Torino in un giorno: 3 cose da fare assolutamente

In questi ultimi mesi ho viaggiato moltissimo, prendendo treni e aerei a profusione e visitando tantissime città, spesso – ahimé – in modalità toccata e fuga. Tra queste c’è Torino.

Torino in un giorno

Sono stata a Torino solo un giorno ma avendo una riunione che è durata (relativamente) poco, ho avuto il tempo, in attesa del volo di ritorno, di farci un giro e innamorarmene perdutamente. Sì in poche ore.

Mi sono ripromessa di tornarci presto ma anche di fermarmi per un weekend.
Sicuramente tornerò in questa bellissima città nel periodo Natalizio quando di solito mi piace visitare le città che, illuminate dalle lucine e vestite a festa, hanno un fascino particolare.
Nei miei viaggi, per i soggiorni, soprattutto quando si tratta di lavoro, tendo a prediligere le catene alberghiere che mi danno sicurezza e anche particolari servizi, come per esempio Best Western, dove trovo prezzi convenienti e coccole.
Anche questa volta cercherò di fare una accurata selezione tra tutti i loro hotel a Torino in modo da riuscire ad avere una posizione strategica che mi permetta di visitarla al meglio.
Al momento, però, se come me siete di passaggio e non avete mai visto Torino, ci sono tre cose che vi porteranno via poco tempo ma che dovete assolutamente fare!

Tre cose da fare a Torino in un giorno

Sono solo tre cose e in un giorno si possono fare tranquillamente ma vi permetteranno di avvicinarvi a passi felpati a questa città così meravigliosamente accogliente: visitare la Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema e mangiare Piemontese!

Visitare la Mole Antonelliana

Torino in un giorno

Essere a Torino e non visitare la Mole Antonelliana è come essere a Roma e non visitare il Colosseo!
Il simbolo della città (oltre che uno dei simboli d’Italia) è un monumento unico e particolare che è quasi impossibile paragonare a un altro tipo di monumento italiano e che, allo stesso tempo, è difficile raccontare, per la bizzarra forma a metà tra una pagoda allungata e una piramide. Impossibile mettere in lettere la sua maestosità e le emozioni che suscita.
Bellissimo poi l’ascensore panoramico che vi porterà fino al Tempietto ma anche fin sopra i tetti di Torino.

Torino in un giorno

Museo Nazionale del Cinema

All’interno della Mole Antonelliana si trova il Museo Nazionale del Cinema.
Un allestimento suggestivo, pieno di magia, che ospita importanti reperti storici come macchine ottiche pre-cinematografiche, lanterne magiche e pezzi provenienti dai set cinematografici dei primi film, italiani e stranieri.
Un’ambientazione che vi lascerà a bocca aperta.

Il cibo piemontese: aperitivo e Bicerin

Torino in un giorno

L’aperitivo torinese è tra i più famosi e non assaggiarlo sarebbe davvero una crudeltà. L’aperitivo torinese (o apericena) è una tradizione soprattutto per le pietanze che vengono servite variano da locale a locale, ma spesso comprendono piatti come: risotti, pasta, polenta, tartine, patate cucinate in vari modi, affettati e insalate.
Prima di salutare la città sabauda, è obbligatoria una sosta nei caffè storici della città per assaggiare le i dolci made in Torino ma soprattutto il Bicerin, la tipica bevanda piemontese a base di caffè e cioccolato.

A presto Torino, ci rivedremo!



Vuoi rimanere aggiornata sulle novità del blog? Iscriviti alla Newsletter. Se ti va seguimi anche su Facebook e Twitter. Per divertirti con me ogni giorno e curiosare un po’ nella mia vita passa a trovarmi su Instagram.

Categories: Viaggi

Commenta con Facebook...

commenti

... oppure con Wordpress