma è anche il capo con la vestibilità più delicata e che più di tutti ha bisogno di essere provato e sentito addosso. Come si fa quindi a scegliere la taglia dei jeans per avere la vestibilità perfetta quando si fa shopping on line?

Molti brand internazionali, soprattutto americani, per indicare le taglie dei jeans usano due parametri e non uno solo: la lunghezza e la larghezza.
Questo fa sì che per i jeans esistano delle tabelle di conversione particolari e qui di seguito trovate qualche consiglio per interpretarle.

come-scegliere-la-taglia-dei-jeans

La regola di W/L: come scegliere la taglia dei jeans

Acquistando dei jeans avrete senza dubbio avuto a che fare con l’abbreviazione W/L. Cosa significa?
La W sta per Waist che in inglese significa “giro vita”, mentre la L, sta per Length cioè “lunghezza (della gamba)”.
Ricapitolando se, per esempio, hai la taglia 28/32, il numero 28 indica che il tuo giro vita è di 28 pollici mentre il numero 32 indica la lunghezza della gamba, 32 pollici appunto.
Un pollice equivale a 2,54 cm (centimetri).
Per non sbagliare il consiglio è quello di controllare le tabelle di conversione delle taglie, sempre presenti sui siti e-commerce (come per esempio se cercate i jeans donna disponibili su Tally Weijl online shop, dove ho appena acquistato il mio ultimo paio), dove troverete sia la lunghezza (L) che la larghezza (W) misurate in pollici e convertite in centimetri.
A questo punto, se volete un jeans che vi calza a pennello, misurate con un metro anche la vostra circonferenza delle gambe.

È molto importante che le misure vengano prese nei punti giusti.
La circonferenza della vita deve essere misurata nel punto più stretto del torso, sulla vita, appunto.
Per trovare la lunghezza, invece bisogna misurare l’interno gamba.

come-scegliere-la-taglia-dei-jeans

Calcolare la taglia dei jeans misurando altri jeans

Un altro sistema molto pratico , se non ti fidi delle misure che potresti prendere sul tuo corpo, è quello di prendere le misure direttamente da un paio di jeans che hanno una buona vestibilità sul tuo corpo.
La circonferenza della vita, è misurata sul lato superiore della cintura dei jeans. Basta appoggiarci un metro da sarta da sinistra a destra e misurare la larghezza.

Per misurare la lunghezza della gamba, bisogna misurare con il metro da sarta l’orlo interno, partendo dal cavallo fino alla fine della gamba.

Le misure ottenute saranno in centimetri per cui dovrete ricordare di convertirle in pollici prima di confermare la scelta della taglia.
Per farlo potete usare uno qualunque dei tanti calcolatori on line per la conversione delle misure.



Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter. Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter. Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Moda

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress